fbpx
  • Home
  • Pizza “Spuntino Al Mare” Pomodorini, Stracchino e Prosciutto – Senza Glutine
Pizza “Spuntino Al Mare” Pomodorini, Stracchino e Prosciutto – Senza Glutine

Condividi sul tuo social network:

Oppure semplicemente copia e incolla questo url

Ingredienti

  • 250 gr di farina (io ho utilizzato la Biaglut)
  • 1/2 cubetto di lievito di birra
  • 200 ml di acqua tiepida
  • 2 cucchiai di olio
  • sale
  • Prosciutto crudo
  • Stracchino
  • pomodorini

Ingredienti

  • 250 gr di farina (io ho utilizzato la Biaglut)
  • 1/2 cubetto di lievito di birra
  • 200 ml di acqua tiepida
  • 2 cucchiai di olio
  • sale
  • Prosciutto crudo
  • Stracchino
  • pomodorini

Pizza “Spuntino Al Mare” Pomodorini, Stracchino e Prosciutto – Senza Glutine

Tipologia:
  • Senza Glutine
  • Media
Condividi

Preparazione

Ho pesato questa pizza proprio per la bella stagione, da preparare anche la sera prima e gustare fredda in spiaggia. E’ molto semplice con pomodorini, stracchino e prosciutto, fresca, sostanziosa e leggera nello stesso tempo e, nel mio caso, #senzaglutine!

In spiaggia, verso ora di pranzo o anche solo per uno spuntino, quando tutti assaltano i vari stabilimenti per mangiare qualcosa, ho la possibilità di addentare una pizza sfiziosa, fatta in casa!

Io di solito, la preparo la sera, la inforno e la porto a cottura senza farcitura, poi la mattina la farcisco e la conservo in una semplice borsa frigo, in modo da non far scaldare troppo lo stracchino.

Vi eviterete il classico giro per cercare qualcosa senza glutine!…Che puntualmente io non trovo mai 🙁

Ingredienti

  • 250 gr di farina (io ho utilizzato la Biaglut)
  • 1/2 cubetto di lievito di birra
  • 200 ml di acqua tiepida
  • 2 cucchiai di olio
  • sale
  • Prosciutto crudo
  • Stracchino
  • pomodorini

 Passo 1

Preparo la pizza, impastando farina, olio, sale con l’acqua tiepida in cui ho sciolto il lievito, prima con le mani e poi sopra la tavola di legno.

 Passo 2

Stendo direttamente la pizza sulla teglia dove poi la cuocerò. La faccio lievitare direttamente lì per farla venire più alta e morbida, se invece vi piace più sottile e croccante, lasciate lievitare il panetto e stendete prima della cottura.

 Passo 3

La pizza la stendo dividendo il panetto in due (per ottenere due pizze grandi o in tre per averne tre più piccole) e schiacciando la pasta sulla teglia foderata di carta forno, dal centro verso i bordi. Copro con un canovaccio e lascio lievitare per un paio d’ore. Inforno a forno già caldo (200 gradi ventilato) per 15 minuti. Poi la giro e termino la cottura.

 Passo 4

Questa pizza la farcisco a freddo con pomodorini tagliati in quattro, stracchino e prosciutto spezzato con le mani in modo che sia più comodo da mangiare in giro! Anche un filo d’olio ci sta bene!

Condividi

alessia

Celiaca, moglie di un intollerante seriale e madre di due piccole ottime forchette, per non soccombere alla cucina l'ha addomesticata ed ora la comanda a bacchetta. Inventa nuovi modi di cucinare in modo facile, veloce e senza fatica... e ci riesce quasi sempre!

precedente
Frittata Al Pesto Di Basilico – Secondo Sostanzioso Per L’Estate
successivo
Muffin di Riso con Tocchetti di Mela Cotta – Dessert Senza Glutine, Nichel e Lievito
precedente
Frittata Al Pesto Di Basilico – Secondo Sostanzioso Per L’Estate
successivo
Muffin di Riso con Tocchetti di Mela Cotta – Dessert Senza Glutine, Nichel e Lievito

Aggiungi il tuo commento

Tanti sconti in esclusiva per te, approfittane!