• Home
  • Cornetti Brioche Senza Glutine con Impasto Facile, Senza Burro
Cornetti Brioche Senza Glutine con Impasto Facile, Senza Burro

Condividi sul tuo social network:

Oppure semplicemente copia e incolla questo url

Ingredienti

Regola in base alle Porzioni:
470 gr farina senza glutine io ho tuilizzato Mix B Schaer
200 ml panna da montare
200 gr latte anche senza lattosio
5 gr lievito di birra secco
120 gr zucchero di canna
1 uova
buccia di limone
4 gr estratto di vaniglia
15 gr miele
Per lo spolvero:
amido di mais
Per spennellare:
latte
Per guarnire:
zucchero di canna
Per lo sciroppo:
100 ml acqua
1 cucchiaio zucchero

Ingredienti

  • Per lo spolvero:

  • Per spennellare:

  • Per guarnire:

  • Per lo sciroppo:

Cornetti Brioche Senza Glutine con Impasto Facile, Senza Burro

Tipologia:
  • Senza Glutine

Sfogliati, ma senza fatica!

  • 1 h + 3 h di lievitazione
  • Porzioni 8
  • Facile
Condividi

Preparazione

Questi cornetti brioche sono facilissimi da fare, senza glutine e senza burro nell’impasto, con una ricetta semplice e ingredienti reperibili. Colazione facile e buona per tutta la famiglia!

Con questa dose otterrai 24 cornetti.

Family💚 che belli questi cornetti! Ripieni di quello che ti piace o anche vuoti, rimangono morbidi e profumati per giorni!

Con questo impasto ho fatto dei buonissimi saccottini => li trovi qui!

Come ottenere dei cornetti morbidi

La ricetta dell’impasto ti assicura un cornetto soffice, se seguito alla lettera, ma ci sono dei trucchetti che mi fa piacere condividere per avere un risultato ancora migliore!

La morbidezza dipende anche dalla cottura, ma come dico sempre, ogni forno ha le sue caratteristiche che scoprirai solo provando e riprovando… Io ti lascio nel procedimento le mie indicazioni, parti da lì e vedi come va, se hai domande, scrivimi pure sui social!

Ecco i miei 3 trucchi per cornetti morbidi:

1 – Non allungare troppo la cottura!

2 – Appena sono cotti, tira fuori la placca da forno e spennella abbondantemente i cornetti ancora caldi con lo sciroppo di acqua e zucchero.

3 – Subito dopo, copri i cornetti con uno strofinaccio e lasciali raffreddare così!

Come conservare i cornetti!

I miei cornetti sono buonissimi anche il giorno dopo, basta conservarli bene! Appena freddi, li metto in un sacchetto ben chiuso, fino al momento di consumarli.

Se vuoi renderli di nuovo fragranti, basta passarli 30 secondi in microonde!

Passo dopo Passo

1
Fatto

PASSO 1

Panna e latte devono essere a temperatura ambiente (se hai dimenticato di tirarli fuori dal frigo, puoi passarli in microonde a 450 W per pochi secondi).
Sciolgo il lievito nel latte, aggiungo l'uovo, lo zucchero, la buccia di limone, l'estratto di vaniglia, il miele, la panna e mischio tutto.

2
Fatto

PASSO 2

Per ultima aggiungo la farina poco per volta, girando con un cucchiaio.
Appena possibile passo sulla spianatoia e lavoro con le mani, fino ad ottenere un panetto bello liscio e non appiccicoso.
Ripongo in una ciotola coperta e lascio lievitare per due ore, o meglio tre, se hai tempo.

3
Fatto

PASSO 3

Dopo la lievitazione divido in due l'impasto. Divido di nuovo ogni parte in 6 palline.
Formo una sfoglia tonda e sottile con ogni pallina, aiutandomi con una sploverata di amidi di mais.

4
Fatto

PASSO 4

Sovrappongo le 6 sfoglie, intervallate con amido di mais, stendo di nuovo con il matterello.
Con l'aiuto di un coperchio do una forma tonda (circa 35 cm di diametro).

5
Fatto

PASSO 5

Divido il cerchio in 12 dischi, pratico un taglietto alla base larga del triangolo e arrotolo lasciando la punta in alto e curvando leggermente ai lati.
Sistemo i cornetti sulla placca del forno coperta con carta forno, copro con pellicola e lascio lievitare ancora per un'oretta.
Faccio lo stesso con la seconda parte dell'impasto.

6
Fatto

PASSO 6

Dopo la lievitazione, spennello con latte e cospargo di zucchero di canna.
Inforno nel primo ripiano partendo dal basso nel forno caldo a 180 gradi statico per 28 minuti (controlla che siano ben dorati).
Una volta cotti, li tiro fuori dal forno e spennello con uno sciroppo di acqua in cui ho sciolto lo zucchero (nel pentolino sul fuoco besso, fino a scioglimento).
Poi copro con uno strofinaccio fino a quando sono freddi.

Condividi

alessia

Celiaca, moglie di un intollerante seriale e madre di due piccole ottime forchette, per non soccombere alla cucina l'ha addomesticata ed ora la comanda a bacchetta. Inventa nuovi modi di cucinare in modo facile, veloce e senza fatica... e ci riesce quasi sempre!

precedente
Saccottini al Cioccolato e Panna nell’Impasto Senza glutine
successivo
Plumcake Bicolore Senza Glutine al Cacao
precedente
Saccottini al Cioccolato e Panna nell’Impasto Senza glutine
successivo
Plumcake Bicolore Senza Glutine al Cacao

Aggiungi il tuo commento

Tanti sconti in esclusiva per te, approfittane!