• Home
  • I Segreti di una Pizza Speciale Senza Lieviti, Nichel e Glutine!! La Focaccia al Tonno
0 0
I Segreti di una Pizza Speciale Senza Lieviti, Nichel e Glutine!! La Focaccia al Tonno

Condividi sul tuo social network:

Oppure semplicemente copia e incolla questo url

Ingredienti

  • 250 gr di Farina di riso
  • 150 gr di Albumi
  • 100 gr di Ricotta
  • 100 ml di Latte
  • 30 gr di Olio extravergine di oliva
  • un pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di Bicarbonato non troppo colmo
  • 150 gr di Tonno

Salva questa Ricetta

I Segreti di una Pizza Speciale Senza Lieviti, Nichel e Glutine!! La Focaccia al Tonno

Tipologia:
  • Senza Glutine
  • Medio
Condividi

Ingredienti

  • 250 gr di Farina di riso
  • 150 gr di Albumi
  • 100 gr di Ricotta
  • 100 ml di Latte
  • 30 gr di Olio extravergine di oliva
  • un pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di Bicarbonato non troppo colmo
  • 150 gr di Tonno

Preparazione

La focaccia al tonno è un’altra versione di “pizza speciale”, senza glutine, lievito e nichel! Sembra impossibile eppure riusciamo ad ottenere una focaccia saporita, farcita con tonno, facile da trasportare in giro per uno snack goloso o da preparare per l’ospite celiaco o con queste allergie.

Il tutto in poche e semplici mosse.

La preparazione è estremamente semplice, alla portata di tutti, l’ho fatta anche nella versione con prosciutto e scamorza, altrettanto buona.

Per stemperare un po’ la farina di riso che certamente non può essere utilizzare da sola, utilizzo gli albumi, la ricotta e il latte.

Al posto del lievito, il bicarbonato, ma attenzione a non esagerare altrimenti si sentirà troppo conferendo un sapore amaro alla focaccia.

Per non far perdere il tonno, ma sentire bene i pezzetti nella focaccia, visto che è proprio il tonno a darle sapore ho utilizzato quello in filetti: sono molto più compatti, li spezzo con una forchetta a pezzi non troppo piccoli.

I prodotti utilizzati nella ricetta sono offerti da Oasi Ipermercati.

[sociallocker id=7856]

Ingredienti

  • 250 gr di Farina di riso
  • 150 gr di Albumi
  • 100 gr di Ricotta
  • 100 ml di Latte
  • 30 gr di Olio extravergine di oliva
  • un pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di Bicarbonato non troppo colmo
  • 150 gr di Tonno

 Passo 1

In una ciotola, mettiamo gli albumi e la ricotta. Amalgamo tutto con una frusta e aggiungo un pizzico di sale.

 Passo 2

Aggiungo al composto la farina, il bicarbonato, l’olio e il latte e mischio bene. Con una forchetta, taglio a pezzettoni il tonno. Preriscaldo il forno a 200 gradi.

 Passo 3

Quando il composto è omogeneo, aggiungo i filetti di tonno a pezzettoni. Se il composto è troppo denso, potete aggiungere ancora un po’ di latte. Ricopro una teglia con carta forno e un goccio d’olio.

 Passo 4

Verso l’impasto sulla teglia e inforno per 20-25 minuti. E’ buonissima anche il giorno dopo!

 [/sociallocker]

(Visited 6 times, 1 visits today)
Condividi
alessia

alessia

Celiaca, moglie di un intollerante seriale e madre di due piccole ottime forchette, per non soccombere alla cucina l'ha addomesticata ed ora la comanda a bacchetta. Inventa nuovi modi di cucinare in modo facile, veloce e senza fatica... e ci riesce quasi sempre!

Recensioni Ricetta

Ancora non ci sono Recensioni per questa Ricetta, usa il modulo sottostante per scrivere la tua Recensione
precedente
Risotto all’uva con stracchino, una prelibatezza fine e squisita
successivo
Mare, terra e frutta – Gamberetti, mele pink lady, bresaola e sedano
precedente
Risotto all’uva con stracchino, una prelibatezza fine e squisita
successivo
Mare, terra e frutta – Gamberetti, mele pink lady, bresaola e sedano

3 Commenti Nascondi i commenti

Ciao Paola, abbiamo fatto anche noi questa obiezione alla nostra dietologa/nutrizionista, abbiamo trovato anche online argomenti che sostengono che il tonno sia ricco di nichel (http://www.educazionenutrizionale.granapadano.it/it/alimentazione-per-tutti/schede-alimentazione-e-patologie/schede/adulti/allergia-al-nickel-e-alimentazione), tuttavia è noto che non esiste alimento che non abbia effettivamente nichel, ma solo che ne abbia meno.
Questo per dire che la ricetta l’ho provata personalmente (sono intollerante anche al nichel) e non mi ha causato problemi. Ovviamente, come scritto su ogni pagina del sito in calce, noi premettiamo sempre che ogni nostra ricetta rivolta ad intolleranti è frutto dell’esperienza personale, occorre sempre rivolgersi ad un dietologo/nutrizionista.
Comunque al tonno si può sostituire qualsiasi cosa, dalla verdura ai salumi, ad altro pesce.
Facci sapere se hai intenzione di provarla e grazie del commento.
Ciao!

Aggiungi il tuo commento