• Home
  • Vellutata di Cavolo e Patate – Vegetariana e Senza Glutine
Vellutata di Cavolo e Patate – Vegetariana e Senza Glutine

Condividi sul tuo social network:

Oppure semplicemente copia e incolla questo url

Ingredienti

  • mezzo cavolo
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 2 patate non troppo grandi
  • olio piccante
  • peperoncino
  • basilico per guarnire (facoltativo)
  • brodo vegetale o dado (facoltativo)

Ingredienti

  • mezzo cavolo
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 2 patate non troppo grandi
  • olio piccante
  • peperoncino
  • basilico per guarnire (facoltativo)
  • brodo vegetale o dado (facoltativo)

Vellutata di Cavolo e Patate – Vegetariana e Senza Glutine

Tipologia:
  • Senza Glutine
  • Vegetariano
Condividi

Preparazione

Se vi piace la consistenza della vellutata, il cavolo si presta benissimo, perchè rimane bello corposo. L’aggiunta delle patate assicura la giusta cremosità e il peperoncino il tocco piccante. Naturalmente senza glutine. Ottima con crostini di pane come antipasto o primo leggero e sano.

La vellutata è la soluzione perfetta per consumare le verdure di tutte le specie, anche i bambini l’apprezzano molto. L’ho preparata con il mezzo cavolo avanzato dalla pasta gratinata con cavolo e capperi.

Oltre all’aggiunta di un po’ di olio piccante, potete mettere delle rotelline di peperoncino direttamente sulla vellutata che le daranno un aspetto bellissimo e una nota di piccante molto decisa.

Se vi piacciono le vellutate, provate questa di zucca al profumo di tartufo!

CONSIGLI PER GLI AVANZI!
A me era avanzato mezzo cavolo dalla pasta gratinata del giorno prima, non era sufficiente per tutti, ho aggiunto due patate e voilà la cena per tutti, accompagnata da crostini di pane.
Potete creare delle monoporzioni da congelare (con tazzine, stampi per dolci) e tirare fuori all’occorrenza anche all’ultimo minuto.

Ingredienti

  • mezzo cavolo
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 2 patate non troppo grandi
  • olio piccante
  • peperoncino
  • basilico per guarnire (facoltativo)
  • brodo vegetale o dado (facoltativo)

[gard]

 Passo 1

Riduco a dadini carota, sedano, li metto nell’olio se volete insieme ad un aglio, lascio soffriggere.

 Passo 2

Nel frattempo pulisco il cavolo (se non sapete come, guardate qui) taglio a dadini le patate, li aggiungo al soffritto, faccio insaporire. Dopo qualche minuto aggiungo il cavolo, dopo ancora un paio di minuti la passata o il concentrato di pomodoro.

 Passo 3

Quando è tutto ben amalgamato aggiungo il sale e copro con acqua tiepida o brodo vegetale. Qui potreste usare anche un dado e aggiustare di sale solo in seguito, io voglio far risaltare il sapore delle verdure, quindi preferisco l’acqua. Porto a ebollizione. Copro con un coperchio e lascio cuocere a fuoco basso una ventina di minuti controllando che l’acqua non si ritiri troppo.
Dopo venti minuti assaggio, aggiusto di sale e pepe, e olio piccante a seconda dei vostri gusti, frullo e impiatto con rotelle di peperoncino, basilico, cubetti di carota e cavolo. Buona!

 

 

 

Condividi

alessia

Celiaca, moglie di un intollerante seriale e madre di due piccole ottime forchette, per non soccombere alla cucina l'ha addomesticata ed ora la comanda a bacchetta. Inventa nuovi modi di cucinare in modo facile, veloce e senza fatica... e ci riesce quasi sempre!

precedente
Risotto Agli Spinaci Con Asiago – Primo Piatto Semplice E Salutare Senza Glutine
successivo
Zucchine Filanti con Ripieno Cremoso Senza Glutine e Nichel
precedente
Risotto Agli Spinaci Con Asiago – Primo Piatto Semplice E Salutare Senza Glutine
successivo
Zucchine Filanti con Ripieno Cremoso Senza Glutine e Nichel

Aggiungi il tuo commento

Tanti sconti in esclusiva per te, approfittane!