• Home
  • Ciambelle di Ricotta al Limone – Senza Lievitazione, Morbidissime e Profumate Anche il Giorno Dopo Senza Scaldarle
Ciambelle di Ricotta al Limone – Senza Lievitazione, Morbidissime e Profumate Anche il Giorno Dopo Senza Scaldarle

Condividi sul tuo social network:

Oppure semplicemente copia e incolla questo url

Ingredienti

Regola in base alle Porzioni:
220 gr farina senza glutine io ho utilizzato quella della Carrefour per pane
150 gr ricotta
80 gr zucchero
1 uova
6 gr lievito per dolci
30 gr olio di semi di girasole
buccia grattugiata di limone
1 cucchiaino estratto di vaniglia o vanillina
olio per friggere io ho utilizzato quello di arachide
zucchero a velo per guarnire

Salva questa Ricetta

Ingredienti

Ciambelle di Ricotta al Limone – Senza Lievitazione, Morbidissime e Profumate Anche il Giorno Dopo Senza Scaldarle

Tipologia:
  • Senza Glutine

Delizie alla ricotta!

  • 40 min
  • Porzioni 6
  • Facile
Condividi

Preparazione

Le ciambelle di ricotta al limone si preparano con un impasto leggero e facilissimo da fare con una comunissima farina per pane che potete tranquillamente sostituire, rispetto a quella che ho utilizzato io.

Tantissime volte si ha voglia di un dolcetto un pochino più goloso di una solita torta, ma non si ha voglia di aspettare il tempo della lievitazione e magari non si ha in casa una grande varietà di farine per dolci senza glutine o peggio, non si ha la minima idea di quale utilizzare. Allora ecco una ricetta perfetta!

La morbidezza ed il profumo di questa ciambelle vi conquisterà, sono ottime anche il giorno dopo senza neanche essere scaldate; con queste dosi otterrete 10 ciambelle!

Io ho scelto di farle con uno sbattitore elettrico per farvi vedere meglio il composto, ma va benissimo utilizzare anche una planetaria o la frusta a mano. L’importante è che sbattete bene per ottenere una bella crema liscia quando unite la ricotta.

Non hanno bisogno di lievitazione, perché ho utilizzato un lievito istantaneo che, se preferite, potete sostituire con bicarbonato e cremor tartaro.

Nel video trovate tanti consigli e tutti i passaggi.

Se ve le siete perse, vi lascio il link della altre ciambelle che ho fatto però senza uova e latte!

Farine Alternative

Già so che mi chiederete farine alternative per fare questa ricetta, se dovessi provare con una farina diversa da quella che ho utilizzato proverei con un mix per pane, dovete solo fare attenzione alla consistenza ottimale da raggiungere!
Se provate, fatemelo sapere, così posso aggiornare questa ricetta con le vostre esperienze.
Targateci @vivoglutenfree e aggiungete l’hashtag #vivoglutenfree alle vostre foto pubblicate su Instagram.
 

CODICE SCONTO PER TE

Utilizza il codice sconto “Vivoglutenfree” per:
la macchina del pane programmabile http://bit.ly/2JSnpzW
l’estrattore + pressa olio http://bit.ly/2Co3XsG

Passo dopo Passo

1
Fatto

PASSO 1

Rompo l'uovo nella ciotola, aggiungo lo zucchero, buccia di limone e l'estratto di vaniglia e lavoro con le fruste fino a quando il composto non diventa chiaro.

2
Fatto

PASSO 2

Aggiungo la ricotta e formo una crema, incorporo l'olio lentamente.
A parte ho già mischiato la farina e il lievito.
Li aggiungo gradualmente, setacciandoli e mischiando con una spatola.

3
Fatto

PASSO 3

Quando è possibile, passo a lavorare sulla spianatoia, fino ad avere un composto quanto più morbido possibile, ma lavorabile.
Se necessario, ossia se il composto è ancora appiccicoso, aggiungo altra farina, ma solo quella necessaria a farmi formare le ciambelle.

4
Fatto

PASSO 4

Taglio delle piccole porzioni di pasta e formo dei serpentelli con le mani di 8-10 cm. Unisco, poi, le estremità per formare le mie ciambelle.

5
Fatto

PASSO 5

Porto l'olio a temperatura per la frittura e appena è caldo, tuffo le ciambelle due o tre per volta per non far abbassare troppo la temperatura.
Lascio dorare per bene entrami i lati per circa 4 minuti poi metto a scolare su carta forno.
Guarnisco, poi con zucchero a velo, o se preferite, potete tuffarle nello zucchero semolato.

Condividi

alessia

Celiaca, moglie di un intollerante seriale e madre di due piccole ottime forchette, per non soccombere alla cucina l'ha addomesticata ed ora la comanda a bacchetta. Inventa nuovi modi di cucinare in modo facile, veloce e senza fatica... e ci riesce quasi sempre!

precedente
Cornetti Brioche, Come quelli Sfogliati, ma Facili e Veloci – Senza Glutine
successivo
Torta Mimosa Girella a Modo Mio… Solo 5 Ingredienti e Tante Idee – Senza Glutine, Lattosio, Nichel
precedente
Cornetti Brioche, Come quelli Sfogliati, ma Facili e Veloci – Senza Glutine
successivo
Torta Mimosa Girella a Modo Mio… Solo 5 Ingredienti e Tante Idee – Senza Glutine, Lattosio, Nichel

5 Commenti Nascondi i commenti

Wow…. A questo punto non mi resta che prepararle. Almeno tutto il lavoro di Ale ed il tuo Luca non andrà sprecato…. Bravi

Aggiungi il tuo commento

Iscriviti alla nostra Newsletter, è gratis!

e ricevi il nostro sconto del 5%  sugli attrezzi professionali per la cucina SANA inserendo il codice "vivoglutenfree"