• Home
  • Crema di Ricotta e Zafferano Con Grissini Di Riso Fatti In Casa
Crema di Ricotta e Zafferano Con Grissini Di Riso Fatti In Casa

Condividi sul tuo social network:

Oppure semplicemente copia e incolla questo url

Ingredienti

  • Per i grissini:
  • 150 g di farina di riso
  • 120 g di acqua calda
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale
  • 200 gr di ricotta
  • un pizzico di sale
  • pepe bianco
  • zafferano (1 bustina e pistilli per guarnire)

Ingredienti

  • Per i grissini:
  • 150 g di farina di riso
  • 120 g di acqua calda
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale
  • 200 gr di ricotta
  • un pizzico di sale
  • pepe bianco
  • zafferano (1 bustina e pistilli per guarnire)

Crema di Ricotta e Zafferano Con Grissini Di Riso Fatti In Casa

  • Facile
Condividi

Preparazione

La crema di ricotta allo zafferano è uno sfizioso antipasto o stuzzichino da servire come aperitivo. Semplice e versatile, è anche naturalmente #senzaglutine.

Io l’ho servita con dei grissini fatti con farina di riso, senza burro.

I prodotti utilizzati nella ricetta sono offerti da Oasi Ipermercati.

Ingredienti

  • Per i grissini:
  • 150 g di farina di riso
  • 120 g di acqua calda
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale
  • 200 gr di ricotta
  • un pizzico di sale
  • pepe bianco
  • zafferano (1 bustina e pistilli per guarnire)

 Passo 1

Preparo l’impasto per i grissini con la farina di riso, l’acqua, il sale e l’olio.

 Passo 2

Preriscaldo il forno a 200 gradi. Passo il composto sulla tavola di legno (è molto friabile). Formo i miei grissini. Per una cottura ottimale, devono essere abbastanza sottili, li inforno per 20 minuti. Passo la ricotta in un colino per renderla più vellutata, aggiungo un pizzico di sale, la bustina di zafferano e il pepe bianco.

 Passo 3

Servo con qualche pistillo di zafferano.

 

Condividi

alessia

Celiaca, moglie di un intollerante seriale e madre di due piccole ottime forchette, per non soccombere alla cucina l'ha addomesticata ed ora la comanda a bacchetta. Inventa nuovi modi di cucinare in modo facile, veloce e senza fatica... e ci riesce quasi sempre!

precedente
Insalata di Salmone, Olive e Rucola
successivo
Bocconcini di Mozzarella di Bufala con Centrifugato di Pomodoro e Basilico Fresco – Ottimo Anche Senza Centrifuga
precedente
Insalata di Salmone, Olive e Rucola
successivo
Bocconcini di Mozzarella di Bufala con Centrifugato di Pomodoro e Basilico Fresco – Ottimo Anche Senza Centrifuga

3 Commenti Nascondi i commenti

Nella nostra cucina abruzzese, quella che ci hanno trasmesso i nostri avi, le nostre masserie difficilmente usavano il pepe. Forse usavano o il peperone dolce essiccato o il classico peperoncino. Il piatto su menzionato che presenta nei suoi ingredienti, quello che è considerato e qualificato come nobile l’oro d’abruzzo: lo zafferano, non ha bisogno di altri sapori o di altri aromi. Rispettiamo le proprie origini. Le fantasie degli Chef che in ogni piatto ci debbono inserire per forza almeno una grattata di pepe è quanto mai inutile e pretestuosa. io l’ho cucinata e realizzata senza il pepe ed è una cosa bella e gratificante. E tutti i piatti dove gli chef si beatificano a mettere il pepe, io lo cancello e in certi casi lo sostituisco benissimo con il peperoncino. Il peperoncino è consigliato anche dai medici, nella dovuta quantità, al contrario i medici escludono il pepe. Gli unici piatti dove va messo il pepe sono quelli di origine soprattutto romane: vedi “Cacio e Pepe”. E non mi venissero a contraddire che il pepe da un segno di distinzione, ha un aroma tutto suo e qualsiasi altra idea. Per me e concludo, il Pepe specialmente nelle cucine tradizionali dall’Abruzzo in giù (Puglia, Calabria, Lucania, e Campania non si usa, al contrario si utilizza il cosiddetto “viagra naturale”.

Aggiungi il tuo commento

Tanti sconti in esclusiva per te, approfittane!