Il Sale nei Cibi fa Male? Ecco gli Usi Alternativi per la tua Bellezza e la tua Salute

di : | 0 Commenti | On : 16 maggio 2017 | Categoria : Consigli della nonna

Ricette senza sale, sono davvero molto rare….Lo mettiamo anche nei dolci (scopri perchè).

E’ risaputo, però, che non è un alimento sano, che non bisogna abusarne, che può portare problemi anche seri, tanto è vero che ci sono degli escamotage per diminuirlo nei nostri piatti senza però perdere il gusto.

Il sale comune, quello che utilizziamo normalmente e che troviamo sugli scaffali dei supermercati, è un sale raffinato ottenuto dall’evaporazione dell’acqua marina.

Alternative al sale comune, oltre a quelli aromatizzati, è il sale rosa dell’himalaya, meno raffinato (leggi perchè è più sano), oppure il sale marino integrale che contiene sali minerali con magnesio, calcio, rame, ferro e manganese.

Stranamente, oggi, non parliamo di ricette, ma degli utilizzi alternativi del sale che può intervenire anche per trattamenti di bellezza naturali o risoluzione di piccoli problemi estetici.

SCRUB ESFOGLIANTE

Con il sale grosso e l’olio extravergine di oliva, potete concedervi un trattamento di bellezza fatto in casa, in qualsiasi momento, visto la semplicità degli ingredienti.

Mescolare olio e sale in una ciotola, raggiungendo la giusta consistenza per applicarla sulla pelle con un bel massaggio, dalle caviglie fino ai glutei per attivare la circolazione. Potete anche aggiungere qualche goccia del vostro olio essenziale preferito, per una coccola ancora più speciale.

Ne gioverà la vostra pelle!

Il composto conservato in un barattolo di vetro, può essere conservato per alcune settimane.

SMACCHIANTE

Il sale ha un elevato potere assorbente, per cui se vi si rovescia del vino rosso sulla tovaglia, dopo aver asciugato con carta assorbente tutto il vino, si può cospargere del sale fino su tutta la macchia e lasciar agire.

Quando il sale avrà asciugato tutto il liquido, si può procedere al con il consueto lavaggio.

CONTRO LA FORFORA

Un massaggio del cuocio capelluto con sale fino prima dello shampoo, rimuove tutte le cellule morte: la forfora sparirà!

DENTI PIU’ BIANCHI

Il sale, insieme al bicarbonato di sodio è un ottimo sbiancate per denti. Si può creare un composto fatto con un cucchiaino di sale fino con due di bicarbonato, da applicare direttamente su uno spazzolino umido e stroninare delicatamente sui denti.

Ottimo rimedio anche per la salute delle gengive.

ATTENZIONE: è un mix abbastanza abrasivo, per cui per conservare lo smalto dei denti intatto, bisogna farlo non più di una volta a settimana o ogni 15 giorni.

LEGGI ANCHE: Denti Bianchissimi Senza Spendere un Euro!

CURA DI BELLEZZA ANCHE PER LE SPUGNE

Avete capito bene: tutte le spugne da bagno o anche quelle che utilizziamo in cucina, possono essere lavare con il sale per avere una vita più lunga.

Basta mettere del sale grosso in un catino di acqua fredda insieme alla spugne: il sale rimuove gli odori, per cui riusciremo sicuramente a utilizzare le spugne per più tempo.

TOGLIE UMIDITA’ DAGLI AMBIENTI

L’umidità in casa ha effetto davvero negativi, anche sulla salute…e i deumidificatori costano caro!

Si può allora sistemare delle ciotoline di sale grosso negli angoli umidi della casa, assorbirà gran parte dell’umidità e si può anche riutilizzare dopo averlo fatto asciugare al sole.

FRIGORIFERO SPLENDENTE

Cosa c’è di più naturale dell’acqua e sale? Questa è la mistura più indicata per pulire un luogo così “delicato” come il frigorifero che ha il compito di conservare gli alimenti.

Basta riempire uno spruzzino con mezzo litro di acqua e un cucchiaino di sale fino, da spruzzare direttamente su un panno e passare su pareti e ripiani del frigorifero.

Toglierà cattivi odori e disinfetterà senza alcun agente chimico e controindicazioni.

MACCHIE SULLE STOVIGLIE

Tè e caffè possono, a lungo andare, macchiare tazze e tazzine di colore chiaro. Basta strofinare del sale sulle parti macchiate o lasciare in posa con acqua per qualche ora. L’operazione è ancora più efficace se si aggiunge del bicarbonato.

UN BAGNO RILASSANTE

Semplicemente aggiungendo del sale grosso alla vasca da bagno o alla bacinella del pediluvio, otterremo un effetto energizzante e rinvigorente, oltre a mandare via cattivi odori.

Se poi aggiungiamo qualche goccia di olio essenziale, oltre a profumare, potremmo avere un effetto rilassante (con quello alla lavanda) o disinfettante (con il tea tree oil).

ANCHE PER L’ARGENTERIA… SENZA TROPPA FATICA

Il bello di questo rimedio è che potete evitare di stare lì a strofinare per ore: immergete tutti gli oggetti (anche posate in acciaio inox) in una bacinella con acqua e sale, poi rimuovere e sciacquate, il gioco è fatto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

disclaimer

Il sito Cucina24ore.it intende fornire una serie di informazioni su prodotti senza glutine e intolleranze in genere. Suggerimenti e informazioni sono elaborati in base ad esperienze personali. NON SI INTENDE SOSTITUIRE, IN NESSUN MODO, FARMACISTA, MEDICO O MEDICO OMEOPATA AI QUALI SPETTA QUALSIASI PRESCRIZIONE TERAPEUTICA. Qualunque informazione fornita su questo sito, quindi, non sostituisce in ogni caso una idonea valutazione del medico curante. Il contenuto del sito è di carattere informativo.