fbpx
  • Home
  • STRUDEL di Mele con PASTA SFOGLIA Senza Glutine Fatta a Mano Facilissima – [TUTORIAL]
STRUDEL di Mele con PASTA SFOGLIA Senza Glutine Fatta a Mano Facilissima – [TUTORIAL]

Condividi sul tuo social network:

Oppure semplicemente copia e incolla questo url

Ingredienti

Regola in base alle Porzioni:
Per la Pasta Sfoglia:
240 gr farina senza glutine io ho utilizzato Mix B Schaer
200 gr burro
120 ml acqua
5 gr sale
farina di riso per lo spolvero
Per il ripieno:
3 mele 600 gr circa
50 gr zucchero di canna
50 gr uvetta
40 gr noci
6 gr estratto di vaniglia un cucchiaino piccolo circa
limone buccia e succo di metà
60 gr biscotti senza glutine secchi
1 cucchiaino cannella in polvere
15 gr rum
Per spennellare e guarnire:
1 uova
zucchero di canna
zucchero a velo facoltativo

Ingredienti

  • Per la Pasta Sfoglia:

  • Per il ripieno:

  • Per spennellare e guarnire:

STRUDEL di Mele con PASTA SFOGLIA Senza Glutine Fatta a Mano Facilissima – [TUTORIAL]

Tipologia:
  • Senza Glutine

Più facile a dirsi che a farsi!

  • 30 min
  • Porzioni 8
  • Media
Condividi

Preparazione

La ricetta dello strudel di mele senza glutine è facilissima e veloce anche con una pasta sfoglia fatta in casa che facciamo con una lavorazione non complicata e alla portata di tutti.

Una ricetta classica da portare sulla tavola del Natale ma non solo, una ricetta che mi da l’opportunità di farvi vedere quanto è facile fare una pasta sfoglia in casa in pochissime mosse e poco tempo, davvero buonissima.
Se poi non ve la sentite di mettere le mani in pasta, potete utilizzare una pasta sfoglia senza glutine presa al banco frigo… lo squisito ripieno, vi farà apprezzare ugualmente questo dolce meraviglioso.

Come vedete dalla ricetta, la lavorazione della pasta sfoglia è semplificata parecchio: non abbiamo un panetto di burro da incorporare, ma lo lavoriamo a pezzi insieme alla farina e acqua. Con questa sfoglia ho prepararti delle pizzette farcite in mille modi ed in quella ricetta, potrete scoprire chi mi ha ispirato per questa lavorazione.

Vi consiglio di seguire i passaggi così come li faccio io in modo da ridurre i tempi di riposo ed avere un strudel buonissimo, interamente fatto in casa in poco tempo.

Il Ripieno di Mele

Ho voluto lasciare il ripieno abbastanza fedele alla ricetta classica, anche se ho messo noci al posto dei pinoli.

Mi piace condire le mele in anticipo con spezie, un po’ di rum e una generosa dose di cannella, in modo che macerino e si insaporiscano per bene, senza precottura.

Alcuni preferiscono ammorbidire l’uvetta (magari nel rum) prima di mischiarla alle mele, a me piace di più che l’uvetta mantenga una consistenza più soda e la mischio “a secco” insieme a tutti gli altri ingredienti.

Come accelerare tutti i passaggi

Una preparazione molto complicata, fatta come vedete nei passaggi è più accessibile a tutti e quando diventati esperti, potreste voler accelerare ulteriormente i passaggi.

Io mi regolo così: ogni volta che devo raffreddare la pasta sfoglia, sostituisco il passaggio in frigo con un riposo molto più breve in congelatore.

Se sono veloce a stendere e non si scalda tanto, tra un passaggio e l’altro, bastano anche solo 3 minuti in congelatore per abbassare la temperatura quanto basta e continuare la lavorazione.

Si può congelare la pasta sfoglia?

Quando avete ottenuto il panetto piegato in 4, potete avvolgerlo nella pellicola, infilarlo in un sacchetto e congelare, si manterrà fino a sei mesi.

Al momento dell’utilizzo si può scongelare a temperatura ambiente.

Se non avete bisogno di congelarla, conservatela in frigo anche per 3 giorni.

CODICE SCONTO PER TE

Utilizza il codice sconto “Vivoglutenfree” per:
il blender http://bit.ly/2BO9k4e
la macchina del pane programmabile http://bit.ly/2JSnpzW
l’estrattore + pressa olio http://bit.ly/2Co3XsG

Hai bisogno di aiuto, chiedimelo qui: http://bit.ly/Corsi-Senza-Glutine

Passo dopo Passo

1
Fatto

PASSO 1

Per fare in modo che si insaporisca al meglio, per prima cosa preparo il ripieno.
Sbuccio le mele e le taglio a tocchetti non troppo grandi, le metto in una ciotola grande insieme alla buccia grattugiata ed il succo di mezzo limone.

2
Fatto

PASSO 2

Trito le noci grossolanamente al coltello e i biscotti in un sacchetto con il matterello.

3
Fatto

PASSO 3

Aggiungo tutti gli ingredienti alle mele: le noci tritate, metà dei biscotti secchi tritati (quello che rimane lo lascio da parte), l'uvetta, il rum, lo zucchero, la cannella, l'estratto di vaniglia.
Mescolo per bene con un cucchiaio, copro e lascio riposare.

4
Fatto

PASSO 4

E' il momento della pasta sfoglia!
Metto la farina in una terrina, aggiungo il burro freddo a tocchetti, schiaccio con una forchetta.

5
Fatto

PASSO 5

Lavoro il burro con la punta delle dita, amalgamandolo con il mix e schiacciando con i polpastrelli.
Quando il composto è "sabbioso", aggiungo l'acqua fredda e mescolo con la forchetta.

6
Fatto

PASSO 6

Appena possibile, rovescio sulla spianatoia e compatto con le mani senza scaldare troppo il composto.

7
Fatto

PASSO 7

Se il panetto è ancora ben freddo procedo, altrimenti lascio riposare in frigo per 10 minuti o in congelatore per 3.
Procedo stendendo la pasta sfoglia su un foglio di carta forno bello grande: devo arrivare a formare un rettangolo con la base di 20 cm e l'altezza di 40 cm circa.
Potete aiutarvi con un velo di farina di riso e una spatola per non farla attaccare.

8
Fatto

PASSO 8

Una volta formato il rettangolo che cerco di tenere regolare il più possibile, piego la base dal lato corto verso il centro (ad un terzo, poi la parte superiore la sovrappongo sempre verso il centro.
In altre parole, devo fare una piega a tre.

9
Fatto

PASSO 9

Giro il rettangolo ottenuto con l'apertura verso destra e stendo di nuovo con il matterello per ottenere un altro rettangolo 20 base per 40 di altezza.
Se il panetto non è ben freddo, lo lascio in frigo per 10/20 minuti, avvolto nella carta forno.

10
Fatto

PASSO 10

Procedo con una nuova piega e tre identica alla precedente.
Giro il panetto con l'apertura verso destra.

11
Fatto

PASSO 11

Stendo di nuovo per ottenere sempre il rettangolo 20x40 cm.
Piego di nuovo in tre.
Se il panetto è ben freddo vado avanti, altrimenti lo lascio raffreddare di nuovo in frigo.

12
Fatto

PASSO 12

Stendo di nuovo e piego il rettangolo ottengo in 4: la base la sovrappongo fino a metà della lunghezza del rettangolo, stessa cosa il bordo superiore.
Poi piego di nuovo a metà per lungo sovrapponendo le parti già piegate.
Lascio raffreddare in frigo.

13
Fatto

PASSO 13

Quando il panetto è di nuovo ben freddo, posso riprenderlo.
Lo stendo con il matterello sul foglio di carta forno, fino a raggiungere una forma rettangolare della stessa grandezza della placca del forno.
Dovrà essere abbastanza sottile.

14
Fatto

PASSO 14

Trasferisco il mio rettangolo di carta forno sulla placca.
Formo uno strato di biscotti secchi al centro del rettangolo nel lato lungo, dove metterò il ripieno.

15
Fatto

PASSO 15

Preriscaldo il forno a 250 gradi ventilato
Adagio il ripieno per lungo sui biscotti.
Aiutandomi con la carta forno, ripiego il mio strudel, sovrapponendo la base lunga sopra il ripieno.
Faccio lo stesso per il lato superiore, formando un rotolo ben chiuso, anche le estremità.

16
Fatto

PASSO 16

Rompo un uovo e lo sbatto con la forchetta.
Spennello tutto il rotolo con l'uovo, buco con la forchetta.

17
Fatto

PASSO 17

Ricopro con zucchero di canna, poi incido con il coltello a formare dei rombi senza andare troppo in profondità.
Quando il forno è arrivato a temperatura 250 gradi ventilato), lo abbasso a 200 gradi, inforno a metà livello per 45 minuti.
Se dopo 30/35 minuti dovesse colorirsi troppo, poggiate un foglio di carta stagnola fino a fine cottura.
Quando freddo potete coprirlo di zucchero a velo, se vi piace.

Condividi
alessia

alessia

Celiaca, moglie di un intollerante seriale e madre di due piccole ottime forchette, per non soccombere alla cucina l'ha addomesticata ed ora la comanda a bacchetta. Inventa nuovi modi di cucinare in modo facile, veloce e senza fatica... e ci riesce quasi sempre!

precedente
Gnocchetti Acqua e Farina Senza Glutine, Senza Patate e Senza Uova con Sughetto Veloce di Pesce
successivo
Brioche allo Yogurt Senza Glutine Istantanee Ripiene di Mele, Nutella o Marmellata Senza Burro e Lievito Con Poco Zucchero
precedente
Gnocchetti Acqua e Farina Senza Glutine, Senza Patate e Senza Uova con Sughetto Veloce di Pesce
successivo
Brioche allo Yogurt Senza Glutine Istantanee Ripiene di Mele, Nutella o Marmellata Senza Burro e Lievito Con Poco Zucchero

2 Commenti Nascondi i commenti

Aggiungi il tuo commento

Tanti sconti in esclusiva per te, approfittane!

Iscriviti alla nostra Newsletter, è gratis!

e Ricevi 30 giorni di spedizioni, musica, libri e film GRATIS ! con Amazon Prime