• Home
  • Zeppole di San Giuseppe con Farina di Riso, Come Fare Bignè Ripieni Perfetti Con Farine Naturali
Zeppole di San Giuseppe con Farina di Riso, Come Fare Bignè Ripieni Perfetti Con Farine Naturali

Condividi sul tuo social network:

Oppure semplicemente copia e incolla questo url

Ingredienti

Regola in base alle Porzioni:
Per le Zeppole:
90 gr farina di riso finissima
30 gr fecola di patate
3 uova circa 165 gr
50 gr burro
180 ml acqua
un pizzico sale
Per la Crema:
4 tuorli
90 gr zucchero
500 ml latte
50 gr amido di mais
1 stecca di cannella
scorza limone
Per guarnire:
12 amarene con sciroppo
zucchero a velo

Salva questa Ricetta

Ingredienti

  • Per le Zeppole:

  • Per la Crema:

  • Per guarnire:

Zeppole di San Giuseppe con Farina di Riso, Come Fare Bignè Ripieni Perfetti Con Farine Naturali

Tipologia:
  • Senza Glutine
  • Tradizionale

Finalmente, uguali a quelle della pasticceria!

  • 1 h 25 min
  • Porzioni 6
  • Media
Condividi

Preparazione

Questa ricetta serve per dare coraggio a chi non si azzarda a fare i bignè perché si crede incapace!

Nel video viene spiegato che si riescono a fare perfino con pochi mezzi a disposizione con qualche accortezza e pochissimi ingredienti.

Poche accortezze per la riuscita perfetta di questa splendida ricetta, forse la cosa più complicata è conoscere bene il proprio forno!

Le zeppole originali napoletane sono un po’ diverse, hanno il buco al centro e sono più grandi, vengono farcite solo esternamente con la crema, mentre questi sono veri e propri bignè ripieni dentro e fuori.

Se volete utilizzarli secchi e conservarli per molto tempo, potete farli essiccare nel forno a bassissima temperatura, in questo modo potete prepararli anche molto tempo prima e conservarli in un sacchetto.

Attenzione agli ingredienti consentiti, dovete controllare anche l’amico di mais e le amarene che siano senza glutine.

Farine Alternative

Già so che mi chiederete farine alternative per fare questa ricetta, se dovessi provare con una farina diversa da quelle che ho utilizzato proverei con un mix per pane.
Se provate, fatemelo sapere, così posso aggiornare questa ricetta con le vostre esperienze.
Taggateci @vivoglutenfree e aggiungete l’hashtag #vivoglutenfree alle vostre foto pubblicate su Instagram.

CODICE SCONTO PER TE

Utilizza il codice sconto “Vivoglutenfree” per:
il blender http://bit.ly/2BO9k4e
la macchina del pane programmabile http://bit.ly/2JSnpzW
l’estrattore + pressa olio http://bit.ly/2Co3XsG

https://youtu.be/HYXaV2XoMjw

Passo dopo Passo

1
Fatto

PASSO 1

Metto a scaldare il latte con cannella e buccia di limone. Nel frattempo metto i tuorli con lo zucchero in una ciotola e giro per bene, poi aggiungo l’amido di mais ed amalgamo bene.

2
Fatto

PASSO 2

Quando il latte sfiora il bollore, lo filtro e lo rimetto nella pentola, poi aggiungo le uova sbattute, girando energicamente con la frusta.
Appena la crema si addensa, giro con la spatola e lascio addensare completamente.
Spengo il fuoco e sposto la pentola dal fuoco, continuando a girare per un paio di minuti.
Trasferisco poi la crema in una boule di vetro per farla raffreddare e copro con la pellicola facendola aderire bene.
Ora deve raffreddare completamente!

3
Fatto

PASSO 3

È il momento di preparare la pasta choux: metto l’acqua sul fuoco con un pizzico di sale.
Quando sta per bollire, aggiungo il burro e faccio sciogliere.

4
Fatto

PASSO 4

Abbasso il fuoco al minimo e aggiungo la farina tutta in una volta e mescolo per bene con un cucchiaio di legno, sempre sul fuoco basso.
Dopo un minuto circa si formerà una palla molto collosa intorno al cucchiaio, a questo punto, metto il composto in una ciotola.

5
Fatto

PASSO 5

Lascio raffreddare il composto per 2/3 minuti, poi aggiungo un uovo e giro per bene. L’impasto all’inizio si slegherà tutto, bisogna avere pazienza e continuare a girare.

6
Fatto

PASSO 6

Quando il composto girando diventa di nuovo omogeneo e appiccicoso aggiungo il secondo uovo e giro amalgamando bene il tutto.

7
Fatto

PASSO 7

Anche stavolta dobbiamo aspettare che il composto sia omogeneo prima di aggiungere l’ultimo uovo.
Il risultato delle essere una crema densa.
Metto l’impasto in una sac a poche con il beccuccio grande un centimetro a stella.

8
Fatto

PASSO 8

Con uno stampo di 5 o 6 centimetri segno sulla carta forno dei cerchi ben distanziati che saranno la traccia da seguire per le zeppole.
Giro il foglio facendo attenzione che i segni siano visibili, appoggio il foglio sulla teglia e lo blocco con dell’impasto.

9
Fatto

PASSO 9

Faccio due cerchi con la sac a poche seguendo la traccia, partendo dal centro in modo che i bignè non risultino bucati. Vado avanti fino alla fine dell’impasto.
Nel frattempo, preriscaldo il forno a 210 gradi ventilato.
IL mio beccuccio non è dei più adatti perché un po' più piccolo di diametro: per questo ho scelto uno stampo di 4 centimetri e ho fatto tre giri di pasta invece che due per farle venire più alte.

10
Fatto

PASSO 10

Inforno la teglia, i bignè cresceranno nei primi 10 minuti. La perfetta cottura dei bignè dipende molto dal forno, una volta che si sono gonfiati per bene, dopo 10 o 12 minuti, potete abbassare la temperatura (come ho fatto io) a 190 gradi per altri 15 minuti fino alla perfetta doratura.

11
Fatto

PASSO 11

Una volta cotti i bignè vanno fatti raffreddare per bene.
Li riempio poi con la crema e guarnisco con la sac a poche, se occorre faccio un piccolo buco alla base del bignè con una cannuccia in modo da infilare meglio il beccuccio.

12
Fatto

PASSO 12

Completo con un ciuffetto di crema sulla punta della zeppola, appoggio l'amarena con una goccia di sciroppo e spolvero con zucchero e velo.

Condividi

alessia

Celiaca, moglie di un intollerante seriale e madre di due piccole ottime forchette, per non soccombere alla cucina l'ha addomesticata ed ora la comanda a bacchetta. Inventa nuovi modi di cucinare in modo facile, veloce e senza fatica... e ci riesce quasi sempre!

precedente
Torta allo Yogurt Caffè e Cannella – Senza Glutine, Velocissima
successivo
Ravioli Dolci Senza Glutine con Ricotta e Cannella – I Segreti per una Pasta all’Uovo Semplice e Buonissima
precedente
Torta allo Yogurt Caffè e Cannella – Senza Glutine, Velocissima
successivo
Ravioli Dolci Senza Glutine con Ricotta e Cannella – I Segreti per una Pasta all’Uovo Semplice e Buonissima

2 Commenti Nascondi i commenti

Aggiungi il tuo commento

Iscriviti alla nostra Newsletter, è gratis!

e Ricevi 30 giorni di spedizioni, musica, libri e film GRATIS ! con Amazon Prime