fbpx
  • Home
  • TRECCIA di PANE Ripiena. Ricetta del Pan Brioche Senza Glutine Facile e Goloso | Vivoglutenfree
TRECCIA di PANE Ripiena. Ricetta del Pan Brioche Senza Glutine Facile e Goloso | Vivoglutenfree

Condividi sul tuo social network:

Oppure semplicemente copia e incolla questo url

Ingredienti

Regola in base alle Porzioni:
Lievitino:
5 gr lievito di birra fresco
70 gr farina senza glutine io ho utilizzato il Mix Multiuso della Nutrifree
70 gr acqua
Impasto:
lievitino ottenuto dalle dosi indicate
450 gr farina senza glutine io ho utilizzato il Mix Multiuso della Nutrifree
20 gr olio di semi di girasole o altro olio di semi
150 gr latte
140 gr acqua
20 gr zucchero
8 gr sale
Per il ripieno:
salame
prosciutto crudo
scamorza

Ingredienti

  • Lievitino:

  • Impasto:

  • Per il ripieno:

TRECCIA di PANE Ripiena. Ricetta del Pan Brioche Senza Glutine Facile e Goloso | Vivoglutenfree

Tipologia:
  • Senza Glutine

Il paradiso del salato!

  • 40 m + lievitazione
  • Porzioni 8
  • Media
Condividi

Preparazione

Pan brioche salato senza glutine, intrecciato ripieno e svuotafrigo, ricetta perfetta per un antipasto o buffet rustico, anche per intolleranti e celiaci.

Questo pan brioche è semplice, anche svuotafrigo, perchè puoi mettere dentro tutto quello che vuoi, tra salumi, verdure, formaggi, un impasto dalla ricetta infallibile e versatile che possiamo usare per tutti i pan brioche dolci e salati che vogliamo e dargli tantissime forme, visto la consistenza eccezionale.

Il mix da utilizzare

Per questa ricetta ho utilizzato un mix multiuso, se hai bisogno di sostituirlo, puoi farlo con un mix per pane che ti piace, facendo attenzione all’ultimo passaggio quando aggiungi la farina all’impasto, devi farlo poco per volta, specie alla fine e cercare di non far indurire troppo l’impasto.

Fermati quando ottieni un panetto che non ti si appiccica alle mani ma che puoi lavorare sulla spianatoia senza problemi.

Il Ripieno Svuotafrigo

Questo impasto si presta a qualsiasi ripieno ti venga in mente: apri il frigo e svuotalo! Io ho scelto del salame che mi era avanzato da Pasqua, prosciutto crudo che avevo in frigo e una scamorza.

Le alternativa sono davvero infinite: verdure saltate in padella, grigliate o anche sott’olio, tutti i salumi e formaggi del mondo, ma anche delle creme a base di formaggio e verdure, funghi o pesto!

Posso usare il lievito secco?

Al posto del lievito fresco puoi certamente usare quello secco, basteranno due o tre grammi, usato nella stessa maniera!

Lavorazione Senza Lievitino

Se per qualche motivo non vuoi afre il lievitino, puoi utilizzare direttamente il lievito di birra, ma devo avvertirti che con il lievitino e una lievitazione di 12 ore rendono il prodotto finito più leggero e digeribile.

Comunque in alternativa, puoi utilizzare 10 gr di lievito fresco e fare una prima lievitazione in ciotola per due ore e la seconda (dopo aver formato il treccione) per un’ora.

Passo dopo Passo

1
Fatto

PASSO 1

Preparo il lievitino con lievito sbriciolato, acqua e farina, formando una pastella non troppo soda.
Lascio lievitare per 12/18 ore.

2
Fatto

PASSO 2

Metto il lievitino in una ciotola capiente, aggiungo latte tiepido e acqua a temperatura ambiente.
Giro con un cucchiaio sciogliendo il lievitino nel liquido.

3
Fatto

PASSO 3

Aggiungo anche olio e zucchero, mescolando bene.

4
Fatto

PASSO 4

Aggiungo via via la farina, continuando a mescolare e il sale per ultimo.
Appena l'impasto si rassoda, lo passo sulla spianatoia infarinata e lavoro con le mani.
Se c'è bisogno mi aiuto con la farina di riso.
Formo una palla e ripongo nella ciotola, copro con pellicola e strofinaccio e lascio lievitare per 3 ore, nel forno spento con la luce accesa.

5
Fatto

PASSO 5

Dopo la lievitazione, sgonfio l'impasto sulla spianatoia infarinata di farina di riso.
Stendo con il matterello fino ad uno spessore di mezzo centimetro formando un rettangolo.

6
Fatto

PASSO 6

Riempio con i salumi e scamorza a tocchetti e arrotolo dalla parte più lunga.

7
Fatto

PASSO 7

Divido in due per lungo e intreccio, pizzicando l'apertura per non far uscire il ripieno.
Lascio riposare per 30/40 minuti sulla teglia da forno, coperta con carta forno.
Copro con pellicola e strofinaccio e lascio riposare per 30/40 minuti nel forno spento con la luce accesa.

8
Fatto

PASSO 8

Dopo il riposo, preriscaldo il forno a 200 gradi ventilato e spennello la treccia con olio di oliva.
Inforno nel livello medio del forno per 20/25 minuti, fino a doratura perfetta.

Condividi
alessia

alessia

Celiaca, moglie di un intollerante seriale e madre di due piccole ottime forchette, per non soccombere alla cucina l'ha addomesticata ed ora la comanda a bacchetta. Inventa nuovi modi di cucinare in modo facile, veloce e senza fatica... e ci riesce quasi sempre!

precedente
POLLO CROCCANTE al FORNO in 5 MINUTI. NUGGETS (Bocconcini) Senza Glutine e Sani | VivoGlutenFree
successivo
PLUMCAKE Carote e Cacao SENZA BURRO, Lattosio e Glutine, Sano e Leggero | Vivoglutenfree
precedente
POLLO CROCCANTE al FORNO in 5 MINUTI. NUGGETS (Bocconcini) Senza Glutine e Sani | VivoGlutenFree
successivo
PLUMCAKE Carote e Cacao SENZA BURRO, Lattosio e Glutine, Sano e Leggero | Vivoglutenfree

4 Commenti Nascondi i commenti

Aggiungi il tuo commento

Tanti sconti in esclusiva per te, approfittane!