fbpx
  • Home
  • Pizze Fritte Senza Glutine Facilissime, Frittelle Asciutte e Velocissime!
Pizze Fritte Senza Glutine Facilissime, Frittelle Asciutte e Velocissime!

Condividi sul tuo social network:

Oppure semplicemente copia e incolla questo url

Ingredienti

Regola in base alle Porzioni:
500 gr farina senza glutine io ho utilizzato Carrefour
350 ml acqua
5 gr lievito di birra
5 gr sale
farina di riso per lo spolvero
500 ml olio per friggere io ho utilizzato olio di arachidi

Salva questa Ricetta

Ingredienti

Pizze Fritte Senza Glutine Facilissime, Frittelle Asciutte e Velocissime!

Tipologia:
  • Senza Glutine

Goduriose frittelle facili da fare!

  • 50 min + 3 h di lievitazione
  • Porzioni 4
  • Facile
Condividi

Preparazione

Le pizze fritte o frittelle, da noi si chiamano “mazzafame”, senza glutine, ma facili, veloci e buonissime!

L’impasto non è molto diverso da quello della pizza o del pane, se non avete dimestichezza, vi consiglio di dare un’occhiata al nostro tutorial pizza che vi prenderà per mano e vi condurrà verso impasti perfetti!

Con la dose indicata vengono 10 frittelle!

Guarda il nostro tutorial pizza!

Quantità di lievito e lievitazione!

I miei impasti lievitati sono generalmente molto leggeri perché utilizzo pochissimo lievito e faccio lievitare per un po’ di ore.

Sempre nel tutorial pizza, troverete qualche indicazione in più, in generale io mi regolo così:

con 3 grammi di lievito e una lievitazione di 6 ore, avrai già un buon risultato, se ci sono condizioni di temperatura e umidità ottimali.

Io di solito metto a lievitare nella ciotola coperta con pellicola e strofinaccio nel forno spento con luce accesa per lievitazioni fino a sei ore.

Se invece voglio fare una lievitazione di 12 o 18 ore, ripongo in frigo e uso 1 o 2 grammi di lievito.

Se non badate alla quantità di lievito da utilizzare e volete avere una lievitazione più veloce, potete aumentare fino a 10-15 gr di lievito per mezzo Kg di farina e mantenere i tempi di lievitazione sulle due ore.

IMPORTANTE: se non siete molto esperti, non vi consiglio di iniziare con la quantità minima di lievito, ma testate prima se le condizioni sono ottimali con una dose standard (10, 15 gr).

In questa ricetta la lievitazione è una via di mezzo!

Mix alternativi

Per questa ricetta ho utilizzato il mix del Carrefour, ma potete utilizzare altro tipo di mix per pizza o pane a patto che non abbia all’interno delle farine integrali che per questa preparazione e mio gusto personale non trovo adatte per avere delle frittelle identiche all’originale.

Mi raccomando di fare attenzione alla quantità di acqua da aggiungere che, se cambiate mix, potrebbe variare: aggiungete poca acqua alla volta fino a raggiungere la consistenza perfetta.

Come le mangiamo noi!

Come per tantissimi piatti, ogni posto ha le sue usanze, noi le mangiamo semplici o con salumi, la prossima versione che voglio provare è ripiena con pomodoro e mozzarella!

Passo dopo Passo

1
Fatto

PASSO 1

Metto il mix in una ciotola capiente.
In un bicchiere o tazza metto un po' di acqua presa dal totale e sbriciolo il lievito facendolo sciogliere bene.

2
Fatto

PASSO 2

Verso acqua e lievito nella ciotola, inizio a girare con un cucchiaio e aggiungo un po' per volta anche la restante acqua facendola assorbire.
Quando l'impasto non è ancora perfettamente formato, aggiungo il sale e, appena possibile, passo sulla spianatoia a lavorare con le mani.

3
Fatto

PASSO 3

Il risultato deve essere un panetto che non si appiccica alle mani, ma bello morbido; se occorre, posso aiutarmi con farina di riso.
Infarino la ciotola lo adagio e copro con pellicola e strofinaccio.
Ripongo a lievitare nel forno spento con la luce accesa per un minino di 3 ore.
(Leggi sopra come ridurre i tempi di lievitazione)

4
Fatto

PASSO 4

Dopo la lievitazione, rovescio l'impasto sulla spianatoia e lo divido in 10 parti uguali.
Formo delle palline e stendo dei dischi con un matterello, fino ad uno spessore di mezzo cm circa.

5
Fatto

PASSO 5

Metto a scaldare l'olio in una pentola profonda, quando è caldo (faccio la prova stecchino: quando immergendolo, si formano tante bollicine intorno, è pronto!).
Immergo le frittelle nell'olio.
Subito formeranno delle bolle, potete scegliere se lasciarle in modo che diventino completamente a palla, oppure bucare l'impasto con la forchetta in modo da sgonfiare un po' le bolle.

6
Fatto

PASSO 6

Friggo entrambi i lati fino a perfetta doratura (ci vorranno circa 6 minuti).
Con una schiumaiola o pinza, le scolo dall'olio in eccesso e le ripongo sopra la carta assorbente.
Servo ben calde.

Condividi
alessia

alessia

Celiaca, moglie di un intollerante seriale e madre di due piccole ottime forchette, per non soccombere alla cucina l'ha addomesticata ed ora la comanda a bacchetta. Inventa nuovi modi di cucinare in modo facile, veloce e senza fatica... e ci riesce quasi sempre!

precedente
Risotto Gorgonzola e Noci con il Mambo 8090 Consiglio per Preparare il Risotto Base e Condirlo in 1000 Modi
successivo
Pranzo Completo con una Sola Cottura di 30 Minuti Senza Grassi con il Mambo 8090
precedente
Risotto Gorgonzola e Noci con il Mambo 8090 Consiglio per Preparare il Risotto Base e Condirlo in 1000 Modi
successivo
Pranzo Completo con una Sola Cottura di 30 Minuti Senza Grassi con il Mambo 8090

1 Commento Nascondi i commenti

Aggiungi il tuo commento

Tanti sconti in esclusiva per te, approfittane!

Iscriviti alla nostra Newsletter, è gratis!

e Ricevi 30 giorni di spedizioni, musica, libri e film GRATIS ! con Amazon Prime