fbpx
  • Home
  • Focaccia in Padella Senza Lievito con Farina di Riso Senza Glutine – Soffice e Istantanea Senza forno
Focaccia in Padella Senza Lievito con Farina di Riso Senza Glutine – Soffice e Istantanea Senza forno

Condividi sul tuo social network:

Oppure semplicemente copia e incolla questo url

Ingredienti

Regola in base alle Porzioni:
270 gr farina di riso
90 gr fecola di patate
30 gr farina di grano saraceno
340 gr latte io ho usato quello senza lattosio
15 gr olio EVO
6 gr sale
10 gr cremor tartaro
6 gr bicarbonato
oppure:
8 gr lievito istantaneo per pizza mezza bustina

Ingredienti

  • oppure:

Focaccia in Padella Senza Lievito con Farina di Riso Senza Glutine – Soffice e Istantanea Senza forno

Tipologia:
  • Senza Glutine
  • Senza Lievito
  • Senza Nichel

Senza impasto, perfetta per il tuo pranzo al sacco!

  • 35 min
  • Porzioni 4
  • Facile
Condividi

Preparazione

Oggi facciamo insieme una focaccia in padella, senza lievito con farina di riso, senza forno, senza glutine e nichel, soffice e istantanea con farine naturali, senza mix e senza addensanti! E’ un pane perfetto da tagliare e farcire per i pranzi al sacco o salva cena, pronto in pochissimi minuti: impasto fatto con un cucchiaio e padella per una ricetta facile e veloce, senza glutine e senza mix.

Impasto facile facile

La semplicità di questo impasto è estrema, si ottiene con un cucchiaio e una ciotola, non si lavora a mano, nè sulla spianatoia, quindi può farlo chiunque.

Farine naturali

Questa fantastica focaccia è fatta con farine naturali senza glutine e senza alcun addensante e nonostante ciò, le dosi e la lavorazione a cucchiaio di questa ricetta, permettono un risultato perfetto: focaccia con crosticina croccante, ma soffice dentro, buona appena fatta, ottima anche il giorno dopo.

Sostituzioni

Puoi sostituire la fecola di patate con l’amido di tapioca (senza nichel); aggiungi la stessa quantità della fecola, ma un po’ di latte in più (10/15 ml) per raggiungere la stessa consistenza dell’impasto fatto con fecola.

Lasciando inalterate tutte le dosi, puoi sostituire la fecola di patate con amido di riso (senza nichel).

Per il grano saraceno occorre verificare la tolleranza per gli intolleranti al nichel o sostituire con teff o quinoa.

Consigli per consumarla e conservarla

Ti consiglio, una volta cosa la focaccia, di toglierla dalla padella e lasciarla stabilizzare per 5/10 minuti su una griglia. Questa operazione serve per far uscire l’umidità dell’impasto e gustarla al meglio.

Conservata in una scatola di latta o in un sacchetto di plastica, è ottima anche il giorno dopo, da farcire e portare come pranzo al sacco.

E’ possibile congelarla, seguendo questi consigli!

Consigli per la cottura

Se hai una padella con un buon antiaderente, puoi anche evitare di utilizzare la carta forno.

Utilizzo il fornello grande e copri con coperchio, dopo dopo 15 minuti infilo una paletta piatta e larga, la focaccia deve essere rigida e aver fatto una crosticina brunita, visibile anche oltre la carta forno, mentre la superficie sopra è opaca.

Consigli per girarla: prendi un altro coperchio rispetto a quello che hai tilizzato per la cottura in modo da non scottarti.

Sicuramente per la padella che mi vedi usare in video neanche sarebbe servita la carta forno, ma ho voluto farti vedere che puoi fare questa ricetta anche se hai il dubbio che la padella non sia perfetta come antiaderenza.

Quello di cui ti devi preoccupare invece è che abbia un fondo non troppo sottile per la conduzione ottimale del calore, altrimenti si scalda troppo velocemente in alcuni punti più che in altri e la focaccia si brucia alla base prima di cuocersi all’interno.

Come ti ho detto per le torte in padella, la prima volta che le fai devi stare in campana, poi tutto è in discesa!

GUARDA ANCHE => Torta in padella facile e perfetta: 8 consigli infallibili

Passo dopo Passo

1
Fatto

PASSO 1

Metto tutte e farine e la fecola nella ciotola, aggiungo il sale e mischio bene con un cucchiaio.
In un bicchiere o ciotola a parte, peso bicarbonato e cremor tartaro.

2
Fatto

PASSO 2

Inizio a versare il latte sulle farine, aggiungo l'olio, sempre mischiando con il cucchiaio.
Aggiungo mezzo bicchiere di latte preso dal totale al bicarbonato e cremor tartaro, girando con un cucchiaino.
Si formerà una schiuma effervescente che va buttata nell'impasto girando dal basso verso l'alto per far incorporare più aria possibile.

3
Fatto

PASSO 3

Posso trasferire l'impasto nella teglia coperta con carta forno (diametro 28 cm).
Metto sul fornello grande al minimo la teglia con coperchio per 20 minuti.

4
Fatto

PASSO 4

Quando la base della focaccia si è colorita, la giro con l'aiuto di un coperchio.
Rimetto sul fuoco per altri 10/15 minuti, fino a formare la nuova crosticina.
Appoggio la focaccia su una griglia per almeno 5 minuti prima di servirla.

Condividi
alessia

alessia

Celiaca, moglie di un intollerante seriale e madre di due piccole ottime forchette, per non soccombere alla cucina l'ha addomesticata ed ora la comanda a bacchetta. Inventa nuovi modi di cucinare in modo facile, veloce e senza fatica... e ci riesce quasi sempre!

precedente
Fiori di Zucca al Forno Ripieni di Scamorza e Prosciutto Senza Glutine, Filanti, Croccanti e Saporiti
successivo
FRITTATA DI PATATE PERFETTA E FACILISSIMA [RICETTA SALVACENA] | VivoGlutenFree
precedente
Fiori di Zucca al Forno Ripieni di Scamorza e Prosciutto Senza Glutine, Filanti, Croccanti e Saporiti
successivo
FRITTATA DI PATATE PERFETTA E FACILISSIMA [RICETTA SALVACENA] | VivoGlutenFree

10 Commenti Nascondi i commenti

Aggiungi il tuo commento

Tanti sconti in esclusiva per te, approfittane!