• Home
  • Fusilli alla Quinoa con Radicchio e Stracchino Senza Nichel, Glutine e Mais – Ricetta Facile e Velocissima!
Fusilli alla Quinoa con Radicchio e Stracchino Senza Nichel, Glutine e Mais – Ricetta Facile e Velocissima!

Condividi sul tuo social network:

Oppure semplicemente copia e incolla questo url

Ingredienti

Regola in base alle Porzioni:
160 gr fusilli io ho utilizzato quelli alla quinoa
200 gr radicchio mezzo radicchio per due persone
100 gr stracchino io ho utilizzato quello light
1 aglio
8 gr olio EVO 2 cucchiai da tavola
parmigiano grattugiato

Salva questa Ricetta

Ingredienti

Fusilli alla Quinoa con Radicchio e Stracchino Senza Nichel, Glutine e Mais – Ricetta Facile e Velocissima!

Tipologia:
  • Senza Glutine
  • Vegetariana
Cucina:
    • 20 min
    • Porzioni 2
    • Facile
    Condividi

    Preparazione

    Questi fusilli alla quinoa con radicchio e stracchino sono senza nichel, glutine e mais, con poco olio e uno stracchino light…Eppure sono molto gustosi! La quinoa non è un cereale, ma lo sostituisce egregiamente ed consentito ai celiaci non contenendo glutine. E’ un alimento base dei popoli delle Ande, di gran voga nell’alimentazione di molti salutisti e celiaci, nutriente e poco calorica, contiene più proteine rispetto a riso e grano.

    Io l’ho scoperta e ho cominciato ad utilizzarla perchè avevo bisogno di ingredienti senza nichel, mais e #senzaglutine a causa di forti intolleranze alimentari e questa è l’unica pasta consentita!

    L’IDEA IN PIU’
    Lasciate la pasta al dente e gratinatela in forno, dopo averla cosparsa di parmigiano.

    I prodotti utilizzati nella ricetta sono offerti da Oasi Ipermercati.

    Per le foto abbiamo utilizzato la Canon EOS 70D con l’obiettivo Sigma 17-70 macro.

    Passo dopo Passo

    1
    Fatto

    PASSO 1

    Taglio il radicchio a listarelle sottili ed elimino la parte bianca e dura. Lavo il radicchio con acqua fredda e lo asciugo con una centrifuga per insalata, oppure lo lascio scolare su uno strofinaccio e lo tampono leggermente.

    2
    Fatto

    PASSO 2

    Metto l’olio nella padella (in cui poi salterò la pasta), aggiungo l’aglio e lascio insaporire leggermente. Aggiungo il radicchio, il sale e lascio appassire lentamente. Dopo qualche minuto aggiungo un po’ d’acqua per finire la cottura; se volete stemperare leggermente l’amaro del radicchio aggiungete la punta di un cucchiaino di zucchero! Lascio cuocere fino a che l’acqua non sarà evaporata e il radicchio non avrà raggiunto la cottura desiderata (a me piace un po’ croccante, quindi lo faccio cuocere per 10 minuti circa)

    3
    Fatto

    PASSO 3

    Faccio bollire l’acqua per la pasta e la lesso lasciandola al dente. Nel frattempo il radicchio sarà cotto, salto la pasta in padella, aggiungo lo stracchino a tocchetti e lo faccio sciogliere, aggiungendo l’acqua di cottura della pasta. Servo con parmigiano grattugiato e una grattata di pepe se non siete intolleranti al nichel!

    Condividi
    alessia

    alessia

    Celiaca, moglie di un intollerante seriale e madre di due piccole ottime forchette, per non soccombere alla cucina l'ha addomesticata ed ora la comanda a bacchetta. Inventa nuovi modi di cucinare in modo facile, veloce e senza fatica... e ci riesce quasi sempre!

    precedente
    BISCOTTINI con Farina di RISO Senza GLUTINE e NICHEL. Ricetta Facile e Veloce
    successivo
    MUFFIN SALATI con Prosciutto e Ricotta. Ricetta SENZA Lievito e Nichel – Ham & Ricotta Salty Muffins
    precedente
    BISCOTTINI con Farina di RISO Senza GLUTINE e NICHEL. Ricetta Facile e Veloce
    successivo
    MUFFIN SALATI con Prosciutto e Ricotta. Ricetta SENZA Lievito e Nichel – Ham & Ricotta Salty Muffins

    2 Commenti Nascondi i commenti

    Aggiungi il tuo commento

    Tanti sconti in esclusiva per te, approfittane!