• Home
  • Gelato Variegato All’Amarena Fatto In Casa – Anche Senza Glutine, Tutte le Proprietà Benefiche Dell’Amarena
Gelato Variegato All’Amarena Fatto In Casa – Anche Senza Glutine, Tutte le Proprietà Benefiche Dell’Amarena

Condividi sul tuo social network:

Oppure semplicemente copia e incolla questo url

Ingredienti

  • 200 ml di latte
  • 200 ml di panna per dolci
  • 150 gr di zucchero
  • sciroppo di amarene

Ingredienti

  • 200 ml di latte
  • 200 ml di panna per dolci
  • 150 gr di zucchero
  • sciroppo di amarene

Gelato Variegato All’Amarena Fatto In Casa – Anche Senza Glutine, Tutte le Proprietà Benefiche Dell’Amarena

Tipologia:
  • Senza Glutine
  • Facile
Condividi

Preparazione

Le amarene…Prima di tutto sono buone in tutte le salse, ma forse in pochi sanno che fanno anche bene! Sono ricche di sali minerali, ferro, magnesio, potassio e fosforo, di vitamine B e C, il che, in estate aiuta parecchio il nostro organismo spossato dalla calura.

Gli organi interessati dalle sue proprietà benefiche sono il cuore, il colon, l’addome, i reni grazie alla sua azione antinfiammatoria e diuretica, la circolazione del sangue migliora.

Sono un ottimo alleato contro i calcoli, l’artrite e le fermentazioni intestinali.

Non da ultimo fa bene anche all’umore in quanto ricche di melatonina. Insomma un vero toccasana…Se poi le consumate trasformandole in un bel gelato fatto in casa, il buonumore si amplifica!

Potete preparare direttamente anche lo sciroppo di amarene con le vostre mani, ma se non ne trovate di buona qualità o non avete tempo, in commercio ce ne sono tantissimi! Scegliendone uno #senzaglutine, potete offrirlo anche ai celiaci (io utilizzo la panna Hoplà).

I prodotti della ricetta sono stati offerti da Tigre Supermercati.

Ingredienti

  • 200 ml di latte
  • 200 ml di panna per dolci
  • 150 gr di zucchero
  • sciroppo di amarene

 Passo 1

Per ottenere un bel gelato cremoso tutti gli ingredienti devono essere freddi. Metto il latte freddo in un boccale con lo zucchero e frullo con un frullatore ad immersione per scioglierlo completamente. Aggiungo poi la panna, anch’essa fredda.

 Passo 2

Aziono la gelatiera e passo dentro il composto. La mia ci mette circa 40 minuti, poi si spegne da sola. Metto lo sciroppo di amarene nel congelatore o nel freezer, in modo che una volta aggiunto al gelato, rimanga ben separato, ottenendo una bella variegatura.

 Passo 3

Una volta spenta la gelatiera, aggiungo lo sciroppo al gelato e riaziono per 30 secondi, in modo da non far miscelare troppo altrimenti la variegatura non verrà.

Condividi

alessia

Celiaca, moglie di un intollerante seriale e madre di due piccole ottime forchette, per non soccombere alla cucina l'ha addomesticata ed ora la comanda a bacchetta. Inventa nuovi modi di cucinare in modo facile, veloce e senza fatica... e ci riesce quasi sempre!

precedente
Centrifugato Depurativo di Ananas, Mele, Sedano e Noce Moscata
successivo
Tortine di Riso Con Ricotta, Prosciutto Cotto e Galbanino – Senza Glutine e Nichel
precedente
Centrifugato Depurativo di Ananas, Mele, Sedano e Noce Moscata
successivo
Tortine di Riso Con Ricotta, Prosciutto Cotto e Galbanino – Senza Glutine e Nichel

1 Commento Nascondi i commenti

Aggiungi il tuo commento

Tanti sconti in esclusiva per te, approfittane!