fbpx
  • Home
  • Pane Senza Glutine Veloce, Senza Lievito – Chips di Pane Croccantissime
Pane Senza Glutine Veloce, Senza Lievito – Chips di Pane Croccantissime

Condividi sul tuo social network:

Oppure semplicemente copia e incolla questo url

Ingredienti

Regola in base alle Porzioni:
200 gr + spolvero mix di farine senza glutine Io ho utilizzato Mix B per pane di Schaer
100 gr farina integrale senza glutine io ho utilizzato Mix It Rustico di Schaer
250 gr acqua
30 gr olio EVO
8 gr sale
Versione salata:
pomodorini
mozzarella
pesto di basilico
Versione dolce:
crema di nocciole
ricotta
zucchero
buccia grattugiata di limone
cannella in polvere

Ingredienti

  • Versione salata:

  • Versione dolce:

Pane Senza Glutine Veloce, Senza Lievito – Chips di Pane Croccantissime

Tipologia:
  • Senza Glutine
  • Senza Latte e Derivati
  • Senza Lattosio
  • Senza Lievito
  • Senza Uova
  • Vegan
  • Vegetariano

Solo Acqua, Farina e Olio, in Padella!
Croccantissime Chips di Pane.

  • 50 min
  • Porzioni 6
  • Facile
Condividi

Preparazione

Cara Family, oggi con solo acqua, farina, olio e una padella facciamo delle chips di pane senza lievito e senza glutine deliziose da servire come snack, aperitivo, ma anche accompagnato a verdure e minestroni. Le chips di pane sono croccantissime e golose nella versione dolce con crema di nocciole e ricotta aromatizzata con buccia di limone e cannella.

Come fare le chips di pane croccantissime!

Oltre la ricetta, che è bene seguire alla lettera, quello che è importante è la cottura! Faccio scaldare per bene la padella antiaderente (io ne ho usate due per fare prima); quando sono ben calde trasferisco la sfoglia e lascio il fuoco medio.

In un paio di minuti, le chips diventano rigide, formano delle piccole bollicine e si dorano, a quel punto le giro e lascio cuocere anche l’altro lato sempre per un paio di minuti o fino a quando non sono ben rigide, croccanti e dorate.

Le ripongo in un piatto anche una sopra l’altra all’aria per fare raffreddare e rimanere croccanti.

I mix senza glutine utilizzati

Per queste belle chips ho utilizzato un mix per pane e una parte di mix rustico a base di farina di lino e di grano saraceno, oltre che di amido di mais.

Per le proporzioni ho seguito il mio gusto, puoi tranquillamente variare in quando la ricette non prevede una lievitazione, ma solo il poter impastare e stendere sottolissimo un panetto morbido e idratato.

Se hai dimestichezza, quindi non dovresti avere problemi anche cambiando le proporzioni tra i due mix, utilizzandone altri o soltanto uno dei due. Naturalmente, se cambi mix o anche proporzione tra i due, devi necessariamente dosare l’acqua in base a quella che l’impasto ti richiede.

Come le conservo

La croccantezza di queste chips è assicurata per un sacco di giorni, senza particolari accortezze per la conservazione, basta coprirle con un canovaccio, ma solo quando sono ben fredde.

Chips di pane con la planetaria

L’impasto a mano è velocissimo, ma se preferisti puoi usare una planetaria con il gancio a uncino, ma se cambi mix, verifica spesso la consistenza dell’impasto che deve essere morbido, ma ti deve premettere di fare delle sfoglie sottilissime.

Passo dopo Passo

1
Fatto

PASSO 1

Metto i due mix (o la farina che decido di utilizzare) in una ciotola e le mischio insieme con un cucchiaio.
Aggiungo il sale e un po' di acqua, poi l'olio e inizio a mescolare.
Verso la restante acqua e giro sempre col cucchiaio.

2
Fatto

PASSO 2

Appena è possibile passo il composto sulla spianatoia e lo lavoro con le mani fino ad ottenere un panetto morbido, liscio e omogeneo.
Lascio riposare per una decina di minuti, al coperto (io ho rovesciato sopra la ciotola).

3
Fatto

PASSO 3

Passato il tempo di riposo, posso mettere a scaldare la padella.
Prendo una piccola porzione di impasto e la stendo con il matterello sottilissima, aiutandomi con altro mix e una spatola per non farla appiccicare.

4
Fatto

PASSO 4

Quando la padella è ben calda, poggio la sfoglia e lascio cuocere a fuoco medio fino a quando non diventa rigida, poi le giro per un altro paio di minuti o fino a quando non diventa dorata.
Procedo così fino alla fine degli ingredienti.

5
Fatto

VERSIONE SALATA:

Spezzo le mie chips di pane dando delle forme irregolari, le metto su un piatto alternando chips, pezzetti di pomodoro, mozzarella e pesto.

6
Fatto

VERSIONE DOLCE:

Preparo una crema con ricotta (basta girarla bene con una forchetta e un goccio di latte, ma solo se la consistenze rimane troppo granulosa), aggiungo della cannella, buccia grattugiata di limone e zucchero se volete.
Passo la crema di nocciole in microonde per renderla più fluida (basteranno 40 secondi a 450 W o basta controllare e aumentare di qualche secondo).
Dispongo le chips spezzate in modo irregolare sul piatto e formo delle striature con la crema di nocciola. Servo insieme la crema di ricotta.

Condividi

alessia

Celiaca, moglie di un intollerante seriale e madre di due piccole ottime forchette, per non soccombere alla cucina l'ha addomesticata ed ora la comanda a bacchetta. Inventa nuovi modi di cucinare in modo facile, veloce e senza fatica... e ci riesce quasi sempre!

precedente
Biscotti Senza Glutine a Cuore per San Valentino con Pasta Frolla Senza Burro alla Ricotta
successivo
Torta di Mele Senza Glutine e Lievito Solo con Farina di Riso e Bicarbonato
precedente
Biscotti Senza Glutine a Cuore per San Valentino con Pasta Frolla Senza Burro alla Ricotta
successivo
Torta di Mele Senza Glutine e Lievito Solo con Farina di Riso e Bicarbonato

3 Commenti Nascondi i commenti

Aggiungi il tuo commento

Tanti sconti in esclusiva per te, approfittane!