• Home
  • Sformatino di purè di patate con mortadella e scamorza – Pronto in 15 minuti
0 0
Sformatino di purè di patate con mortadella e scamorza – Pronto in 15 minuti

Condividi sul tuo social network:

Oppure semplicemente copia e incolla questo url

Ingredienti

  • 1 kg di patate
  • 2 bicchieri di latte
  • noce moscata
  • 70 gr di parmigiano
  • 80 gr di burro
  • sale
  • scamorza a fettine
  • mortadella

Salva questa Ricetta

Sformatino di purè di patate con mortadella e scamorza – Pronto in 15 minuti

Tipologia:
  • Senza Glutine
  • Medio
Condividi

Ingredienti

  • 1 kg di patate
  • 2 bicchieri di latte
  • noce moscata
  • 70 gr di parmigiano
  • 80 gr di burro
  • sale
  • scamorza a fettine
  • mortadella

Preparazione

Sformato sfiziosissimo e velocissimo, fatto con purè di patate e ripieno di mortadella e scamorza. Con il purè già pronto è un piatto che si prepara in poche mosse, ottimo anche per riciclare quello avanzato dal giorno prima.

E’ un soffice purè con un cuore cremoso e saporito, si adatta a mille varianti ed è amatissimo dai bambini e adatto ai celiaci.

I prodotti della ricetta sono stati offerti da Supermercati Simply.

Ingredienti

  • 1 kg di patate
  • 2 bicchieri di latte
  • noce moscata
  • 70 gr di parmigiano
  • 80 gr di burro
  • sale
  • scamorza a fettine
  • mortadella

 Passo 1

Preparo il purè: sbuccio le patate e le metto a lessare in abbondante acqua leggermente salata. Quando si infilzano facilmente con la forchetta, le scolo per bene e le schiaccio, riducendole in una purea vellutata. Le passo poi in una pentola con burro, noce moscata, parmigiano e latte.

Con il purè pronto basta basta scaldare acqua e latte e aggiungere i fiocchi di patate della busta.

 Passo 2

Sistemo uno strato di purè in una terrina adatta alla cottura in forno per metà della sua altezza, appoggio la scamorza a fettine e la mortadella. Riempio con altro strato di purè.

 Passo 3

Copro la superficie con uno strato di pangrattato e qualche fiocco di burro. Inforno a 200 gradi, solo il tempo di far dorare bene il pangrattato.

Condividi
alessia

alessia

Celiaca, moglie di un intollerante seriale e madre di due piccole ottime forchette, per non soccombere alla cucina l'ha addomesticata ed ora la comanda a bacchetta. Inventa nuovi modi di cucinare in modo facile, veloce e senza fatica... e ci riesce quasi sempre!

precedente
Zuppa di Lenticchie con Trito di Pistacchi Per Il Cenone di Capodanno
successivo
Lasagnetta Scomposta con Cavolo Bianco e Scamorza Affumicata – Primo piatto vegetariano
precedente
Zuppa di Lenticchie con Trito di Pistacchi Per Il Cenone di Capodanno
successivo
Lasagnetta Scomposta con Cavolo Bianco e Scamorza Affumicata – Primo piatto vegetariano

1 Commento Nascondi i commenti

Aggiungi il tuo commento