• Home
  • Polpettone di Tonno Senza Glutine
Polpettone di Tonno Senza Glutine

Condividi sul tuo social network:

Oppure semplicemente copia e incolla questo url

Ingredienti

  • 2 scatole tonno in olio d'oliva da 160 gr
  • 3 patate medie
  • Prezzemolo
  • 2 uova
  • 100 gr parmigiano
  • Pangrattato

Ingredienti

  • 2 scatole tonno in olio d'oliva da 160 gr
  • 3 patate medie
  • Prezzemolo
  • 2 uova
  • 100 gr parmigiano
  • Pangrattato

Polpettone di Tonno Senza Glutine

Tipologia:
  • Senza Glutine
  • Facile
Condividi

Preparazione

Il polpettone al tonno è una ricetta ottima per snack, antipasto o secondo piatto, accompagnata con un ricco contorno. La scatoletta di tonno può sembrare triste, con questa ricetta gli darete nuova vita, creando un piatto sfizioso dalle mille varianti.

Quella che vi propongo è una “versione base” che può essere arricchita con capperi o filetti di alici a pezzetti o quello che più vi piace. Ottimo da servire su sottili fette di pane con un velo di maionese, tipo tartine rustiche.

Per la versione senza glutine, ho utilizzato l’impanatura De Cecco senza glutine.

CONSIGLI PER GLI AVANZI

Questo polpettone va servito freddo, per cui può essere preparato il giorno prima e messo in frigo. Se avanza, può essere utilizzato per farcire degli ottimi panini, aggiungendo un po’ di maionese.

Ingredienti

  • 2 scatole tonno in olio d'oliva da 160 gr
  • 3 patate medie
  • Prezzemolo
  • 2 uova
  • 100 gr parmigiano
  • Pangrattato

 Passo 1

Metto a lessare le patate in acqua leggermente salata, nel frattempo scolo il tonno dall’olio in eccesso.

 Passo 2

Trito finemente il prezzemolo, schiaccio le patate una volta cotte.

 Passo 3

Metto insieme tutti gli ingredienti: le patate, il tonno, il prezzemolo, il pangrattato, il parmigiano, le uova.

 Passo 4

Il composto deve risultare abbastanza compatto per poter formare un polpettone da avvolgere nella carta forno. Ho distribuito tutto intorno l’impanatura a base di farina di mais e l’ho bollito per 30 minuti (dal bollore dell’acqua). Un’alternativa più sfiziosa è la cottura in forno.

Condividi

alessia

Celiaca, moglie di un intollerante seriale e madre di due piccole ottime forchette, per non soccombere alla cucina l'ha addomesticata ed ora la comanda a bacchetta. Inventa nuovi modi di cucinare in modo facile, veloce e senza fatica... e ci riesce quasi sempre!

precedente
Focaccia di Grano Saraceno con Fave, Sesamo e Finocchietto Selvatico
successivo
“Merenda Allegra” Solo per Adulti Anche Senza Glutine
precedente
Focaccia di Grano Saraceno con Fave, Sesamo e Finocchietto Selvatico
successivo
“Merenda Allegra” Solo per Adulti Anche Senza Glutine

6 Commenti Nascondi i commenti

LA RICETTA MI SEMBRA BELLA E BUONA, OTTIMA IN QUESTI GIORNI DI AFA, SICURAMENTE LA PROVERO’! GRAZIE PER L’IDEA

Ricetta tradizionale nella mia famiglia appresa dalla Signora Eugenia Bassani, ex compagna di liceo, a Ferrara, di mia moglie. Questa ricetta proviene della cucina ebraica che, a Ferrara, ha creato un felice e secolare connubio tra le tradizioni ebraiche e la cucina emiliana. Nella nostra versione vale la “regola del 3”, facile da ricordare. 300 g. di tonno, 3 fette di pancarrè bagnate nel latte, 3 uova, 3 cucchiai di Parmigiano o di Grana Padano, 3 filetti di acciuga sott’olio (d’obbligo!) tritati finemente. Niente patate ne prezzemolo che, però, voglio provare. Regola d’oro è mescolare il tutto con le mani e non con il robottino. così il “tessuto” risulterà più piacevole. Capperi e maionese per accompagnamento o guarnizione sono un classico. Talvolta anche cetriolini sott’aceto tagliati a pezzettini. L’uso indicato (antipasto, secondo, tartine, panini) è perfetto. Grazie per avere proposto questa ricetta che, per la nostra famiglia, data dal 1942. Un anno prima della famigerata “Lunga notte del ’43” dello scrittore Giorgio Bassani che era il fratello della signora Eugenia (Jenny )Bassani citata all’inizio del commento.

Ciao, la ricetta è molto semplice e ottima per quando non sai cosa cucinare…. 😉 Volevo chiederti a quanti gradi e per quanto tempo si cuoce in forno?? Perché bollito mi sembra che si sfaldi in pentola O_O
Più che altro, non riesco a capire come si fa a bollire e mantenere intatto nella carta da forno….

Ciao, la ricetta è molto semplice e ottima per quando non sai cosa cucinare…. 😉 Volevo chiederti a quanti gradi e per quanto tempo si cuoce in forno?? Perché bollito mi sembra che si sfaldi in pentola O_O
Più che altro, non riesco a capire come si può far bollire mantenendo la carta da forno e il polpettone intatto….

Aggiungi il tuo commento

Tanti sconti in esclusiva per te, approfittane!