• Home
  • Torta Mimosa Girella a Modo Mio… Solo 5 Ingredienti e Tante Idee – Senza Glutine, Lattosio, Nichel
Torta Mimosa Girella a Modo Mio… Solo 5 Ingredienti e Tante Idee – Senza Glutine, Lattosio, Nichel

Condividi sul tuo social network:

Oppure semplicemente copia e incolla questo url

Ingredienti

Per il pan di spagna:
5 uova
140 gr zucchero
150 gr farina di riso
1 cucchiaino estratto di vaniglia
1 cucchiaino miele
Per la crema:
4 tuorli
100 gr zucchero
500 ml latte
40 gr amido di mais
1 stecca di cannella
scorza limone

Salva questa Ricetta

Ingredienti

  • Per il pan di spagna:

  • Per la crema:

Torta Mimosa Girella a Modo Mio… Solo 5 Ingredienti e Tante Idee – Senza Glutine, Lattosio, Nichel

Tipologia:
  • Senza Glutine
  • Facile
Condividi

Preparazione

Il classico esempio di come con un paio di preparazioni base e qualche altro ingrediente a vostra scelta si possono fare un mucchio di dolci buonissimi essendo tutt’altro che esperti.

Questa base è fantastica, asciutta o bagnata e ottima per mille preparazioni, una volta che l’avete provata non la lasciate più!

Per lavorare bene il pan di spagna

Vi consiglio per lavorarla bene di farla raffreddare perfettamente ma non lasciate passare un giorno interno se volete ad esempio arrotolarla altrimenti si potrebbe seccare e spezzare.
Se avete esigenza di farla il giorno prima, una volta fredda bagnate uno strofinaccio pulito e strizzatelo bene, poi adagiatelo sulla base che mantiene la sua umidità.

Le varianti

Le varianti sono infinite, potete scegliere altri tipi di frutta, liquori per la bagna, caffè, alchemes, la classica ananas, lamponi o frutti di bosco, crema chantilly io al cioccolato…. insomma l’unico limite è la fantasia!

Per gli intolleranti

Abbiamo fatto anche una semplicissima versione nichel free alla vaniglia così anche gli intolleranti più difficili non rimarranno senza dolce! Anche se qualche sito dichiara che le fragole sono consentite, noi abbiamo preferito ometterle.

Per la crema, abbiamo usato un latte senza lattosio.

Versione monoporzione

Capita anche a voi, quando siete invitati alle feste che, quando è previsto, il buffet è sempre qualcosa di confezionato e piuttosto secco? Ecco la soluzione perfetta per far trovare agli ospiti celiaci un dessert degno di questo nome in monoporzione che non farà rimpiangere neanche la torta di compleanno!

CODICE SCONTO PER TE

Utilizza il codice sconto “Vivoglutenfree” per:
la macchina del pane programmabile http://bit.ly/2JSnpzW
l’estrattore + pressa olio http://bit.ly/2Co3XsG

Passo dopo Passo

1
Fatto

PASSO 1

Taglio le fragole a pezzetti, aggiungo un cucchiaio raso di zucchero e le metto da parte.
Mi occupo poi della crema, così avrà il tempo di raffreddarsi.
Metto il latte sul fuoco con la stecca di cannella che io spezzo per sprigionare meglio l'aroma e la buccia di limone.
In una ciotola, metto i tuorli separati dagli albumi e lo zucchero e sbatto con una frusta per un minuto.
Aggiungo, poi l'amido di mais e faccio amalgamare bene il tutto, sempre a mano con la frusta.

2
Fatto

PASSO 2

Quando il latte sfiora il bollore, lo filtro e lo rimetto nella pentola, poi aggiungo le uova sbattute, girando vigorosamente con la frusta.
Appena sento che la crema si addensa, giro con la spatola e lascio addensare completamente.
Spengo il fuoco e sposto la pentola, continuando a girare per un paio di minuti.
Trasferisco poi la crema in una boule di vetro per farla raffreddare e copro con la pellicola facendola aderire bene.

3
Fatto

PASSO 3

E' il momento di preparare il pan di spagna.
Per prima cosa preriscaldo il forno statico a 200 gradi. Metto uova, zucchero e estratto di vaniglia nella ciotola della planetaria.
Se volete potete anche usare lo sbattitore, ma dovete montarli per 5 minuti almeno.
Aziono la frusta a velocità alta fino a quando non saranno gonfi e chiari.
Aggiungo anche il miele.
Incorporo, poi la farina poco per volta con una spatola in modo delicato per non farli smontare.

4
Fatto

PASSO 4

Stendo la carta forno sulla leccarda e verso il composto, livellandolo bene, facendo attenzione che sia dello stesso spessore.
Inforno per 7 minuti nel livello medio basso del forno.

5
Fatto

PASSO 5

Appena il pan di spagna è cotto lo tiro fuori dal forno e lo copro con pellicola. Se avete paura che si appiccichi, potete coprire con un velo di zucchero semolato, io ho preferito non metterlo.
Ora dobbiamo solo avere la pazienza di lasciar raffreddare per bene il tutto.

6
Fatto

PASSO 6

Quando pan di spagna e crema sono freddi, metto il pan di spagna sulla spianatoia, eliminando la carta forno.
Taglio poi i lati più corti fino ad avere una base di 30 cm.
Se gli altri lati sono molto irregolari, taglio anche quelli di 3 o 4 mm.

7
Fatto

PASSO 7

Con l'aiuto del righello, taglio 5 strisce della larghezza di 6 cm.
Possiamo assemblare la nostra scenografica torta girella!
Per farla non dovete far altro che stendere della crema sulla striscia di pan di spagna e arrotolarlo posizionandolo al centro del piatto di portata.
Sulle altre strisce metto crema e posiziono i pezzi di fragola; procedo a spirale per tutte le strisce.

8
Fatto

PASSO 8

Una volta assemblata tutta la torta, riempio di crema una sacca in plastica per decorare e cominciando dal centro, riempiendo tutti i buchi, sigillando le giunture e accentuando la spirale di crema.
Guarnisco con pezzetti di fragola o frutta a piacere.
Con le strisce di pan di spagna, posso anche fare delle monoporzioni, risolutive, ad esempio per un buffet, con una bagna semplice, crema e pezzetti di frutta.

Condividi
alessia

alessia

Celiaca, moglie di un intollerante seriale e madre di due piccole ottime forchette, per non soccombere alla cucina l'ha addomesticata ed ora la comanda a bacchetta. Inventa nuovi modi di cucinare in modo facile, veloce e senza fatica... e ci riesce quasi sempre!

precedente
Ciambelle di Ricotta al Limone – Senza Lievitazione, Morbidissime e Profumate Anche il Giorno Dopo Senza Scaldarle
successivo
Torta di Patate e Zucchine Velocissima in Padella – Buona Per Tutti, A Prova di Ospite Intollerante!
precedente
Ciambelle di Ricotta al Limone – Senza Lievitazione, Morbidissime e Profumate Anche il Giorno Dopo Senza Scaldarle
successivo
Torta di Patate e Zucchine Velocissima in Padella – Buona Per Tutti, A Prova di Ospite Intollerante!

2 Commenti Nascondi i commenti

Bellissime in tutte le versioni…. Credo che domani proverò a farle. Complimenti per i tempi record di preparazione dei dolci e montaggio da parte di Luca

Come prima cosa wuau , complimenti ragazzi , spero che l’impegno e la passione che mettete in tutto quello che fate vi ripaghi perché ve lo meritate d’avvero . Ottima ricetta che farò sicuramente , prima di farlo a girella lo proverò a rotolo

Aggiungi il tuo commento

Tanti sconti in esclusiva per te, approfittane!

Iscriviti alla nostra Newsletter, è gratis!

e Ricevi 30 giorni di spedizioni, musica, libri e film GRATIS ! con Amazon Prime