• Home
  • Risotto all’uva con stracchino, una prelibatezza fine e squisita
Risotto all’uva con stracchino, una prelibatezza fine e squisita

Condividi sul tuo social network:

Oppure semplicemente copia e incolla questo url

Ingredienti

  • 400 gr di Riso
  • 500 gr di Uva bianca da tavola
  • 100 ml di Vino bianco
  • 1 litro di Brodo vegetale
  • mezza cipolla bianca
  • 4 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • 70 gr di Parmigiano reggiano
  • 2 cucchiai di Stracchino morbido

Ingredienti

  • 400 gr di Riso
  • 500 gr di Uva bianca da tavola
  • 100 ml di Vino bianco
  • 1 litro di Brodo vegetale
  • mezza cipolla bianca
  • 4 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • 70 gr di Parmigiano reggiano
  • 2 cucchiai di Stracchino morbido

Risotto all’uva con stracchino, una prelibatezza fine e squisita

Tipologia:
  • Senza Glutine
  • Facile
Condividi

Preparazione

Se volete stupire parenti e amici, senza impazzire dietro i fornelli, ecco un piatto semplice di stagione, estremamente raffinato. Sto parlando del risotto all’uva e stracchino, io utilizzo quella bianca da tavola. Perfetto anche per le feste di Natale!

Trovo perfetto l’accostamento dell’uva con lo stracchino da mantecare a fine cottura al posto del burro.

LEGGI I SEGRETI PER UN RISOTTO PERFETTO

Ingredienti

  • 400 gr di Riso
  • 500 gr di Uva bianca da tavola
  • 100 ml di Vino bianco
  • 1 litro di Brodo vegetale
  • mezza cipolla bianca
  • 4 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • 70 gr di Parmigiano reggiano
  • 2 cucchiai di Stracchino morbido

 Passo 1

Come per la preparazione di ogni risotto, la prima cosa a cui pensare è il brodo vegetale. Svuotate il frigo delle verdure e mettetele a bollire per cuocere il riso, sicuramente il vostro piatto ne guadagnerà di sapore rispetto all’utilizzo del dado industriale. Una volta pronto, tenere il brodo sempre sul fuoco con la fiamma bassa.

 Passo 2

Lavare con cura gli acini d’uva, tagliarli in quattro e togliere i semi interni.

 Passo 3

Versare l’olio nella padella e far appassire la cipolla tritata finemente. Unire il riso e un po’ di sale, farlo tostare per un paio di minuti girando spesso.

 Passo 4

Aggiungere il vino e sfumare a fuoco vivace. Iniziare ad aggiungere, poco per volta il brodo vegetale, fino alla cottura al dente del riso.

 Passo 5

Quando alla cottura del riso mancano 3 o 4 minuti, aggiungere l’uva e portare a cottura. Quando il riso e cotto, spegnere il fuoco, aggiungere lo stracchino e ancora un goccio di brodo per farlo sciogliere, insieme al parmigiano. Aggiustare di sale. Il risultato deve essere un riso bello cremoso.

Condividi

alessia

Celiaca, moglie di un intollerante seriale e madre di due piccole ottime forchette, per non soccombere alla cucina l'ha addomesticata ed ora la comanda a bacchetta. Inventa nuovi modi di cucinare in modo facile, veloce e senza fatica... e ci riesce quasi sempre!

precedente
Frittata di Albumi al Basilico e Pomodorini
successivo
I Segreti di una Pizza Speciale Senza Lieviti, Nichel e Glutine!! La Focaccia al Tonno
precedente
Frittata di Albumi al Basilico e Pomodorini
successivo
I Segreti di una Pizza Speciale Senza Lieviti, Nichel e Glutine!! La Focaccia al Tonno

5 Commenti Nascondi i commenti

“Svuotate il frigo delle verdure e mettetelo a bollire per cuocere il riso…..” Ok, lo farò. ma mentre il frigorifero cuoce, delle verdure, che ne faccio? :O)

Mai provato…. Ho mangiato il risotto kiwi e noci, ma così mai. Vediamo se convinco il resto della truppa.

Aggiungi il tuo commento

Tanti sconti in esclusiva per te, approfittane!