• Home
  • Pizza al Grano Saraceno con Patate e Peperoni. Cotta nel Fornetto Pizza!
Pizza al Grano Saraceno con Patate e Peperoni. Cotta nel Fornetto Pizza!

Condividi sul tuo social network:

Oppure semplicemente copia e incolla questo url

Ingredienti

Regola in base alle Porzioni:
150 gr farina di grano saraceno
250 gr farina senza glutine io ho utilizzato il mix ZeroGlu
300 ml acqua
8 gr lievito di birra
16 gr olio EVO circa 4 cucchiai
sale
Per la farcitura:
1 peperoni
3 patate
olio EVO
sale
1 mozzarella io ho usato quella di bufala

Salva questa Ricetta

Ingredienti

  • Per la farcitura:

Pizza al Grano Saraceno con Patate e Peperoni. Cotta nel Fornetto Pizza!

Tipologia:
  • Senza Glutine
  • Vegetariana
  • 40 min + 6 ore di lievitazione
  • Porzioni 3
  • Facile
Condividi

Preparazione

Se siete stufi dei soliti mix, se vi piace un impasto rustico e volete sperimentarlo, ma soprattutto se amate il grano saraceno, ecco la ricetta di una pizza buonissima con una forte percentuale di grano saraceno che magari potete anche diminuire.

LEGGI ANCHE => Grano Saraceno: Ricette del Pane, Tutti gli Abbinamenti Migliori e l’Infuso della Nonna

Il condimento con peperoni, patate e mozzarella è quello che mangiavo sulla mia pizza col glutine, quindi mi riporta proprio al passato e poi trovo si sposi benissimo con questo tipo di impasto.

E’ una pizza necessariamente a lunga lievitazione, vista anche la quantità di grano saraceno che rallenta la lievitazione.

La cottura al fornetto elettrico per pizza ne esalta croccantezza  del fondo e del cornicione e la morbidezza dell’interno.

Passo dopo Passo

1
Fatto

PASSO 1

Sciolgo il lievito nell'acqua, inserisco la farina nella ciotola della planetaria, aziono con il gancio a uncino per impastare.
Aggiungo l'acqua lentamente.

2
Fatto

PASSO 2

La dose dell'acqua è abbondante, perché se l'impasto è appiccicoso, si fa sempre in tempo a infarinare, ma aggiungere invece l'acqua ad un impasto troppo secco è abbastanza difficoltoso.
Una volta versata tutta l'acqua, aggiungo l'olio e il sale.
Appena possibile, mi trasferisco sulla spianatoia e se occorre aggiungo farina di riso.

3
Fatto

PASSO 3

Metto a lievitare il panetto nella ciotola della planetaria infarinata, incido con una coltello affilato a forma di una croce, metto in forno con pellicola e strofinaccio con la lucina accesa per fare calore per un paio d'ore.

4
Fatto

PASSO 4

Divido l'impasto in tre dopo la lievitazione.
Infarino un foglio di carta forno e formo una pallina, schiaccio con il palmo facendo ruotare il disco fino a raggiungere lo spessore desiderato: tenete conto che lieviterà ancora!
Copro con la pellicola e uno strofinaccio le pizze, poi le ripongo ancora in forno tiepido a lievitare.
Più lieviteranno, più l'impasto sarà leggero e digeribile.

5
Fatto

PASSO 5

Nel frattempo lavo e taglio i peperoni a striscioline, li metto in un contenitore adatto al microonde con coperchio e un paio di cucchiai di olio.
Inforno a 900 W per 5 minuti, poi li giro e inforno di nuovo per 4.
La cottura dipende dalla qualità del peperone e da quanto è spesso: se è quello sottile, sicuramente cuocerà in meno tempo.
Alla fine aggiungo il sale.

6
Fatto

PASSO 6

Sbuccio e lavo le patate, le taglio a metà per lungo e affetto con la mandolinata nell'altro verso.
Metto nel contenitore adatto al microonde con un po' di sale coprendo d'acqua e infornando a 900 W per 10 minuti (le mie sono abbastanza farinose, se sono morbide diminuire la quantità di acqua e il tempo di cottura). Potete comunque controllare la cottura e a limite infornare se la forchetta non entra facilmente nelle patate.

7
Fatto

PASSO 7

Al momento di infornare la prima pizza, la trasferisco sulla pala leggermente infarinata e la spennello con olio, faccio dei buchi con la forchetta e aggiungo le fette di patate e i peperoni, poi la bufala o la mozzarella spezzata con le mani.

8
Fatto

PASSO 8

Quando il fornetto è caldo, inforno per 7 minuti.
Se usate il forno tradizionale, preriscaldatelo a 250 gradi, poi infornate la pizza con solo patate e peperoni sul livello più basso per 10, 15 minuti, fino a quando la base non è ben dorata.
Poi metto la mozzarella e trasferisco sul ripiano alto, fino a quando non è ben sciolta.

Condividi
alessia

alessia

Celiaca, moglie di un intollerante seriale e madre di due piccole ottime forchette, per non soccombere alla cucina l'ha addomesticata ed ora la comanda a bacchetta. Inventa nuovi modi di cucinare in modo facile, veloce e senza fatica... e ci riesce quasi sempre!

precedente
Pizzette di Pasta Sfoglia Farcite 1000 Gusti! Con Pasta Sfoglia Senza Glutine Fatta a Mano
successivo
Crepes o Crespelle Ripiene di Spinaci con Salsa al Gorgonzola! L’Antipasto di Natale
precedente
Pizzette di Pasta Sfoglia Farcite 1000 Gusti! Con Pasta Sfoglia Senza Glutine Fatta a Mano
successivo
Crepes o Crespelle Ripiene di Spinaci con Salsa al Gorgonzola! L’Antipasto di Natale

Aggiungi il tuo commento

Tanti sconti in esclusiva per te, approfittane!

Iscriviti alla nostra Newsletter, è gratis!

e ricevi il nostro sconto del 5%  sugli attrezzi professionali per la cucina SANA inserendo il codice "vivoglutenfree"