• Home
  • Frittelline Dolci ai Semi di Quinoa con Fruttosio e Riso Soffiato – Dessert Sfizioso Senza Glutine e Nichel
Frittelline Dolci ai Semi di Quinoa con Fruttosio e Riso Soffiato – Dessert Sfizioso Senza Glutine e Nichel

Condividi sul tuo social network:

Oppure semplicemente copia e incolla questo url

Ingredienti

  • 50 gr di semi di quinoa
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai colmi di farina di riso
  • 50 gr di fruttosio
  • un pizzico di sale
  • 1 bustina di vanillina
  • 3 cucchiai di riso soffiato
  • olio di semi di arachide per figgere (se siete intolleranti al nichel, olio extravergine di oliva delicato)

Ingredienti

  • 50 gr di semi di quinoa
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai colmi di farina di riso
  • 50 gr di fruttosio
  • un pizzico di sale
  • 1 bustina di vanillina
  • 3 cucchiai di riso soffiato
  • olio di semi di arachide per figgere (se siete intolleranti al nichel, olio extravergine di oliva delicato)

Frittelline Dolci ai Semi di Quinoa con Fruttosio e Riso Soffiato – Dessert Sfizioso Senza Glutine e Nichel

Tipologia:
  • Senza Glutine
  • 60
  • Porzioni 2
  • Facile
Condividi

Preparazione

La ricetta delle frittelline dolci con semi di quinoa, nasce dalla voglia di dolce di un intollerante al glutine, al mais e al nichel!

E’ un dolce abbastanza particolare, i semi di quinoa “sostengono” la farina di riso parecchio leggera e delicata. Ho voluto provare a farle con il fruttosio, se volete utilizzare lo zucchero aumentate leggermente la dose, visto che il fruttosio è più dolce.

SENZA GLUTINE E NICHEL
La quinoa è un “finto cereale”, #senzaglutine e senza nichel, come la farina di riso. Io ho voluto ridurre all’osso gli ingredienti per non correre rischi, ma è chiaro che se non avete problemi di intolleranza o siete semplicemente celiaci, potete aggiungere della buccia di limone o cannella all’impasto e servire con marmellate di frutta o miele.

I prodotti utilizzati nella ricetta sono offerti da Oasi Ipermercati.

Per le foto abbiamo utilizzato la Canon EOS 70D con l’obiettivo Sigma 17-70 macro.

Ingredienti

  • 50 gr di semi di quinoa
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai colmi di farina di riso
  • 50 gr di fruttosio
  • un pizzico di sale
  • 1 bustina di vanillina
  • 3 cucchiai di riso soffiato
  • olio di semi di arachide per figgere (se siete intolleranti al nichel, olio extravergine di oliva delicato)

 Passo 1

Per prima cosa preparo la quinoa, tostando i semi in padella. Li metto poi a cuocere in acqua bollente (100 ml) per 10 minuti. Poi spengo il fuoco e lascio riposare per una mezz’oretta.

 Passo 2

I semi di quinoa sono pronti quando sono morbidi e fuoriescono i germogli bianchi.

 Passo 3

Quando la quinoa è tiepida, la unisco con la farina, il fruttosio, la bustina di vanillina, l’uovo, il riso soffiato, un pizzico di sale.

 Passo 4

Mischio velocemente e faccio scaldare l’olio per friggere. Metto delle generose cucchiaiate nell’olio e lascio dorare leggermente entrambi i lati, faccio poi asciugare su carta assorbente. Servo le mie frittelline ben calde!

Condividi

alessia

Celiaca, moglie di un intollerante seriale e madre di due piccole ottime forchette, per non soccombere alla cucina l'ha addomesticata ed ora la comanda a bacchetta. Inventa nuovi modi di cucinare in modo facile, veloce e senza fatica... e ci riesce quasi sempre!

precedente
Fagottini Ripieni di Prosciutto Cotto e Mozzarella – Anche Senza Glutine
successivo
Topinambur Fritto con Hamburger Senza Glutine
precedente
Fagottini Ripieni di Prosciutto Cotto e Mozzarella – Anche Senza Glutine
successivo
Topinambur Fritto con Hamburger Senza Glutine

3 Commenti Nascondi i commenti

Aggiungi il tuo commento

Tanti sconti in esclusiva per te, approfittane!