• Home
  • Cipolle che fare? Polpette con cipolle all’aceto balsamico. Già pronte o fatte in casa?
0 0
Cipolle che fare? Polpette con cipolle all’aceto balsamico. Già pronte o fatte in casa?

Condividi sul tuo social network:

Oppure semplicemente copia e incolla questo url

Ingredienti

  • 250 gr di Carne Macinata Mista
  • 1 Uovo
  • 3 cucchiai di Pangrattato
  • mezzo bicchiere di Latte
  • 50 gr di Parmigiano Grattuggiato
  • Noce Moscata
  • Cipolle all'Aceto Balsamico
  • Sale
  • 4 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • glassa di Aceto Balsamico (facoltativo)
  • Prezzemolo fresco

Salva questa Ricetta

Cipolle che fare? Polpette con cipolle all’aceto balsamico. Già pronte o fatte in casa?

Tipologia:
  • Senza Glutine
Condividi

Ingredienti

  • 250 gr di Carne Macinata Mista
  • 1 Uovo
  • 3 cucchiai di Pangrattato
  • mezzo bicchiere di Latte
  • 50 gr di Parmigiano Grattuggiato
  • Noce Moscata
  • Cipolle all'Aceto Balsamico
  • Sale
  • 4 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • glassa di Aceto Balsamico (facoltativo)
  • Prezzemolo fresco

Preparazione

Come rendere super stuzzicanti delle normali polpette in bianco? Basta un ingrediente in più che trovate facilmente in barattolo: delle cipolle all’aceto balsamico. Quelle che ho utilizzato sono cipolle borettane in aceto balsamico di Modena D.O.P.

COME FARE IN CASA LE CIPOLLE ALL’ACETO BALSAMICO

Se invece volete farle con le vostre mani vi lascio qualche consiglio: preparate un buon brodo vegetale, sbucciate 500 gr di cipolle borettane, passatele sotto l’acqua corrente. Metterle in padella con un cucchiaio di olio extravergine di oliva, un pizzico di sale e rosolare per un paio di minuti. Aggiungere il brodo caldo (un paio di mestoli), abbassare il fuoco e lasciar cuocere per 30 minuti, girandole, in modo da farle cuocere senza romperle.

Quando sono cotte, aggiungere l’aceto balsamico (1 cucchiaio), la punta di un cucchiaio di zucchero e lasciar caramellare per un paio di minuti a fiamma vivace.

CONTROINDICAZIONI

Siamo talmente abituati ad usare la cipolla che non pensiamo al fatto che possano avere controindicazioni. La cipolla non è adatta a chi soffre di reflusso gastrico perché aumenta le secrezioni. Non è adatta cruda in caso di ulcera, ne in caso di gastrite.

COME RENDERE IL PIATTO SENZA GLUTINE

Il pane ammollato nel latte o il pangrattato è un ingrediente che rende le polpette molto più morbide, quindi è consigliabile non ometterlo. Se però, avete un ospite celiaco, potete sostituirlo con pangrattato di riso, oppure pangrattato ottenuto da pane senza glutine.

Nei supermercati ormai è facile trovarlo, anche parecchi “grandi marchi” hanno ampliato la loro produzione con prodotti senza glutine.

I prodotti della ricetta sono stati offerti da Tigre Supermercati.

[sociallocker id=7856]

Ingredienti

  • 250 gr di Carne Macinata Mista
  • 1 Uovo
  • 3 cucchiai di Pangrattato
  • mezzo bicchiere di Latte
  • 50 gr di Parmigiano Grattuggiato
  • Noce Moscata
  • Cipolle all'Aceto Balsamico
  • Sale
  • 4 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • glassa di Aceto Balsamico (facoltativo)
  • Prezzemolo fresco

 Passo 1

Preparo l’impasto per le polpette. Aggiungo il sale alla carne macinata, l’uovo, il pangrattato, il latte, la noce moscata, il prezzemolo tritato, il parmigiano. Mischio tutto per bene.

 Passo 2

Quando l’impasto è ben amalgamato e morbido, formo le polpette con le mani, non troppo grandi e leggermente schiacciate per facilitare la cottura.

 Passo 3

Metto l’olio in padella, lo scaldo e posiziono le polpette a fuoco medio, le faccio rosolare. Scolo le cipolle dal loro liquido e le affetto sottilmente.

 Passo 4

Quando le polpette sono ben colorite, aggiungo le cipolle e lascio insaporire per 2 minuti. Aggiungo un cucchiaio di glassa di aceto balsamico e 10 ml di acqua, copro la padella e porto a cottura le polpette. Il tempo dipende dalla grandezza, quelle che vedete in foto, hanno impiegato 8-10 minuti, da quando ho aggiunto l’acqua.

Se le polpette tendono ad asciugarsi troppo aggiungete ancora un goccio d’acqua o se volete far ridurre di più il liquido togliete il coperchio e alzate la fiamma.

Il risultato deve essere una polpetta ben rosolata, ma umida, con una buona salsa di accompagnamento all’aceto balsamico, non troppo liquida e naturalmente le cipolle, ben appassite.

[/sociallocker]

Condividi

alessia

Celiaca, moglie di un intollerante seriale e madre di due piccole ottime forchette, per non soccombere alla cucina l'ha addomesticata ed ora la comanda a bacchetta. Inventa nuovi modi di cucinare in modo facile, veloce e senza fatica... e ci riesce quasi sempre!

precedente
Mare, terra e frutta – Gamberetti, mele pink lady, bresaola e sedano
successivo
Attenti alla Zucca! L’Hamburger al forno con zucca senza glutine
precedente
Mare, terra e frutta – Gamberetti, mele pink lady, bresaola e sedano
successivo
Attenti alla Zucca! L’Hamburger al forno con zucca senza glutine

Aggiungi il tuo commento