fbpx
  • Home
  • Cotoletta Non Fritta, Dorata, ma Senza Uovo e Senza Glutine | Family GIORNO 12
Cotoletta Non Fritta, Dorata, ma Senza Uovo e Senza Glutine | Family GIORNO 12

Condividi sul tuo social network:

Oppure semplicemente copia e incolla questo url

Ingredienti

Regola in base alle Porzioni:
800 gr petto di pollo a fette
olio EVO
pangrattato di riso
sale

Ingredienti

Cotoletta Non Fritta, Dorata, ma Senza Uovo e Senza Glutine | Family GIORNO 12

Tipologia:
  • Senza Glutine
  • Senza Latte e Derivati
  • Senza Lattosio
  • Senza Mais
  • Senza Nichel
  • Senza Uova

Il salvacena veloce a base di pollo!

  • 35
  • Porzioni 4
  • Facile
Condividi

Preparazione

#Family💚 ciao! Oggi facciamo una cotoletta non fritta, senza glutine e senza uovo, cotta al forno, ma ugualmente gustosa. La cotoletta di pollo è gustosa anche se non la friggiamo, con pochi ingredienti, senza uova, viene dorata e croccante, ma morbida dentro. Il salvacena adatto a tutti!

Con poche mosse, senza sporcare nulla, mi ritrovo spesso una cena da fare con pochissimi ingredienti che hai certamente in casa e tutti apprezzano!

Talvolta per risparmiare tempo, ungo e condisco il pollo, mentre cuoce il pranzo o subito dopo, ripongo tutto in frigo e la sera, devo solo panare, mentre il forno arriva a temperatura!

Varianti per la marinatura!

Quella che ti propongo è la marinatura più semplice del mondo fatta con olio e sale, ma naturalmente puoi utilizzare gli ingredienti che più ti piacciono e creare una marinatura più strong (con spezie di tutti i tipi, limone, yogurt) o più delicata (con latte).

La panatura

Per la panatura io scelgo un pangrattato di solo riso senza glutine che lascia un bel colore dorato e rimane croccante. Tra l’altro essendo solo di riso, è adatto anche agli intolleranti al nichel.

Proposta di contorno

Un altro bel pregio di questa ricetta è che, piacendo ai bambini, mi permette di accompagnarci qualunque contorno: insalata, spinaci, pomodori, zucchina, bieta, carote, tutto quello che la stagione mi offre.

In questo caso, vedi che ho scelto forse il contorno più goloso: il purè, fatto velocemente con il robot da cucina!

 

Passo dopo Passo

1
Fatto

PASSO 1

Per prima cosa metto il sale tu tutte le fettine di carne.
Passo l'olio sulle fettine, massaggiando con le dita (la mia oliera ha un foro molto sottile, basta comunque un filo da distribuire con le dita sulla carne).

2
Fatto

PASSO 2

Metto uno strato di pangrattato sul piatto piano, appoggio una fettina di carne alla volta e presso per far attaccare il pangrattato in modo uniforme, giro e ripeto l'operazione.
Aggiungo il pangrattato nel piatto a mano a mano che serve per non sprecarlo.

3
Fatto

PASSO 3

Poggio un foglio di carta forno sulla placca e adagio le fettine senza sovrapporle.
Aggiungo un altro filo d'olio e inforno a forno ventilato a 180 gradi per 15/20 minuti, secondo il grado di doratura (livello intermedio del forno).

Condividi

alessia

Celiaca, moglie di un intollerante seriale e madre di due piccole ottime forchette, per non soccombere alla cucina l'ha addomesticata ed ora la comanda a bacchetta. Inventa nuovi modi di cucinare in modo facile, veloce e senza fatica... e ci riesce quasi sempre!

precedente
Biscotti Facili con Farina Fatta in Casa, Senza Burro e Latte con Mandorle e Cacao. I Miei Mostaccioli
successivo
Panini al Latte Senza Glutine con Farina di Riso, Senza Lievito, Impastati col Cucchiaio
precedente
Biscotti Facili con Farina Fatta in Casa, Senza Burro e Latte con Mandorle e Cacao. I Miei Mostaccioli
successivo
Panini al Latte Senza Glutine con Farina di Riso, Senza Lievito, Impastati col Cucchiaio

1 Commento Nascondi i commenti

Aggiungi il tuo commento

Tanti sconti in esclusiva per te, approfittane!