• Home
  • Pizza Capricciosa Nera Al Carbone Vegetale Anche Senza Glutine
Pizza Capricciosa Nera Al Carbone Vegetale Anche Senza Glutine

Condividi sul tuo social network:

Oppure semplicemente copia e incolla questo url

Ingredienti

  • 250 gr di farina (io ho utilizzato quella #senzaglutine Biaglut per pane e paste lievitate)
  • 5 gr di carbone vegetale
  • mezzo cubetto di lievito di birra
  • tre cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 200 ml di acqua tiepida
  • sale
  • 2 uova
  • Prosciutto
  • Scamorza
  • Carciofini

Ingredienti

  • 250 gr di farina (io ho utilizzato quella #senzaglutine Biaglut per pane e paste lievitate)
  • 5 gr di carbone vegetale
  • mezzo cubetto di lievito di birra
  • tre cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 200 ml di acqua tiepida
  • sale
  • 2 uova
  • Prosciutto
  • Scamorza
  • Carciofini

Pizza Capricciosa Nera Al Carbone Vegetale Anche Senza Glutine

Tipologia:
  • Senza Glutine
  • Facile
Condividi

Preparazione

La classica capricciosa diventa nera, grazie al carbone vegetale! La farcisco con carciofi rustici (già conditi con prezzemolo e peperoncino) prosciutto, uovo sodo e scamorza.

La mia capricciosa è con il crudo, invece che con il prosciutto cotto e senza pomodoro. L’ho fatta #senzaglutine, con qualche attenzione in più per lavorarla, tipo impastare con una spatola la farina con acqua e lievito e lavorare velocemente sulla spianatoia (non contenendo glutine, l’impasto non ha bisogno di una lunga manipolazione).

Stendo l’impasto e lo lascio lievitare così per far venire la base della pizza più alta; per cuocerla al meglio la giro a metà cottura, in modo che il fondo sia ben cotto.

I prodotti utilizzati nella ricetta sono offerti da Oasi Ipermercati.

Per le foto abbiamo utilizzato la Canon EOS 70D con l’obiettivo Sigma 17-70 macro.

Ingredienti

  • 250 gr di farina (io ho utilizzato quella #senzaglutine Biaglut per pane e paste lievitate)
  • 5 gr di carbone vegetale
  • mezzo cubetto di lievito di birra
  • tre cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 200 ml di acqua tiepida
  • sale
  • 2 uova
  • Prosciutto
  • Scamorza
  • Carciofini

 Passo 1

Metto la farina in una ciotola, aggiungo il carbone e miscelo bene in modo da avere una polvere grigia (non deve essere nera!). Aggiungo l’olio e il sale.

 Passo 2

A parte, sciolgo il lievito nell’acqua, lo mischio alla farina, mischiando con una spatola.

 Passo 3

Trasferisco sulla tavola di legno e lavoro l’impasto velocemente, facendo attenzione a non aggiungere troppa farina (altrimenti l’effetto del nero sbiadirà).

 Passo 4

Stendo la pizza con le mani sulla teglia (io ho utilizzato quelle usa e getta in alluminio) e lascio lievitare per un paio di ore, coperto con un canovaccio pulito o pellicola trasparente.

 Passo 5

Preriscaldo il forno a 200 gradi ventilato e inforno la base della pizza per 10 minuti. Nel frattempo taglio a fettine i carciofi e metto a bollire le uova nell’acqua per 8-10 minuti. Giro la pizza e la farcisco con il prosciutto, i carciofi, l’uovo a fettine e la scamorza. Inforno di nuovo per altri 5-7 minuti, fino a quando la scamorza non sarà ben sciolta.

Condividi

alessia

Celiaca, moglie di un intollerante seriale e madre di due piccole ottime forchette, per non soccombere alla cucina l'ha addomesticata ed ora la comanda a bacchetta. Inventa nuovi modi di cucinare in modo facile, veloce e senza fatica... e ci riesce quasi sempre!

precedente
Insalata Con Puntarelle, Arance e Crema di Aceto Balsamico – Antipasto di Stagione Con Le Verdure dell’Orto
successivo
Panini al Latte Senza Glutine con Crema di Zucchine e Formaggio Svizzero
precedente
Insalata Con Puntarelle, Arance e Crema di Aceto Balsamico – Antipasto di Stagione Con Le Verdure dell’Orto
successivo
Panini al Latte Senza Glutine con Crema di Zucchine e Formaggio Svizzero

1 Commento Nascondi i commenti

Aggiungi il tuo commento

Tanti sconti in esclusiva per te, approfittane!