fbpx
  • Home
  • Zafferano, Cura Insonnia, Asma e Psoriasi. Il Nostro Risotto con Zucchine al Brodo di Zafferano, Senza Glutine e Nichel
Zafferano, Cura Insonnia, Asma e Psoriasi. Il Nostro Risotto con Zucchine al Brodo di Zafferano, Senza Glutine e Nichel

Condividi sul tuo social network:

Oppure semplicemente copia e incolla questo url

Ingredienti

  • 200 gr di riso Vialone Nano
  • 2 zucchine medie
  • 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • Zafferano in pistilli
  • sale
  • Per chi non è intollerante:
  • Brodo vegetale al posto del Brodo di Zafferano
  • Parmigiano Reggiano
  • Pepe se gradito

Ingredienti

  • 200 gr di riso Vialone Nano
  • 2 zucchine medie
  • 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • Zafferano in pistilli
  • sale
  • Per chi non è intollerante:
  • Brodo vegetale al posto del Brodo di Zafferano
  • Parmigiano Reggiano
  • Pepe se gradito

Zafferano, Cura Insonnia, Asma e Psoriasi. Il Nostro Risotto con Zucchine al Brodo di Zafferano, Senza Glutine e Nichel

Tipologia:
  • Senza Glutine
Cucina:
    • Media
    Condividi

    Preparazione

    “Oro Rosso d’Abruzzo”, così ci piace definirlo dalle nostre parti, lo Zafferano è un piccolo fiore, coltivato soprattutto nella piana di Navelli in provincia dell’Aquila, da cui si ricavano gli stimmi che, dopo l’essiccazione, donano la preziosa polverina utilizzata in cucina.

    Ma chi pensa che il suo utilizzo si ferma qui, si sbaglia di grosso: anticamente furono per prima le popolazioni arabe a conferirgli proprietà curative ed antidepressive.

    PROPRIETA’ E BENEFICI DELLO ZAFFERANO

    Molte sono le proprietà benefiche riconosciute allo zafferano, sotto molti aspetti.

    Le sue proprietà antiossidanti migliorano la memoria e la capacità di apprendimento; alcune ipotesi riguardanti l’inibizione di alcune proteine nel cervello in presenza della malattia di Alzheimer, da parte dello zafferano, sono attualmente sottoposte a studi scientifici.

    Abbiamo già accennato alle sue proprietà antidepressive: recenti studi hanno interessato persone affette da lieve stato di depressione che registrano leggeri miglioramenti, riguardo il tono dell’umore.

    Lo zafferano allieva anche i sintomi tipici della sindrome premestruale, allentando la tensione nervosa e gli sbalzi d’umore.

    Gli antiossidanti contenuti nello zafferano rallentano l’invecchiamento cellulare, quindi molto indicati per la bellezza e la salute della nostra pelle. Possiamo utilizzare lo zafferano per fare delle maschere viso, mischiandolo, ad esempio, con della polpa di papaya, utile all’eliminazione delle cellule morte. Lo zafferano, dal canto suo, agisce contro macchie e piccole rughe.

    La vitamina A contrasta la degenerazione maculare, tipica in età avanzata.

    La tisana allo zafferano combatte l’insonnia, viene utilizzato per combattere psoriasi ed eliminare accumulo di gas nell’intestino e nello stomaco. Basta mettere un pizzico di zafferano in polvere in acqua bollente, lasciare riposare per 10 minuti e aggiungere un cucchiaino di milele.

    Lo zafferano apporta benefici anche alle infiammazioni delle vie respiratorie riducendole e facilitando la respirazione e alleviando attacchi di asma.

    COSA CONTIENE LO ZAFFERANO?

    È composto per circa il 12 % da acqua, per il 3,9 % da fibre, ceneri al 5,2 %, grassi al 5,8%, carboidrati e l’11 % di proteine circa.

    Questi i minerali: calcio, fosforo, sodio, potassio, ferro, magnesio e manganese, rame, zinco e selenio.

    Le vitamine: vitamina A, le vitamine B1, B2, B3, B6, e la vitamina C. Presenti anche beta-carotene e alfa-carotene.

    QUANTE CALORIE CONTIENE LO ZAFFERANO?

    La polvere di zafferano è molto calorica, infatti, ogni 100 gr. contengono 310 calorie circa.

    IL PERICOLO DELL’ECCESSIVA ASSUNZIONE DI ZAFFERANO

    La dose ideale che non dovrebbe mai essere superata è quella di 1,5 grammi al giorno. Forse non tutti sanno che assumere 20 grammi di zafferano tutti in una volta può risultare letale! Addirittura, per una donna in gravidanza, l’assunzione di 10 grammi possono determinare l’aborto.

    CURIOSITA’ E LUOGHI COMUNI

    Si dice che lo zafferano abbia proprietà afrodisiache, anche nell’antichità, effettivamente recenti studi hanno dimostrato che apporta benefici all’apparato riproduttivo maschile.

    Dagli egizi e antichi romani veniva utilizzato per curare malattie respiratorie, dolori mestruali e depressione.

    RICETTA DEL RISOTTO CON ZUCCHINE E BRODO DI ZAFFERANO

    Questa ricetta mi è venuta in mente per sostituire il classico brodo vegetale che non può essere assunto dagli intolleranti al nichel. Allora ho pensato di fare un risotto classico con zucchine ed utilizzare dell’acqua aromatizzata allo zafferano per far cuocere il riso. Una ricetta semplice, con pochi ingredienti, apprezzata però anche dai bambini.

    VERSIONE RICCA PER CHI NON E’ INTOLLERANTE

    Quella proposta è una ricetta base con pochi ingredienti che non vi daranno problemi se siete intolleranti a glutine e nichel. Se invece gradite una versione più ricca, nulla vi impedisce di aggiungere abbondante parmigiano grattugiato, pepe e cuocere il riso con brodo vegetale, ricco di verdure e certamente più saporito. Quest’ultima versione è adatta anche ai celiaci, contenendo tutti alimenti naturalmente privi di glutine.

    I prodotti della ricetta sono stati offerti da Supermercati Simply.

    Ingredienti

    • 200 gr di riso Vialone Nano
    • 2 zucchine medie
    • 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
    • Zafferano in pistilli
    • sale
    • Per chi non è intollerante:
    • Brodo vegetale al posto del Brodo di Zafferano
    • Parmigiano Reggiano
    • Pepe se gradito

     Passo 1

    Tosto il riso nell’olio per un paio di minuti. Faccio bollire l’acqua con un po’ di sale e con i pistilli di zafferano.

     Passo 2

    Taglio le zucchine con una mandolina, le aggiungo al riso tostato, lascio insaporire.

     Passo 3

    Aggiungo l’acqua allo zafferano (che deve essere sempre bollente) e giro spesso il riso, facendola evaporare lentamente, fino a cottura. Guarnisco con qualche pistillo di zafferano. Per chi non può assumere parmigiano o formaggi stagionati, possiamo mantecare il riso con un po’ di quark.

    Condividi

    alessia

    Celiaca, moglie di un intollerante seriale e madre di due piccole ottime forchette, per non soccombere alla cucina l'ha addomesticata ed ora la comanda a bacchetta. Inventa nuovi modi di cucinare in modo facile, veloce e senza fatica... e ci riesce quasi sempre!

    precedente
    Verdura ai Bambini? Facile con le Crocchette Emoji di Melanzane e Patate Senza Glutine e Poco Sale
    successivo
    Tagliatelle “Mezz’Acqua e Mezz’Uovo” alla Crema di Zucchine Fatte a Mano e Senza Glutine
    precedente
    Verdura ai Bambini? Facile con le Crocchette Emoji di Melanzane e Patate Senza Glutine e Poco Sale
    successivo
    Tagliatelle “Mezz’Acqua e Mezz’Uovo” alla Crema di Zucchine Fatte a Mano e Senza Glutine

    3 Commenti Nascondi i commenti

    Buongiorno,
    leggo sempre le vs ricette. ho una domanda io sono intollerante al lievito, sapete dirmi se posso mangiare la quinoa e il cous cous?

    Grazie

    Ciao Laura, Quinoa e Cous Cous non hanno lieviti nelle loro farine o chicchi. Certo se il piatto è composto o l’alimento è incluso in preparazioni controlla sempre l’etichetta.

    Questo è il risotto che in casa mia va per la maggiore insieme a quello di zucca , l’unica diversità è che io le zucchine poi le faccio a crema

    Aggiungi il tuo commento

    Tanti sconti in esclusiva per te, approfittane!