• Home
  • Cannelloni di Crepes Senza Glutine con Verdure e Crema di Ricotta al Limone – FOTO e VIDEO
0 0
Cannelloni di Crepes Senza Glutine con Verdure e Crema di Ricotta al Limone – FOTO e VIDEO

Condividi sul tuo social network:

Oppure semplicemente copia e incolla questo url

Ingredienti

  • Per le Crepes:
  • 3 Uova
  • 4 Cucchiai di Farina senza glutine
  • 1 bicchiere di Acqua
  • sale
  • 1 cucchiaino di Olio Extra vergine di oliva
  • Per il Ripieno dei Cannelloni
  • 1 Zucchina grande
  • 100 gr Funghi misti
  • 100 gr di Piselli
  • 2 Carciofi
  • 1 Mozzarella
  • Limone (succo e scorza)
  • 100 gr di Ricotta
  • Olio EVO
  • due spicchi di aglio
  • cipollotto
  • parmigiano grattugiato
  • noce moscata
  • sale

Salva questa Ricetta

Ingredienti

  • Per le Crepes:
  • 3 Uova
  • 4 Cucchiai di Farina senza glutine
  • 1 bicchiere di Acqua
  • sale
  • 1 cucchiaino di Olio Extra vergine di oliva
  • Per il Ripieno dei Cannelloni
  • 1 Zucchina grande
  • 100 gr Funghi misti
  • 100 gr di Piselli
  • 2 Carciofi
  • 1 Mozzarella
  • Limone (succo e scorza)
  • 100 gr di Ricotta
  • Olio EVO
  • due spicchi di aglio
  • cipollotto
  • parmigiano grattugiato
  • noce moscata
  • sale

Cannelloni di Crepes Senza Glutine con Verdure e Crema di Ricotta al Limone – FOTO e VIDEO

Tipologia:
  • Senza Glutine
  • Tradizionale
Cucina:
    • Media
    Condividi

    Preparazione

    Ecco la nostra proposta per il pranzo di Pasqua, un primo ricco e gustosissimo, fatto con verdure e ricotta!

    La playlist dei “piatti tradizionali” per il menù di Pasqua la trovate già da qualche giorno nel nostro canale YouTube, con questa, abbiamo voluto andare controcorrente, omettendo la carne da questo primo, davvero gustosissimo.

    Io vi offro la versione un po’ più elaborata, anche perchè ci siamo divertiti a cucinare insieme a voi, con una diretta su YouTube di cui vi lascio il link, ma tenete conto che c’è sempre margine per semplificare! Ad esempio preparando prima tutte le verdure, se si tratta di alimenti freschi, potete addirittura cuocerle e congelarle e utilizzarle all’occorrenza.

    Stessa cosa vale per le crepes: preparatele prima, mettetele sovrapposte e avvolte nella carta in modo da non farle seccare, oppure congelatele arrotolate.

    Altra scorciatoia è quella di utilizzare della pasta sfoglia (quelle per le lasagne, esistono anche senza glutine), sbollentarle leggermente e condirle allo stesso modo. Certo non è la stessa cosa, ma la cucina deve essere anche un piacere e non un sacrificio per chi cucina!

    Se non avete tempo o non vi sentite troppo sicure a proporre agli ospiti delle crepes fatte da voi, risolvete così, con questo ripieno meraviglioso, sono sicura che apprezzeranno ugualmente!

    Tutto il piatto, nella mia versione, può essere preparato prima, congelato e informato all’occorrenza!

    Tutte le verdure sono cotte separatamente e poi mischiate, trovo che così rimangano più saporite e i sapori ben distinti, fateci sapere la vostra!

    Se vi interessa una variante senza lattosio, potete tranquillamente sostituire ricotta, mozzarella e formaggio con prodotti idonei.

    I prodotti utilizzati nella ricetta sono offerti da Oasi Ipermercati.

    Ingredienti

    • Per le Crepes:
    • 3 Uova
    • 4 Cucchiai di Farina senza glutine
    • 1 bicchiere di Acqua
    • sale
    • 1 cucchiaino di Olio Extra vergine di oliva
    • Per il Ripieno dei Cannelloni
    • 1 Zucchina grande
    • 100 gr Funghi misti
    • 100 gr di Piselli
    • 2 Carciofi
    • 1 Mozzarella
    • Limone (succo e scorza)
    • 100 gr di Ricotta
    • Olio EVO
    • due spicchi di aglio
    • cipollotto
    • parmigiano grattugiato
    • noce moscata
    • sale

     Passo 1

    Per prima cosa, lavo e preparo tutte le verdure. Comincio dai carciofi. Anzi, comincio dallo strizzare mezzo limone in un contenitore pieno di acqua fredda, dove poi metterò i carciofi. Strofino il limone anche sulle mani, altrimenti si anneriscono.

    Elimino le foglie esterne e dure e taglio il gambo, lasciando giusto due centimetri.

     Passo 2

    Taglio le punte delle foglie, lasciando solo il cuore. Non lasciate mai i carciofi all’aria, diventano neri in un attimo, immergeteli sempre in acqua e limone. Taglio il cuore del carciofo in 4 parti e elimino la peluria centrale.

    Se sentite al tatto che le punte dei carciofi pungono un po’, eliminatele…Non si cuoceranno e rimarranno ispide!

    Per quanto riguarda il gambo, elimino lo strato esterno e utilizzo anche quello…Per me è la parte più buona!

     Passo 3

    Taglio gli spicchi dei carciofi in fettine sottili, in modo da farli cuocere in breve tempo. E poi, il ripieno dei cannelloni sarà più gustoso, se le verdure saranno non troppo grandi.

     Passo 4

    Passo alle altre verdure, molto più veloci da preparare! Lavo le zucchine, elimino le estremità e taglio a dadini.

     Passo 5

    Io ho utilizzato dei funghi freschi misti già puliti, potete utilizzare quelli che preferite, ricordatevi solo che non vanno lavati con acqua corrente, ma solo con un foglio di carta da cucina umido o uno spazzolino per rimuovere residui di sporco.

    Metto a soffriggere un paio di cucchiai di olio in padella con uno spicchio d’aglio, faccio scaldare leggermente e metto i funghi dentro.

    Lascio andare a fuoco medio, girando di tanto in tanto.

     Passo 6

    Metto a cuocere anche piselli, zucchine e carciofi, separatamente. Le zucchine le ho fatte stufare con un po’ di cipollotto e un paio di cucchiai di olio. Copro e lascio cuocere dolcemente senza aggiungere acqua, cuoceranno nel loro stesso liquido.

    In un cucchiaio di olio metto a cuocere anche i piselli (ho utilizzato quelli surgelati) con un po’ di cipollotto, a seconda dei gusti. A differenza di funghi e zucchine, a questi dopo 5/6 minuti aggiungo acqua fino a coprire, metto un coperchio e lascio cuocere.

     Passo 7

    E’ la volta dei carciofi! Metto anche qui un paio di cucchiai di olio in padella con aglio e gli spicchi di carciofi. Copro e lascio che cuocciano nel loro liquido. Ad un certo punto se si asciugheranno troppo e non saranno ancora cotti, aggiungo mezzo bicchiere d’acqua e lascio cuocere. Appena diventano morbidi, scopro e lascio evaporare se c’è liquido in eccesso.

     Passo 8

    Quando tutte le verdure sono cotte, aggiungo sale. Spengo i fuochi e unisco tutte le verdure in modo che si insaporiscano.

     Passo 9

    Passiamo alla preparazione delle crepes, che naturalmente potete fare, mentre le verdure cuociono. E’ vero che sono tante le padelle da gestire, ma alla fine vanno da sole!

    Rompo le uova in una ciotola e sbatto velocemente con una frusta, aggiungo sale e farina. Potete anche setacciarla, ma con la frusta non dovrebbero formarsi grumi. Quando il composto è bello liscio, aggiungo l’acqua e l’olio.

     Passo 10

    Metto una padella antiaderente sul fuoco. Francamente non uso quella con il bordo basso da pancake, perchè e troppo pesante! La faccio scaldare benissimo, metto due gocce d’olio e lo stendo con un foglio di carta da cucina.

    Quando è ben calda, faccio scendere un mestolo di pastella in un lato della padella e la ruoto in modo da mandarla su tutto il fondo per formare una bella crepe tonda.

    Quando i bordi si sollevano (dopo circa due minuti) la giro e faccio colorire l’altro lato. Procedo così fino al termine della pastella.

     Passo 11

    A mano a mano che sono pronte, metto le crepes in un piatto una sopra l’altra, in modo da mantenerle morbide e piegarle agevolmente per fare i nostri cannelloni.

    Nel frattempo faccio a dadini la mozzarella e la metto in un colino per eliminare un po’ di liquido.

     Passo 12

    Preparo anche la ricotta: la lavoro un po’ con la forchetta, aggiungo la noce moscata e la buccia di limone. Personalmente non aggiungo sale, ma se ritenete che serva, potete metterlo.

     Passo 13

    Preriscaldo il forno a 180 gradi e preparo finalmente i cannelloni! Metto una crepe sul piatto, spargo un velo di ricotta.

    Adagio le verdure formando un rettangolo, aggiungo mozzarella e parmigiano.

     Passo 14

    Ripiego i bordi e arrotolo la crepe. Dispongo i cannelloni in una pirofila, continuo per tutte le crepes.

     Passo 15

    Metto qualche fiocchetto di burro sui cannelloni e una spolverata di parmigiano, inforno a 180 gradi per 15 minuti, fino a quando saranno dorati e la mozzarella filante.

    Buona Pasqua a tutti voi e buon appetito.

    Condividi

    alessia

    Celiaca, moglie di un intollerante seriale e madre di due piccole ottime forchette, per non soccombere alla cucina l'ha addomesticata ed ora la comanda a bacchetta. Inventa nuovi modi di cucinare in modo facile, veloce e senza fatica... e ci riesce quasi sempre!

    precedente
    Fettine di Lonza di Maiale all’Arancia Senza Glutine – FOTO e VIDEO
    successivo
    Leggeri e Fragranti! I Biscotti di Riso Marmorizzati al Cacao di Ale – Ricetta per Pasqua
    precedente
    Fettine di Lonza di Maiale all’Arancia Senza Glutine – FOTO e VIDEO
    successivo
    Leggeri e Fragranti! I Biscotti di Riso Marmorizzati al Cacao di Ale – Ricetta per Pasqua

    Aggiungi il tuo commento