• Home
  • Linguine al Pesto di Basilico Fresco Senza Glutine. Ricetta Facile e Veloce
Linguine al Pesto di Basilico Fresco Senza Glutine. Ricetta Facile e Veloce

Condividi sul tuo social network:

Oppure semplicemente copia e incolla questo url

Ingredienti

Regola in base alle Porzioni:
180 gr linguine io ho utilizzato pasta senza glutine
65 gr basilico
40 gr pinoli
60 gr olio EVO
un pizzico sale grosso
40 gr parmigiano grattugiato
1 spicchio aglio facoltativo

Salva questa Ricetta

Ingredienti

Linguine al Pesto di Basilico Fresco Senza Glutine. Ricetta Facile e Veloce

Tipologia:
  • Senza Glutine
  • 20 min
  • Porzioni 2
  • Facile
Condividi

Preparazione

Le linguine al pesto di basilico senza glutine sono un primo fresco, ottimo per l’estate e velocissimo da fare, il tempo di cottura della pasta ed è pronto!

Ho una bellissima pianta di basilico che quando diventa troppo rigogliosa ha proprio bisogno di una bella sfoltita… A proposito, sapevate che le cime con le foglie più piccole vanno via via tolte per far crescere meglio tutta la pianta? Se inizia a fare fiori non usciranno più le foglie che sono quelle che comunemente si utilizzano in cucina.

Bhè ero arrivata ad avere una pianta foltissima che ho voluto utilizzare in buona parte per fare un pesto velocissimo per condire la pasta, ma, parliamoci chiaro… Con il pesto si possono fare davvero tantissime cose.

Non è la ricetta originale, non  fatta con il classico mortaio, ma molto più velocemente con un blender, ma voglio comunque condividere un modo veloce ed alla portata di tutti per avere comunque in casa una salsa buonissima, anche perché…

ATTENZIONE!

Non tutti i pesti che trovate in commercio sono senza glutine, anzi, mi raccomando sempre di cercare quelli con la scritta!

Scopri tutte le nostre ricette realizzate con il pesto

I consigli per ottenere un pesto verde brillante

Se non si seguono alcune accortezze il pesto pochi minuti dopo averlo fatto perde tutto il suo meraviglioso colore brillante, diventando verdone scuro: queso è dovuto al processo di ossidazione. Il gusto non ne risente, ma ovviamente anche l’occhio vuole la sua parte.

Per mantenere il colore verde del basilico:

1 – Tutti gli ingredienti devono essere ben freddi;

2 – Lavate il basilico con acqua freddissima ed asciugatelo bene per evitare che l’acqua residua abbassi la temperatura facendo ossidare il pesto;

3 – Sempre per non far alzare la temperatura, utilizzate il frullatore o blender con la funzione a pulsazioni, invece che frullare ininterrottamente;

4 – Riponete le lame del frullatore o blender nel frigorifero qualche minuto prima di procedere con la ricetta.

Passo dopo Passo

1
Fatto

PASSO 1

Lavo le foglie di basilico con acqua fredda.
Le asciugo per bene appoggiandole su uno strofinaccio e tamponando con le mani.

2
Fatto

PASSO 2

Metto il basilico, i pinoli, l'olio, il sale, il parmigiano e se volete lo spicchio d'aglio nel boccale del blender.
Nel frattempo 'osso cuocere la pasta.

3
Fatto

PASSO 3

Frullo con modalità a pulsazione, ossia non di continuo, fino ad ottenere la consistenza desiderata.
Se volete ottenere un pesto più cremoso, basta aggiungere dell'olio.

4
Fatto

PASSO 4

Scolo le linguine lasciandole un po' umide e condisco con la salsa.

Condividi
alessia

alessia

Celiaca, moglie di un intollerante seriale e madre di due piccole ottime forchette, per non soccombere alla cucina l'ha addomesticata ed ora la comanda a bacchetta. Inventa nuovi modi di cucinare in modo facile, veloce e senza fatica... e ci riesce quasi sempre!

precedente
Polpette di Patate e Tonno Senza Glutine con Salsa al Formaggio Speziata
successivo
Pizza Semi Integrale Senza Glutine Caprese Istantanea, Senza Lievito di Birra, con Bicarbonato e Cremor Tartaro
precedente
Polpette di Patate e Tonno Senza Glutine con Salsa al Formaggio Speziata
successivo
Pizza Semi Integrale Senza Glutine Caprese Istantanea, Senza Lievito di Birra, con Bicarbonato e Cremor Tartaro

2 Commenti Nascondi i commenti

Noi il pesto da un po’ di anni lo prepariamo sempre in casa. Lo sistemiamo in bicchierini da caffè e vai in congelatore, per la stagione invernale.

Consiglio da una genovese
Il basilico preferire a foglia piccola
Asciugare foglia per foglia
Frullare prima i pinoli e l’aglio o solo i pinoli
Aggiungere poco per volta il basilico, sale grosso e
parmigiano
Riporre tutto in una ciotola ed aggiungere l olio, non prima
Il pesto deve avere un colore verde chiaro.

Aggiungi il tuo commento

Tanti sconti in esclusiva per te, approfittane!

Iscriviti alla nostra Newsletter, è gratis!

e Ricevi 30 giorni di spedizioni, musica, libri e film GRATIS ! con Amazon Prime