• Home
  • Colomba Senza Glutine Senza Lievitazione Con Glassa alle Mandorle – Ricetta di Pasqua Facilissima
Colomba Senza Glutine Senza Lievitazione Con Glassa alle Mandorle – Ricetta di Pasqua Facilissima

Condividi sul tuo social network:

Oppure semplicemente copia e incolla questo url

Ingredienti

3 uova
370 gr farina senza glutine io ho utilizzato la Free From della Lidl
180 gr zucchero
25 gr miele
80 gr olio di girasole
90 gr succo d'arancia 1 arancia
1 fialetta aroma mandorla
buccia grattugiata di limone
buccia grattugiata di arancia
arancia candita
gocce di cioccolato
1 cucchiaino estratto di vaniglia o una bustina di vanillina
1 bustina lievito istantaneo per pizza
un pizzico di sale
Per la Glassa:
30 gr mandorle pelate
70 gr zucchero
1 albume
Per la guarnizione:
mandorle intere con o senza buccia
granella di zucchero

Salva questa Ricetta

Ingredienti

  • Per la Glassa:

  • Per la guarnizione:

Colomba Senza Glutine Senza Lievitazione Con Glassa alle Mandorle – Ricetta di Pasqua Facilissima

Tipologia:
  • Senza Glutine
  • Tradizionale

Colomba senza glutine più buona di sempre!

  • 1 h 20 min
  • Facile
Condividi

Preparazione

Già fare una colomba tradizionale è una bella sfida… Figuriamoci senza glutine!

La cosa bella di questa colomba, oltre alla bontà, è la velocità estrema!

I puristi della colomba ci bacchetteranno, perchè, tradizionalmente è un dolce a lievitazione naturale, mentre noi lo rivisitiamo con un lievito istantaneo.
Inoltre la lavorazione è un pochino più complessa di quella che vedete, perchè si fanno ben tre impasti da inframezzare con la lievitazione.

Nonostante la lievitazione istantanea…

… è soffice e come dice Luca “non sa di cartone” come tantissime colombe in commercio, ma ha un buon sapore di mandorla e arancia candita!

L’importanza della glassa!

La glassa contribuisce a completare il sapore caratteristico della colomba che di per sè ha un impasto non troppo dolce.
Andrebbe fatta con una parte di mandorle amare che io purtroppo non ho trovato con la dicitura senza glutine, ma la fiala di aroma di mandorla nell’impasto mitiga un po’ questa mancanza.

Le varianti

Naturalmente potete scegliere se abbondare con arancia candita o goccio di cioccolato, comunque la base saprà già di colomba!

Anche la glassa  può essere un modo per fare delle varianti, ad esempio al pistacchio, alle nocciole, con glassa di cioccolato, al limone, alla crema gianduia!

Come si conserva

Per la conservazione, abbiate cura di metterla in un sacchetto di plastica per farla mantenere bella morbida per tanti giorni!

Passo dopo Passo

1
Fatto

PASSO 1

Per prima cosa preparo la glassa: metto tutti gli ingredienti della glassa, zucchero, mandorle e albume nel blender o frullatore e aziono per pochi secondi fino a quando si amalgama il tutto.

2
Fatto

PASSO 2

Grattugio la buccia dell'arancia e la spremo.
Rompo le uova mettendo i tuorli nella ciotola grande e gli albumi da montare in un'altra ciotola.
Monto gli albumi a neve ben ferma e metto da parte in frigo.

3
Fatto

PASSO 3

Aggiungo lo zucchero ai tuorli con un pizzico di sale e gli aromi, le bucce di arancia e limone, monto con le fruste con cui ho montato gli albumi (se non le lavate non fa nulla).

4
Fatto

PASSO 4

Aggiungo gli ingredienti restanti: l'estratto di vaniglia o vanillina, miele, olio di semi di girasole e succo d'arancia a filo mentre monto sempre con le fruste.
Ottengo un composto omogeneo.
Aggiungo l'aroma mandorla.

5
Fatto

PASSO 5

Setaccio la farina nel composto aggiungendola poco per volta, sempre montando con le fruste.
A mano a mano che aggiungete la farina, il composto si fa più duro, quindi se necessario, completate l'operazione con una spatola.

6
Fatto

PASSO 6

Aggiungo delicatamente gli albumi un po' per volta cercando di non smontarli.
Quando è tutto ben omogeneo, aggiungo il lievito setacciato.
Alla fine, se volete, potete aggiungere arancia candida e/o gocce di cioccolato, passate prima in pochissima farina per mantenerle al centro dell'impasto.

7
Fatto

PASSO 7

Trasferisco il composto nello stampo (da 750 gr) apposito e inforno a 170 gradi statico a forno preriscaldato.
Dopo 35/40 minuti caccio la colomba e cospargo la glassa con mandorle e granella di zucchero.
ATTENZIONE: prima di cacciare la colomba dal forno dovete assicuravi che sia completamente lievitata e cotta, altrimenti si abbassa al centro.
Inforno per far scurire la glassa per una decina di minuti.
MI RACCOMANDO: i tempi di cottura del forno sono assolutamente indicativi, dovete regolarvi in base al vostro elettrodomestico!

Condividi
alessia

alessia

Celiaca, moglie di un intollerante seriale e madre di due piccole ottime forchette, per non soccombere alla cucina l'ha addomesticata ed ora la comanda a bacchetta. Inventa nuovi modi di cucinare in modo facile, veloce e senza fatica... e ci riesce quasi sempre!

precedente
Colomba Salata Ripiena di Verdure e Speck – Ricetta di Pasqua – Impastata con una forchetta!
successivo
Il Trono di Spade, il Sidro di Sansa Stark | #GOT le Ricette Fantastiche
precedente
Colomba Salata Ripiena di Verdure e Speck – Ricetta di Pasqua – Impastata con una forchetta!
successivo
Il Trono di Spade, il Sidro di Sansa Stark | #GOT le Ricette Fantastiche

8 Commenti Nascondi i commenti

Veramente complimenti , spero che mi venga al primo colpo , farò una piccola prova dimezzando le dosi , incrociamo le dita , bravi bravi

Complimentoni..!!
Non ci speravo così in poco tempo di riuscirci..
Vi seguo già da tempo, ma non ho mai avuto il “coraggio” di fare colomba o pandoro.. adesso ci sono riuscito a prima vista, e la mia compagna ( celiaca ) ne e rimasta entusiasta… ottima. Grazie.

Aggiungi il tuo commento

Tanti sconti in esclusiva per te, approfittane!

Iscriviti alla nostra Newsletter, è gratis!

e ricevi il nostro sconto del 5%  sugli attrezzi professionali per la cucina SANA inserendo il codice "vivoglutenfree"