fbpx
  • Home
  • Torta Salata in Padella Ripiena di Carne e Zucchine con Pasta Brisè Senza Glutine
Torta Salata in Padella Ripiena di Carne e Zucchine con Pasta Brisè Senza Glutine

Condividi sul tuo social network:

Oppure semplicemente copia e incolla questo url

Ingredienti

Regola in base alle Porzioni:
Per la Pasta Brisè:
360 gr farina senza glutine io ho utilizzato MixIT di Schaer
180 gr burro anche senza lattosio
110 ml acqua fredda
sale 3 gr
farina di riso per lo spolvero, se occorre
Per il ripieno:
400 gr carne macinata mista
3 zucchine medie
200 gr scamorza o altro formaggio filante
3 cucchiai pangrattato ho utilizzato quello di riso, senza glutine
12 gr olio EVO circa 3 cucchiai
scalogno facoltativo
sale

Ingredienti

  • Per la Pasta Brisè:

  • Per il ripieno:

Torta Salata in Padella Ripiena di Carne e Zucchine con Pasta Brisè Senza Glutine

Tipologia:
  • Senza Glutine
  • Senza Lattosio
  • Senza Mais
  • Senza Nichel
  • Senza Uova

Velocissima in padella, ottima il giorno dopo!

  • 50 min
  • Porzioni 6
  • Facile
Condividi

Preparazione

La torta salata ripiena di carne e zucchine è perfetta per i pranzi al sacco, l’ho cotta in padella, te la propongo con una pasta brisè senza glutine fatta a mano o con la planetaria in 5 minuti. Se preferisci puoi fare la torta salata con una pasta brisè confezionata e mettere tutti i ripieni che vuoi al posto di carne e zucchine. L’altra versione della torta salata in padella che vedi nel video è con ricotta, zucchine e tocchetti di prosciutto crudo, molto fresca e piacevole da mangiare in spiaggia o per un pranzo fuori casa.

Mix Senza Glutine Utilizzato

Per la pasta brisè, ho utilizzato il MixIT di Schaer, in alternativa puoi usare un mix per pane, facendo attenzione quando aggiungi l’acqua a raggiungere esattamente la consistenza che ti faccio vedere in video.

Dimensione della padella

La mia padella misura 24 cm.

Guarda anche  8 consigli infallibili per la cottura delle torte in padella

Pasta brisè: a mano o con planetaria?

La planetaria è molto comoda, ma la lavorazione della pasta brisè è semplice e veloce anche con una forchetta: il segreto è sempre usare ingredienti freddissimi.

Per la lavorazione a mano, basta spezzare il burro freddo e schiacciarlo con la forchetta o con le dita, facendo attenzione a non scaldarlo troppo. Una volta ridotto tutto a briciole (se ci sono dei pezzetti di burro più grandi non è un problema) puoi aggiungere acqua fredda e continuare a lavorare con un cucchiaio e con le mani fino a raggiungere il panetto che vedi nel video.

Guarda la ricetta della pasta brisè fatta a mano

Ripieno superveloce

Avevo voglia di un ripieno sostanzioso per un pranzo fuori casa, quindi ho inserito questo macinato e zucchine superveloce; puoi saltare il passaggio di strizzare le zucchine, perchè in questo modo non rilasceranno acqua e guadagnerai tempo.

Un altro ripieno che ti consiglio è con ricotta, zucchine e tocchetti di prosciutto (provato ed approvato!), ma puoi inventarti un milione di ripieni, vegetariani solo con verdure, formaggio, uova, tutto quello che preferisci.

Conservazione

Questa torta è chiaramente buonissima appena fatta, ma il giorno dopo è ugualmente spettacolare. Se la fai il giorno prima, puoi sia conservarla a temperatura ambiente sotto una campana o in un sacchetto chiuso (ma solo quando è ben fredda) oppure in frigo.

La versione con carne l’ho conservata fuori dal frigo, quella con ricotta in frigo. Dal secondo giorno, se la stagione è calda, ti consiglio di tenerla in frigo ed è ancora buonissima!

Consigli per l’assemblaggio

Perfetta come pasto da preparare per le vacanze, nei giorni in cui siamo fuori casa, oppure per i buffet delle feste da proporre nella parte salata, o come antipasto sfizioso.

In tutte queste occasione, puoi sperimentare vari modi per la preparazione di questa torta e vedrai che in poche mosse avrai un risultato eccezionale.

Ti propongo tutte le alternative per la preparazione:

  1. puoi prepararla il giorno prima, conservarla come ti ho indicato e mangiarla il giorno dopo;
  2. puoi preparare la pasta brisè e il ripieno il giorno prima, conservarla in frigo e assemblarla e cuocerla il giorno dopo;
  3. puoi preparala e assemblarla il giorno prima, conservarla in frigo e cuocerla comodamente il giorno dopo.

Passo dopo Passo

1
Fatto

PASSO 1

Per prima cosa preparo la pasta brisè!
Qui mi vedi usare la planetaria, ma puoi farla anche a mano.
Inserisco la farina nella ciotola e il burro freddo a tocchetti e il sale, utilizzo il gancio a foglia a bassa velocità e riduco tutto a delle briciole.

2
Fatto

PASSO 2

Senza fermare la planetaria, aggiungo l'acqua fredda a filo.
Lascio andare fino a quando non si forma una palla unica dell'impasto.

3
Fatto

PASSO 3

Passo sulla spianatoia, oppure compatto con le mani formando un panetto, avvolgo nella pellicola trasparente e ripongo in frigo per 30 minuti.

4
Fatto

PASSO 4

Nel frattempo preparo il ripieno: metto l'olio in padella con lo scalogno a pezzi grandi se volete eliminarlo oppure tritato se vi piace lasciarlo nel ripieno.
Quando soffrigge leggermente, aggiungo la carne e la lascio rosolare a fuoco dolce senza coperchio per 15,20 minuti o fino a quando con risulterà ben asciutta e colorita.

5
Fatto

PASSO 5

Nel frattempo lavo le zucchine ed elimino le estremità.
Le grattugio con una mandolina.

6
Fatto

PASSO 6

Quando la carne è pronta la allargo verso i bordi della padella aggiungo le zucchine al centro e le lascio appassire, poi mischio tutto e lascio cuocere per altri 5 minuti o fino a quando mi soddisfa la consistenza delle zucchine (se occorre puoi aggiungere un goccio d'acqua).
A fine cottura aggiungo il sale.

7
Fatto

PASSO 7

Riprendo la pasta brisè dal frigo: la divido in due parti, una leggermente più grande dell'altra.
Metto la porzione più grande su un foglio di carta forno e la stendo con il matterello, aiutandomi con la farina di riso fino ad uno spessore di circa 3 mm.

8
Fatto

PASSO 8

Appoggio la sfoglia nella padella con la carta forno, e formo i bordi. Buco con la forchetta.
Spargo un paio di cucchiai di pangrattato, inserisco metà del ripieno (freddo o tiepido) e uno strato di scamorza grattugiata o a fette o a pezzetti, come preferisci.
Completo con l'altra metà del ripieno.

9
Fatto

PASSO 9

Stendo la seconda porzione di pasta brisè per coprire la torta e la traferisco sopra aiutandomi con una spatola o rovesciandola con la carta forno.
Elimino la parte eccedente se occorre facendo in modo che il disco rimanga all'interno dei bordi in modo da poterli ripiegare sopra e chiudere.
Buco anche la superficie e i bordi con la forchetta.

10
Fatto

PASSO 10

Elimino gli eccessi di carta forno, metto sul fornello grande per 15 minuti con coperchio (se hai il doppio fornello come me 20 minuti al minimo accesi entrambi)
Dopo 15/20 minuti, infilo una paletta e sollevo per vedere se la base è ben colorita, giro con l’aiuto di un coperchio, e lascio cuocere per altri 10/15 minuti, sempre coperto.

Condividi
alessia

alessia

Celiaca, moglie di un intollerante seriale e madre di due piccole ottime forchette, per non soccombere alla cucina l'ha addomesticata ed ora la comanda a bacchetta. Inventa nuovi modi di cucinare in modo facile, veloce e senza fatica... e ci riesce quasi sempre!

precedente
Fiori di Zucca Fritti in Tempura con Solo Farina di Riso Senza Glutine, Croccanti e Facilissimi
successivo
Fiori di Zucca al Forno Ripieni di Scamorza e Prosciutto Senza Glutine, Filanti, Croccanti e Saporiti
precedente
Fiori di Zucca Fritti in Tempura con Solo Farina di Riso Senza Glutine, Croccanti e Facilissimi
successivo
Fiori di Zucca al Forno Ripieni di Scamorza e Prosciutto Senza Glutine, Filanti, Croccanti e Saporiti

1 Commento Nascondi i commenti

Aggiungi il tuo commento

Tanti sconti in esclusiva per te, approfittane!