Le patate, come cucinarle, come utilizzarle, come sceglierle. Ottime anche per rimedi naturali. LEGGI COME

di : | 0 Commenti | On : 11 marzo 2016 | Categoria : Consigli in Cucina

Le patate non sono soltanto buone, ma si possono utilizzare anche per sgrassare, deodorare, smacchiare, contro scottature, nausea della gravidanza e molto altro ancora!

Iniziamo dalla cucina, quale patata per gli gnocchi?

L’ideale è quella a pasta bianca, anche se la gialla non è male. Più la patata è passata (vecchia) e più gli gnocchi saranno saporiti. Ovviamente non parliamo di patate germogliate che non vanno assolutamente consumate.

Sbiancare le patate per un piatto bellissimo

Vanno sbucciate e tagliate a fettine, poi si immergono nell’acqua fredda con sale, e aceto, in questo modo non perderanno il colore prima della cottura.


Lessare le patate con la buccia

Innazitutto lavate le patate all’esterno in acqua fredda per rimuovere il terriccio, poi mettetele in acqua calda fino a lessarle, solo una volta scolate rimuovete la buccia (stando attenti a non scottarvi).

In mancanza di tempo possono anche essere lessate a pezzi e senza buccia.

Cottura al microonde

A differenza di altri alimenti le patate si prestano alla cottura a microonde senza perdere i propri valori nutrizionali. Per tale cottura avvolgerle in un foglio di plastica bucherellato (quelli per microonde) che consenta la ventilazione ed allo stesso tempo trattenga l’umidità. Questo metodo di cottura dà risultati simili a quello della cottura in forno.

Le patate per la casa, lo smacchiatore

  • Per pulire l’argento basta immergerlo nell’acqua di cottura delle patate.
  • Per le macchie di spinaci: strofinarla cruda sulla stoffa.
  • Per le macchie di grasso: cospargere un po di fecola di patate e lasciare agire per qualche minuto.
  • Toglie il lucido del ferro da stiro: strofinando un pezzetto di patata l’alone lucido che talvolta si crea stirando, se ne va.
  • Per pulire l’interno delle bottiglie. Basta riempire la bottiglia di pezzetti di patata cruda con un cucchiaio di sale grosso e un po d’acqua e agitare bene.

Contro il sudore

Forse non ci crederete ma la patata è anche un ottimo rimedio contro il sudore, non è un deodorante, ma può risolvere il problema dei cattivi odori, strofinando una mezza patata cruda sotto le ascelle.

Per le scottature e punture di zanzare

Una fetta cruda di patata applicata per 15-20 minuti su una scottatura o sul ponfo di una puntura di zanzara, lenisce il dolore e il prurito.

Basta nausea in gravidanza

Contro le nausee della gravidanza, basta masticarne un pezzetto.

Contro il diabete

Mangiare la buccia delle patate è un coadiuvante naturale contro il diabete.

Contro la tosse

Il decotto di foglie fresche (20 gr.) in un litro d’acqua, con aggiunta di miele è efficace nelle tossi secche e stizzose.

Piedi stanchi?

Anticamente le donne conservavano l’acqua di cottura delle patate. Prima di andare a ballare, per avere i piedi leggeri fino a notte fonda, intiepidivano quest’acqua e la usavano per un pediluvio di 10/15 minuti. Non è necessario dover andare a ballare per riprendere questa sana abitudine. Oltre a rilassare, quest’acqua calma, rinfresca e rinvigorisce i piedi.

Contro il dolore agli occhi

Prendete una patata cruda (lavata), tagliatela a fette, prendete sei fette e distribuitene tre per occhio. Poi fissatele con una benda e lasciate agire per una ventina di minuti. Il rimedio è creolo, ma c’è chi giura che funzioni

Contro le nevralgie

Altro rimedio creolo: applicare sulla parte dolorante (guancia, collo, etc.) una patata cotta al forno e ancora ben calda, mantenerla ferma con una benda di cotone e lasciare agire per quindici minuti.


Share This Post!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

disclaimer

Il sito Cucina24ore.it intende fornire una serie di informazioni su prodotti senza glutine e intolleranze in genere. Suggerimenti e informazioni sono elaborati in base ad esperienze personali. NON SI INTENDE SOSTITUIRE, IN NESSUN MODO, FARMACISTA, MEDICO O MEDICO OMEOPATA AI QUALI SPETTA QUALSIASI PRESCRIZIONE TERAPEUTICA. Qualunque informazione fornita su questo sito, quindi, non sostituisce in ogni caso una idonea valutazione del medico curante. Il contenuto del sito è di carattere informativo.