fbpx
  • Home
  • Pollo Fritto Croccante Senza Glutine con Panatura di Riso, Leggero e Senza Odori | #Family Giorno 17
Pollo Fritto Croccante Senza Glutine con Panatura di Riso, Leggero e Senza Odori | #Family Giorno 17

Condividi sul tuo social network:

Oppure semplicemente copia e incolla questo url

Ingredienti

Regola in base alle Porzioni:
800 gr petto di pollo
3 uova
4 cucchiai farina di riso
pangrattato di riso
sale
1 lt olio di arachidi

Ingredienti

Pollo Fritto Croccante Senza Glutine con Panatura di Riso, Leggero e Senza Odori | #Family Giorno 17

Tipologia:
  • Senza Glutine
  • Senza Latte e Derivati
  • Senza Lattosio
  • Senza Lievito
  • Senza Mais

Voglia di Fast Food senza uscire di casa?

  • 50
  • Porzioni 4
  • Facile
Condividi

Preparazione

Pollo fritto e croccante, ricetta salvacena, gustoso, buono per tutti! Facile e veloce, panato, ma senza glutine, lo fai in poco tempo e con pochissimi ingredienti, in casa. La panatura è croccante, fatta con pangrattato di riso, la frittura senza odori!

#Family💚 sai quanto mi piace condividere le mie cene ultrasemplici che mi permettono di portare a tavola un solo piatto per noi, celiaci e intolleranti, ma anche per i bambini a cui questa ricetta ricordano tanto i Mcnuggets.

Guarda anche le fettine di pollo senza uova non fritte

Come eliminare l’odore di fritto!

Aggiungi uno spicchio di mela all’olio di frittura per non diffondere odori!

Il riposo dopo la panatura

Ho notato che se lasci riposare il pollo appena panato per una decina di minuti la panatura si “cementa”, non la perderai in giro nella pentola dell’olio e il tuo pollo risulterà più croccante.

Guarda anche i McNuggets al forno

Ricetta Salvacena

Questa è una ricetta salvacena, perchè inserisco sempre almeno una volta a settimana della carne bianca per tutta la famiglia. Ho sempre del petto di pollo anche in congelatore ed anche tutti gli altri ingredienti sono pochi e sempre più o meno presenti in casa.

Passo dopo Passo

1
Fatto

PASSO 1

Taglio le fette di petto di pollo a strisce quando più possibili uguali e le salo.
Cospargo il petto di pollo con farina di riso, passo nell'uovo e nel pangrattato.

2
Fatto

PASSO 2

Quando tutto il pollo è panato, metto a scaldare l'olio in una pentola alta.
La temperatura ideale per iniziare a friggere è di 170 gradi, ma se non hai un termometro puoi utilizzare lo stecchino (immergendolo deve formare tante bollicine intorno) oppure semplicemente immergi qualche mollica di pangrattato: se frigge è torna a galla l'olio è pronto.

3
Fatto

PASSO 3

Friggo il pollo panato poco per volta, altrimenti la temperatura dell'olio si abbassa troppo, giro spesso e dopo circa 5 minuti, quando vedo una bella doratura, scolo con una schiumarola e lascio asciugare sulla carta per fritti o da cucina.
Posso accompagnare con succo di limone, prezzemolo o una qualsiasi salsa.

Condividi

alessia

Celiaca, moglie di un intollerante seriale e madre di due piccole ottime forchette, per non soccombere alla cucina l'ha addomesticata ed ora la comanda a bacchetta. Inventa nuovi modi di cucinare in modo facile, veloce e senza fatica... e ci riesce quasi sempre!

precedente
Girelle alla Zucca Senza Glutine Farcite con Fichi Secchi e Cioccolato
successivo
Bombe di Patate Ripiene Senza Glutine
precedente
Girelle alla Zucca Senza Glutine Farcite con Fichi Secchi e Cioccolato
successivo
Bombe di Patate Ripiene Senza Glutine

Aggiungi il tuo commento

Tanti sconti in esclusiva per te, approfittane!