• Home
  • Sgombro Saporito Con Peperoni Arrosto, Porro e Prezzemolo
Sgombro Saporito Con Peperoni Arrosto, Porro e Prezzemolo

Condividi sul tuo social network:

Oppure semplicemente copia e incolla questo url

Ingredienti

  • 250 gr di sgombro (1 vasetto di vetro, peso non sgocciolato 165 gr)
  • 1 peperone
  • 1 porro piccolo
  • prezzemolo fresco
  • pepe
  • olio extra vergine di oliva

Salva questa Ricetta

Ingredienti

  • 250 gr di sgombro (1 vasetto di vetro, peso non sgocciolato 165 gr)
  • 1 peperone
  • 1 porro piccolo
  • prezzemolo fresco
  • pepe
  • olio extra vergine di oliva

Sgombro Saporito Con Peperoni Arrosto, Porro e Prezzemolo

Tipologia:
  • Senza Glutine
  • Facile
Condividi

Preparazione

Lo sgombro contiene tutte le proprietà nutritive del pesce azzurro, ma ha un costo contenuto. Ha un sapore molto deciso, quindi ho voluto accompagnarlo con peperoni arrostiti per contrastarlo e del porro che, a mio parere, ci sta benissimo, dando un tocco di dolcezza.

Questa è una ricetta veloce (ho utilizzato uno sgombro sott’olio nel vasetto in vetro, ottima alternativa alla “scatoletta” per gli intolleranti al nichel) e ho arrostito i peperoni semplicemente mettendoli in forno, ma se non avete tempo si trovano anche già pronti in barattolo. Potete servirlo come secondo dopo un primo di pesce o come ricco antipasto.

LE PROPRIETA’ DELLO SGOMBRO
Lo sgombro è ricchissimo di omega 3, acidi grassi polinsaturi che aiutano a ridurre il colesterolo nel sangue, protegge dalle infiammazioni dell’apparato digerente.

Altra proprietà importantissima dello sgombro riguarda il nostro cervello: è ricco di sostanze che migliorano i segnali tra le cellule neuronali, proteggendoci dalle malattie neurodegenerative.

CURIOSITA’
Lo sgombro può vivere fino ai 17 anni!

I prodotti utilizzati nella ricetta sono offerti da Oasi Ipermercati.

Ingredienti

  • 250 gr di sgombro (1 vasetto di vetro, peso non sgocciolato 165 gr)
  • 1 peperone
  • 1 porro piccolo
  • prezzemolo fresco
  • pepe
  • olio extra vergine di oliva

 Passo 1

Lavo per bene il peperone e lo asciugo con cura. Lo inforno a 200 gradi per 30 minuti circa o fino a quando la pellicina non sarà raggrinzita e bruciacchiata, girandolo una volta.

Se avete tempo, per facilitare l’operazione di rimozione della pellicina, mettete i peperoni in un sacchetto di quelli per congelare e chiudeteli: il vapore farà staccare ancor prima la pellicina.

Io l’ho eliminata direttamente con un coltellino dalla lama liscia e affilata quando era ancora caldo.

 Passo 2

Taglio anche il porro a fettine sottili (solo la parte bianca) e trito il prezzemolo. Una volta spellato il peperone, lo taglio a listarelle di un centimentro. Sistemo i filetti di sgombro sul piatto da portata facendo attenzione a non romperli. Adagio sopra i peperoni.

 Passo 3

Completo con gli anellini di porro e il prezzemolo fresco. Non aggiungo sale perchè lo sgombro è molto saporito, solo una grattata di pepe.

Condividi
alessia

alessia

Celiaca, moglie di un intollerante seriale e madre di due piccole ottime forchette, per non soccombere alla cucina l'ha addomesticata ed ora la comanda a bacchetta. Inventa nuovi modi di cucinare in modo facile, veloce e senza fatica... e ci riesce quasi sempre!

precedente
Biscotti Con Fichi Secchi – Settembrini A Modo Mio Anche Senza Glutine
successivo
Maccheroni alla Chitarra – La Tradizione Abruzzese Senza Glutine
precedente
Biscotti Con Fichi Secchi – Settembrini A Modo Mio Anche Senza Glutine
successivo
Maccheroni alla Chitarra – La Tradizione Abruzzese Senza Glutine

5 Commenti Nascondi i commenti

Nella nostra amata cucina abruzzese c’è solo un ingrediente che non condivido e che tutti gli chef di oggi sono soliti mettere forse più per abitudine che per altro: il pepe.
Non è affatto indispensabile anche per il semplice motivo che il pepe a mio avviso danneggia la fragranza dei nostri sapori decisi ma delicati, ognuno con il suo profumo ed aroma.
Lo scrivo a caratteri maiuscoli: IL PEPE NON AIUTA MA DANNEGGIA IL GUSTO DEI VERI ED AUTENTICI SAPORI. PROVATE A CUCINARE TUTTO SENZA PEPE E VEDRETE QUANTO E’ PIU’ BUONO, PIU’ DELICATO, PIU’ PROFUMATO.

Io da un paio d’anni per necessità ho dovuto accantonare il pepe, il peperoncino e molte spezie… purtroppo, però, abituato a quei sapori non riesco ad abituarmi a doverne fare a meno… e non è che amassi particolarmente questo tipo di cucina

Aggiungi il tuo commento

Tanti sconti in esclusiva per te, approfittane!

Iscriviti alla nostra Newsletter, è gratis!

e ricevi il nostro sconto del 5%  sugli attrezzi professionali per la cucina SANA inserendo il codice "vivoglutenfree"