• Home
  • Vegan Addio, gli Gnocchi con Fiammiferi di Zucchine e Guanciale Senza Glutine FOTO e VIDEO
Vegan Addio, gli Gnocchi con Fiammiferi di Zucchine e Guanciale Senza Glutine FOTO e VIDEO

Condividi sul tuo social network:

Oppure semplicemente copia e incolla questo url

Ingredienti

Regola in base alle Porzioni:
200 gr gnocchi senza glutine
1 zucchine
cipollotto
70 gr guanciale
vino bianco
4 gr olio EVO circa un cucchiaio

Salva questa Ricetta

Ingredienti

Vegan Addio, gli Gnocchi con Fiammiferi di Zucchine e Guanciale Senza Glutine FOTO e VIDEO

Tipologia:
  • Senza Glutine
Cucina:
    • 25 min
    • Porzioni 2
    • Facile
    Condividi

    Preparazione

    Gli gnocchi con zucchine e guanciale, anche in questa stagione, risolvono tante cene improvvisate, perchè a casa mia le zucchine non mancano mai! Per comodità ho utilizzato gli gnocchi Farabella senza glutine e senza lattosio, ma potete utilizzare qualsiasi pasta. Questi gnocchi sono piccoli e rotondi, infatti si chiamano “perle”, fatti con farina di mais, farina di riso e fecola di patate.

    Vi lascio anche la ricetta, se volete cimentarvi con gnocchi fatti a mano!

    Il guanciale aromatizzato al pepe, unito alla zucchina, da solo basta a creare un piatto ricco e saporito. Ho scelto di tagliare le zucchine a fiammiferi e il guanciale a listarelle, in modo da distinguerli completamente dalla forma rotonda degli gnocchi.

    I prodotti utilizzati in questa ricetta sono stati offerti da Parafarmacia Centauro e Salumi Sorrentino.

    Per le foto abbiamo utilizzato la Canon EOS 70D con l’obiettivo Sigma 17-70 macro

     Passo 1

    Lavo le zucchine, le taglio a fettine sottili per lungo, poi a listarelle e poi taglio in tre per dare la forma di un fiammifero. Faccio lo stesso col guanciale.

     Passo 2

    Faccio rosolare il cipollotto tritato con l’olio (solo un cucchiaio, perchè il grasso del guanciale si scioglierà, dando sapore e condimento alla pasta). Quando il cipollotto è leggermente appassito, aggiungo il guanciale (non metto sale, perchè è già molto saporito). Quando il guanciale è rosolato, ma non eccessivamente, dopo circa tre, quattro minuti, sfumo con un po’ di vino bianco, aggiungo le zucchine e lascio insaporire.
    Per mantenere più possibile il sapore delle zucchine, faccio cuocere con un coperchio, se si seccano troppo, aggiungo qualche cucchiaio di acqua calda.

     Passo 3

    Nel frattempo metto a bollire l’acqua per gli gnocchi, deve essere abbondante, circa 3 litri per 500 gr, leggermente salata. Nel frattempo porto a cottura le zucchine e aggiusto di sale se occorre. Il risultato deve essere un condimento ricco, col guanciale semisciolto e ben rosolato e le zucchine intere e croccanti e non sfatte.
    La pasta cuoce in due minuti, appena risale in superficie, salto velocemente nel condimento. Potete aggiungere altro pepe, se gradite, ma il mio guanciale era già aromatizzato!

    Passo dopo Passo

    1
    Fatto
    Condividi
    alessia

    alessia

    Celiaca, moglie di un intollerante seriale e madre di due piccole ottime forchette, per non soccombere alla cucina l'ha addomesticata ed ora la comanda a bacchetta. Inventa nuovi modi di cucinare in modo facile, veloce e senza fatica... e ci riesce quasi sempre!

    precedente
    Antiossidanti e Depurative. Le Farfalle Verdi con Ricotta e Prosciutto Nostrano – VIDEO e FOTO
    successivo
    Il Pollo dei Sogni con Pomodorini Datterini e Olive – Leggero e Senza Glutine – VIDEO e FOTO
    precedente
    Antiossidanti e Depurative. Le Farfalle Verdi con Ricotta e Prosciutto Nostrano – VIDEO e FOTO
    successivo
    Il Pollo dei Sogni con Pomodorini Datterini e Olive – Leggero e Senza Glutine – VIDEO e FOTO

    Aggiungi il tuo commento

    Tanti sconti in esclusiva per te, approfittane!

    Iscriviti alla nostra Newsletter, è gratis!

    e ricevi il nostro sconto del 5%  sugli attrezzi professionali per la cucina SANA inserendo il codice "vivoglutenfree"