fbpx
  • Home
  • Pane Casereccio Perfetto, ma con la Macchina del Pane – NO Pane in Cassetta! SENZA GLUTINE
Pane Casereccio Perfetto, ma con la Macchina del Pane – NO Pane in Cassetta! SENZA GLUTINE

Condividi sul tuo social network:

Oppure semplicemente copia e incolla questo url

Ingredienti

Regola in base alle Porzioni:
500 gr farina senza glutine metà Nutrifree, metà Free From
400 ml acqua
2 gr lievito di birra fresco
4 gr sale
12 gr olio EVO circa 3 cucchiai da cucina

Ingredienti

Pane Casereccio Perfetto, ma con la Macchina del Pane – NO Pane in Cassetta! SENZA GLUTINE

Tipologia:
  • Senza Glutine
  • Tradizionale
  • 5 h 50 min
  • Porzioni 5
  • Facile
Condividi

Preparazione

Pensate che macchina del pane vuol dire pane in cassetta?

Non è sempre vero, ecco la nostra sfida per fare un pane casereccio, ma con la comodità della macchina del pane!

Ho utilizzato la macchina del pane SANA, totalmente programmabile, che mi permette di impostare impasto, lievitazione e cottura. Proprio quest’ultima fa la differenza!

Io ho trovato la dose perfetta e i tipi di farina per fare un pane della consistenza e sapore che ci piace molto, è comodissimo da fare a pranzo per la cena o la sera per la mattina, visto la lunga lievitazione.

Ci tengo molto che tu veda questo video: Macchine del pane: la migliore è… TOP e FLOP!

Alla fine della cottura, il profumo si spande per casa, quando lo sfornate e tagliate, sembrerà di sentire il rumore del pane con glutine!

Come si conserva?

Io lo tengo in uno strofinaccio ed in un sacchetto di quelli per il pane o semplice sacchetto di nylon.

Ecco come programmare la macchina del pane SANA:

PROG. 1 TEMPO TEMPERATURA VELOCITA’
PREHEALT (preriscaldamento) OFF
KNEAD 1 (impasto) 8 m 3
RISE 1 (lievitazione) 2 h 37°
KNEAD 2 (impasto) 3 m 1
RISE 2 (lievitazione) 1,30 h 37°
BAKE 1 (cottura) 1:30 h 180°
BAKE 2 (cottura) 40 m 200°
BAKE 3 (cottura)
TEMPO TOTALE 5:41 h

Passo dopo Passo

1
Fatto

PASSO 1

Preparo tutti gli ingredienti.
Metto l'olio nel cestello, lo faccio aderire sul fondo e sulle pareti per facilitare l'estrazione del pane una volta cotto.

2
Fatto

PASSO 2

Aggiungo acqua tiepida, poi la farina e il lievito a pezzetti e inserisco il cestello nel corpo macchina.
Programmo come da tabella.

3
Fatto

PASSO 3

Dopo un paio di minuti, aggiungo il sale.
Lascio lavorare la macchina fino al secondo impasto, poi se sono a casa, estraggo le pale!
Alla fine del programma la macchina emette dei segnali acustici.

Condividi
alessia

alessia

Celiaca, moglie di un intollerante seriale e madre di due piccole ottime forchette, per non soccombere alla cucina l'ha addomesticata ed ora la comanda a bacchetta. Inventa nuovi modi di cucinare in modo facile, veloce e senza fatica... e ci riesce quasi sempre!

precedente
Riso al Pomodoro Filante e Facilissimo Tutto in Microonde
successivo
Confronto Farine Senza Glutine Low Cost: Carrefour Vs Conad! Quale Comprare?
precedente
Riso al Pomodoro Filante e Facilissimo Tutto in Microonde
successivo
Confronto Farine Senza Glutine Low Cost: Carrefour Vs Conad! Quale Comprare?

38 Commenti Nascondi i commenti

Bravissima Ale,solo ho da chiederti una cosa: nella programmazione della macchina Sana, l’ho comprata da poco dopo aver visto il tuo video e mi è piaciuta tanto, hai previsto 8 minuti di impasto nella prima fase a potenza 3. Io sul manuale della macchina a pag 9 ho letto che alla potenza 3 non bisogna utilizzare la macchina per più di 3 o 5 minuti. Che mi dici?
Grazie per tutte le tue ricette e i tuoi suggerimenti, sei brava e chiarissima nello spiegare, se non fosse stato per il tuo video non sarei riuscita a far partire la macchina Sana, perché il manuale non è molto chiaro forse per errori di traduzione

Ciao, ti ringrazio molto!
Io con i miei impasti senza glutine, francamente non ho mai avuto difficoltà in quanto sono abbastanza morbidi. Puoi tranquillamente regolarti se la macchina fa fatica, ma non credo proprio. Nel dubbio, metti velocità 2 per le prime volte, finche non impari a conoscerla.
Spero che sia riuscita a prendere la macchina con il nostro sconto!

Ciao Ale, sono una nuova accanita seguace del blog. A proposito della macchina SANA, leggo molte e troppe lamentele da parte dei possessori, per la difficoltà di sfornare un pane decente. Troppe variabili nella programmazione personalizzabile rendono un terno al lotto la riuscita di un buon pane. Tra l’altro, importante credo sia anche la temperatura ambiente. Ma la cosa scoraggiante è la totale inadeguatezza in fatto di consigli e ricette da parte del produttore, per non parlare poi della difficoltà di estrarre il pane dal cestello in acciaio. Insomma, vale la pena spendere 300 euro e sentirsi frustrate per i fallimenti continui nel risultato? A questo punto trovo migliore una macchina da 50 euro, la più venduta. Almeno c’è meno sofferenza. Scrivo questo affinché possa sollecitare/invitare il produttore a pubblicare procedure e ricette che riducano i fallimenti, visto che la Sana è un prodotto di nicchia e la comunità dei possessori è esigua. Ti ringrazio in anticipo per avere avuto la pazienza di leggere questo commento.

Non capisco, nel commento precedente critichi in modo aspro le mie opinioni, qui critichi anche le mie ricette (indirettamente ma lo fai). Insomma la SANA sforna il miglior pane senza glutine in circolazione… è ostica? all’inizio si, ha un ricettario? no non lo ha adeguato.
Noi ci abbiamo cucinato tanto e ci sono tantissime ricette che eseguite alla lettera danno un ottimo risultano.
Questo è quanto, il produttore non è sensibile ad una nostra opinione, ma a quella dei consumatori, quindi siete voi a dovergli scrivere.

Ti chiedo ancora un chiarimento: nel manuale della Sana alla pagina 16 c’è scritto che per una buona cottura in inox bisogna impostare la temperatura massima a 140 o 160 gradi, mentre nella tua ricetta che ho seguito per fare il pane senza glutine parli di temperature di 180 e 200 gradi. Io penso che abbiano sbagliato nel manuale e forse fanno riferimento alla temperatura minima e non massima, vero?

Grazie mille, fatto il mio primo pane con la macchina Sana utilizzando la ricetta del pane senza glutine con solo due grammi di lievito, seguendo il video di Ale passo passo. Buonissimo

Ciao io non ho la Sana, ho la nuova Silvercrest che è possibile un minimo programmarla ma la prima lievitazione non arriva oltre i 30 minuti come posso fare per ottenere i tuoi risultati con farina integrale quella che uso io o di tipo 2? Grazie

Mi spiace, ma non lavoro la farina con il glutine e non saprei cosa dirti, magari puoi usare la tecnica del polish (il lievitino) ne parlo sul video dei cornetti pubblicato proprio oggi.

Questa ricetta non l’ho provata perche’ non ho la free form (avete mai pensato di fare un piccolo “archivio” con le composizioni delle farine, cosi uno prova a sostituire?), ma la cosa che nota e’ l’idratazione, io se non uso un 100% di acqua, non mi lievita! 🙁

Per la farina sostitutiva stiamo iniziando a scrivere le farine usate da chi riproduce la ricetta con altri mix o farine naturali. In questo caso puoi utilizzare anche quella della Lidl (che è la FreeFrom Farmo Low Protein rimarchiata). grazie del consiglio

Ciao ho cominciato a seguirti da poco e vorrei tanto fare il pane casereccio l’unico problema è che ho la mdp della Silvercrest, quindi potresti dirmi il programma da utilizzare? Grazie mille!!

Ciao Alessia, grazie per tutto l’impegno e le ottime ricette!! Una domanda: ma in questa ricetta se non voglio usare il mix nutrifree e freefrom ma volessi usare farina di riso e fecola ad esempio mixate da me che dosi dovrei seguire? Vorrei però evitare il grano saraceno che non trovo molto gradevole.. grazie!! Buon lavoro

Salve, vi seguo dalla Spagna,ho appena acquistato la macchina del pane SANA, vi volevo chiedere perché i tempi di cottura sono lunghi, 2 ore, ho provato a fare un pane con pasta madre e lunga lievitazione, il risultato è molto buono(per essere il primo pane con questa macchina). L’unico però è la corteccia troppo dura dovuta, credo, al tempo di cottura di 1.50h a 150 e 23min. a 180, la cosa che mi ha infastidito molto è stata quando ho dovuto estrarre il pane…wow 40 minuti e alla fine ci sono riuscito!!
Mi potete dare qualche consiglio?
Grazie

Hai oliato bene il cestello ed le pale? Mi raccomando le pale toglile sempre prima di far cuocere.
Inoltre con una crosta molto crispy è nomale che rimanga un po’ più difficile da rimuovere.
Prova ad utilizzare anche una paletta di plastica piatta per staccarlo dai bordi.

Ciao raga, io ho acquistato la macchina SANA (grazie del buonum scontum moltus apprettatum) che mi arriverà tra 15gg :). Ho però un problema. Io sono all’estero, qui non esistono i mix di farine senza glutine. Facendo una lunga ricerca, posso optare (senza glutine) su queste farine: Farina di Sorgo, Farina di Amaranto, Farina di Ceci, e farina di Avena. Posso utilizzare o una di queste o fare un mix tra queste. Mi consigliate come affrontare la situazione? 🙂
Grazie.

Ciao Luca, grazie. io per scelta non ho nessun social. Forse perché sò che fine fanno i nostri dati visto che mi occupo di app. Ho solo l’account su Youtube. In ogni caso stasera farò il primo tentativo. Non conosco la macchina comunque a pelle mi aspettavo una macchina più intuitiva ed un po’ più smart. Oltre tutto imposterò il Vs. programma, anche se utilizzerò delle farine diverse. Solo un appunto il vostro conteggio del tempo totale è errato.

Luca, non mi è mai sfiorata l’idea di criticare le vostre ricette, anzi, siete degli sperimentatori certosini e trasmettete entusiasmo e acquolina in bocca. Voglio acquistare una macchina del pane e la Sana ha le caratteristiche migliori. Lamentavo l’esiguo ricettario della casa produttrice, ma questo lasciamolo perdere. Vorrei un consiglio da te, e sei la persona giusta, conoscendo le caratteristiche pratiche di varie mdp; la mia cucina, d’inverno è molto fredda e la temperatura scende a volte sotto i 13 gradi, pensi che la lievitazione sia compromessa da ciò? L’unica macchina che ha un preriscaldamento a tempi lunghi mi pare proprio la sana, la quale potrebbe essere la soluzione, o no? Ti chiedo consiglio.

Scusami Maria, i commenti son tanti ed a volte sfuggono. Hai fatto bene a scrivere di nuovo così ho potuto vedere anche l’altro. Sicuramente una temperatura così bassa può influire sulla lievitazione. Magari come prova definitiva potresti mettere un termometro dentro la macchina del pane durante la lievitazione e vedere che temperature riesci a ottenere.
Solo così puoi verificare al 100% se il problema è quello.

GrazieLuca, a scanso di rischi preferisco ordinare a questo punto la Sana, che mi garantisce la giusta temperatura per la lievitazione (lunga) perché quello sarebbe il problema.
Grazie per la risposta e fammi sapere, visto che la usate, se la scelta è giusta.

Ciao non riesco a capire come impostare la macchina alla sera tipo alle 20 30 per avere il pane pronto alle 6 del mattino . Grazie mille

Ciao ho preso la macchina Sana exclusive ma non riesco ad impostare la partenza ritardata tipo programmo la sera alle 20 30 x avere i pane sale 6 del mattino. Mi puoi dare una mano grazie mille ciao

Ciao, o programmi un lungo preriscaldamento della macchina, o una lunga lievitazione diminuendo il lievito.
Magari, ti spiego meglio in una delle nostre dirette (il mercoledì alle 21,30 su YouTube)!

Buona sera a tutti i partecipanti.
purtroppo ho acquistato la macchina del pane Sana standard e non sono affatto soddisfatto dei risultati:
a- Per la ricetta cui fa seguito questo commento devo dire che:
1- nonostante avessi oliato bene il contenitore, il pane ha fatto una grande fatica ad uscire.
2- e’ venuto poco cotto sopra e con una crosta spessa mezzo centimetro tutto attorno.
3 – nonostante abbia rispettato alle lettera le istruzioni della ricetta, il pane se pur lievitato era sempre bagnato all’interno.
b- tutte le volte che mi sono provato a fare dei pani con farine gf naturali i risultati sono sempre stati deludenti. con una umidita’ che mi costringeva ad asciugare anche la macchina all’interno ed il pane che ne usciva era sempre intriso di acqua pur limitando al minimo l’acqua nell’impasto, ed in queste condizioni la lievitazione e’ pressoche’ impossibile.

insomma e’ come se in cottura non riesca ad eleiminare l’umidita’ che si sprigiona durante questa fase. coso non evidenziata neppuure nel vostro video con il qiuale mettevate a confronto le macchine del pane!

pertanto vi pregherei che pubblichiate altre ricette per pane impiegando la macchina del pane Sana, saro’ lieto di provarle quanto prima in modo da smentire quanto scritto sopra….

PS prima di questa o ho potututo provare una vecchia macchina del pane moulinex con la quale il pane veniva molto meglio!!!!

Cordiali saluti e buona serata

Salve, innanzitutto mi spiace per la sua delusione.
Noi non siamo Sana e non vendiamo macchine del pane, ma la utilizziamo con soddisfazione settimanalmente per fare il pane.
Per prima cosa sgombriamo il campo da fraintendimenti, la ricetta a cui fa riferimento non utilizza farine naturali, ma mix (due diversi miscelati) quindi è OVVIO che non le venga se utilizza farine naturali scelte arbitrariamente da lei e che il risultato sia molto diverso da quello che vede nel video.
Altra importante differenza è il censtello, noi abbiamo quello in alluminio, lei ha quello rivestito in teflon, quindi non sussistono le medesime condizioni neanche qua.
Io le consiglio di riprovare seguendo questa volta “alla lettera” la ricetta, vedrà che il risultato sarà migliore.
Poi come ogni panificato non possiamo pretendere che riesca in modo identico ogni volta (le variabili sono troppe).
Questo già basterà a farle panificare correttamente, sul sito trova anche altre ricette fatte con la Sana e potrà provare anche quelle.

Spero di esser stato utile, la saluto cordialmente.

Ciao, avete un blog fantastico vi ho appena scoperto cercando come fare un pane bello con la macchina. Questa tua ricetta è ottima, ma la mia macchina non si può impostare manualmente. Posso usare il programma per la pasta lievitata e lasciarla più tempo e dopo usare il programma solo cottura?
Grazie!!

Ciao Ale ( e Luca altrimenti Si offende ), complimenti ricetta veloce e super gustosa. Buono e Croccantissimo. Grazie dei consigli

Ciao, ho appena preso la “Sana” Exclusive.
In precedenza utilizzavo un’altra macchina.
Fatto primo pane con la tua ricetta ma non è venuto come doveva.
L’impasto era così liquido che anche quando è lievitato era piatto piatto.
Ma su 400 di acqua non è troppo poca 500 di farina?

Aggiungi il tuo commento

Tanti sconti in esclusiva per te, approfittane!