• Home
  • Le Tonnette, le Gustosissime Polpettine di Tonno con il Finto Fritto… al Forno!
Le Tonnette, le Gustosissime Polpettine di Tonno con il Finto Fritto… al Forno!

Condividi sul tuo social network:

Oppure semplicemente copia e incolla questo url

Ingredienti

Regola in base alle Porzioni:
250 gr tonno
250 gr ricotta
50 gr parmigiano grattuggiato
prezzemolo fresco
qb pangrattato
2 cucchiai olio EVO
sale

Salva questa Ricetta

Ingredienti

Le Tonnette, le Gustosissime Polpettine di Tonno con il Finto Fritto… al Forno!

Tipologia:
  • Senza Glutine
  • 45
  • Porzioni 3
  • Facile
Condividi

Preparazione

Queste polpette con tonno e ricotta sono il giusto compromesso tra l’esigenza di servire un piatto sostanzioso e semplificare al massimo le preparazioni. E’ un ottimo piatto da servire come antipasto, secondo piatto o snack per le scampagnate al mare.

Come al solito vi fornisco la versione “base” che potete arricchire a vostro piacimento con altri ingredienti che gradite. Per darvi degli spunti, ci stanno bene delle alici, aglio tritato, zucchine grattugiate, erbette fresche dell’orto a volontà!

IL TONNO…IN PILLOLE!

Le calorie del tonno, anche quello in scatola, sott’olio non sono eccessive, circa 109 per 100 grammi di prodotto sgocciolato, per cui possiamo considerarlo senz’altro uno degli alimenti amico per l’estate quando la prova costume ci impensierisce.

Ma non solo! Il tonno rappresenta un ottimo mix di minerali, vitamine e omega 3, il colesterolo “buono” che aiuta a mantenere pulite le arterie, il potassio, per la contrazione muscolare e trasmissione di impulsi nervosi, vitamine A e B. Non da ultima è un’ottima fonte di selenio che sarebbe di circa 80 µg per 100 g di prodotto, come dimostrato da una recente ricerca condotta sulle conserve di tonno del mercato italiano dalla Stazione Sperimentale per l’Industria delle Conserve Alimentari (SSICA).

Il selenio è un minerale importantissimo per il nostro organismo in quanto apporta benefici per il sistema immunitario, contrasta lo stress ossidativo e supporta la ghiandola tiroidea. Ottimo alleato anche contro i radicali liberi che favoriscono la degenerazione delle cellule e l’invecchiamento precoce.

LA RICETTA DELLE TONNARELLE: POLPETTE DI TONNO E RICOTTA

Questa ricetta è #senzaglutine, se avrete l’accortezza di scegliere un pangrattato adatto ai celiaci, oppure lo sostituite con della farina di mais (quella per polenta va benissimo, ma leggete sempre l’etichetta, per verificare che vi sia riportata la dicitura “senza glutine” o il marchio della spiga barrata, per non rinunciare alla croccantezza e ad una bella doratura.

Normalmente la ricette delle polpette in generale, prevede l’aggiunta di un uovo, io ho voluto ometterlo per renderle ancora più leggere. Se vedete che l’impasto non  regge, potete aggiungere del pangrattato anche all’impasto, oltre alla panatura.

I prodotti della ricetta sono stati scelti da Tigre Supermercati.

 Passo 1

Metto la ricotta in una terrina e la lavoro leggermente con un cucchiaio.

 Passo 2

Frantumo il tonno sgocciolato con una forchetta e poi lo aggiungo alla ricotta: potete anche inserire tutto in un mixer e tritare, ma a me piace più lasciare qualche pezzetto integro. Aggiungo il prezzemolo tritato e, se volete, un po’ di sale. Questo è il momento di aggiungere tutti gli ingredienti “facoltativi” che più vi piacciono.

 Passo 3

Formo delle polpette con le mani, aggiungendo del pangrattato se l’impasto è troppo molle. Preriscaldo il forno a 200 gradi. Metto del pangrattato su un foglio di carta e pano le polpette. Le sistemo su una teglia foderata con carta forno e aggiungo un filo d’olio.

 Passo 4

Inforno per 10-15 minuti, fino a quando saranno ben dorate. Sono ottime sia calde che fredde.

Condividi

alessia

Celiaca, moglie di un intollerante seriale e madre di due piccole ottime forchette, per non soccombere alla cucina l'ha addomesticata ed ora la comanda a bacchetta. Inventa nuovi modi di cucinare in modo facile, veloce e senza fatica... e ci riesce quasi sempre!

precedente
Scopri il segreto dei frutti orientali! L’insalata di avocado, cocco, arance e lime
successivo
Ricetta antigonfiore e senza glutine in 3 mosse – Pomodori con ripieno di quinoa
precedente
Scopri il segreto dei frutti orientali! L’insalata di avocado, cocco, arance e lime
successivo
Ricetta antigonfiore e senza glutine in 3 mosse – Pomodori con ripieno di quinoa

7 Commenti Nascondi i commenti

Rosa per poter leggere la ricetta devi cliccare su “mi piace” per sbloccare subito o aspettare 100 secondi…c’è scritto sopra alla ricetta sfocata. Che assurdità pur di fare pubblicità

Aggiungi il tuo commento

Iscriviti alla nostra Newsletter, è gratis!

e Ricevi 30 giorni di spedizioni, musica, libri e film GRATIS ! con Amazon Prime