• Home
  • PANDORO SALATO Farcito con Salsa ai Peperoni, Spinaci e Tonno #RicettediNatale
0 0
PANDORO SALATO Farcito con Salsa ai Peperoni, Spinaci e Tonno #RicettediNatale

Condividi sul tuo social network:

Oppure semplicemente copia e incolla questo url

Ingredienti

Regola in base alle Porzioni:
350 gr farina senza glutine io ho utilizzato la Nutrifree per pane
150 gr Farina Farmo Fibrepan
150 gr fecola di patate
20 gr zucchero
400 ml latte
2 uova
20 gr lievito di birra
120 gr burro
mezzo cucchiaino estratto di vaniglia
5 gr sale
Per la Salsa agli Spinaci:
130 gr spinaci io ho utilizzato quelli surgelati
100 gr formaggio cremoso
1 spicchio aglio
4 gr olio EVO un cucchiaio da tavola
sale
Per la Salsa al Peperone:
2 peperoni rossi
160 gr tonno
3 gr olio EVO pari ad un cucchiaino da the
sale
Per la Salsa al Tonno:
160 gr tonno
100 gr formaggio cremoso
3 gr olio EVO pari ad un cucchiaino da the

Salva questa Ricetta

Ingredienti

  • Per la Salsa agli Spinaci:

  • Per la Salsa al Peperone:

  • Per la Salsa al Tonno:

PANDORO SALATO Farcito con Salsa ai Peperoni, Spinaci e Tonno #RicettediNatale

Tipologia:
  • Senza Glutine

Per gli irriducibili amanti del salato... Anche a Natale!

  • 1 h e 10 min + lievitazione
  • Porzioni 8
  • Facile
Condividi

Preparazione

Da cosa si capisce che amo il salato?

Perfino a Natale, cosa mi viene in mente? Un pandoro salato farcito!

Per la farcitura, lasciate lavorare la fantasia, io ho voluto accontentare Luca e le sue intolleranze con l’immancabile tonno (che è senza nichel) e poi dare un tocco di colore con peperoni e spinaci.

In ogni caso, non mi sento in pace con la coscienza se non vi linko il pandoro tradizionale, che ho fatto con la macchina del pane, ma che potete fare anche senza!

Idee per farciture alternative? Sostituire il tonno con il salmone, i peperoni con il pesto e poi lasciatemi un commento sui vostri gusti e ne ragioniamo insieme!

Chissà quanti di voi saranno con me, irriducibili amanti del salato, e quanti invece vorrebbero farmi chiudere canale, blog e anche le porte della cucina!

In ogni caso, saprò farmi perdonare!

 

Passo dopo Passo

1
Fatto

PASSO 1

Mischio le farine nella ciotola della planetaria con lo zucchero.
Sciolgo il lievito nel latte tiepido e lo aggiungo alle farine iniziando a lavorare con la planetaria a bassa velocità.
Io ho usato il gancio a foglia.

2
Fatto

PASSO 2

Aggiungo poi un uovo alla volta e quando sono assorbite il burro ammorbidito. Se avete il microonde e lo passate per 30 secondi a 450 W viene perfetto!

3
Fatto

PASSO 3

Aggiungo tocchetti di burro, mentre la planetaria impasta ed anche estratto di vaniglia e il sale.
La consistenza che devo raggiungere è una crema morbida e montata, simile al gelato alla crema!

4
Fatto

PASSO 4

Con un leccapentola stacco l’impasto dai bordi e dal fondo. Copro con pellicola e strofinaccio e ripongo in forno spento con lucina accesa per la lievitazione.

5
Fatto

PASSO 5

Dopo due ore di lievitazione, sposto l'impasto nell'apposito stampo, ma non prima di averlo ben imburrato ed infarinato.
Io spennello il burro per bene sul fondo e tutta la superficie, per infarinare uso farina di riso.
Ripongo il composto nello stampo, copro con pellicola e strofinaccio e metto ancora a lievitare in forno con la lucina accesa.

6
Fatto

PASSO 6

A questo punto tanto è più lunga la lievitazione, tanto il pandoro sarà soffice, diciamo che due ore sono il minimo sindacale, fino a 4 ore.
Dopo la lievitazione, tolgo lo stampo dal forno e lo accendo a 180 gradi.
Quando raggiunge la temperatura, inforno il pandoro e lascio cuocere per 50 minuti.
Ogni forno è diverso, per cui tenete sempre d'occhio che non si colori troppo. Se dovesse succedere, mettete un foglio di carta stagnola.
A fine cottura, va fatta sempre la prova stecchino!

7
Fatto

PASSO 7

Mentre il pandoro cuoce, preparo le salse per la farcitura.
Gli spinaci vanno scongelati oppure lavati bene e lessati, se scegliete quelli freschi.
Io per dargli più sapore, li ripasso in padella con olio ed uno spicchio di aglio, oppure in microonde a 600 W per 2 minuti.
Frullo poi con il formaggio cremoso, un pizzico di sale e se serve ancora un goccio d'olio.

8
Fatto

PASSO 8

Per la salsa rossa lavo i peperoni, li taglio per la lunghezza a strisce larghe eliminando torsolo e semi; poi, li asciugo per bene!
Gli griglio sulla piastra ben calda, spennellata con un filo d'olio.
Leggi come spellare i peperoni per renderli più digeribili e gustosi!
In alternativa, potete lasciarli interi lavarli e asciugarli, spennellarli di olio, poi metterli in forno alla massima temperatura per 25/30 minuti.
Un altro metodo più veloce è utilizzare il microonde: 2 minuti alla massima potenza, sempre spennellati di olio e poi lasciateli riposare in un sacchetto per qualche minuto, fino a quando la pelle non verrà via.
Inserisco nel frullatore insieme al tonno precedentemente sgocciolato. Aggiusto di sale, se occorre.

9
Fatto

PASSO 9

La salsa al tonno è la più semplice: basta frullare insieme tonno e formaggio cremoso con un filo d'olio e sale se serve.

10
Fatto

PASSO 10

Una volta cotto, il pandoro va fatto raffreddare per bene, poi tolto dallo stampo e poggiato su una griglia ben aerata sotto per non far stagnare l'umidità.
Quando è ben freddo, lo taglio a fette lasciandolo in piedi.
Potete scegliere il numero delle fette da tagliare, facendo sempre attenzione a non romperlo, anche se la consistenza è abbastanza compatta.

11
Fatto

PASSO 11

Farcisco le fette con le salse alternandole.
Ricompongo il mio pandoro e porto a tavola!

Condividi

alessia

Celiaca, moglie di un intollerante seriale e madre di due piccole ottime forchette, per non soccombere alla cucina l'ha addomesticata ed ora la comanda a bacchetta. Inventa nuovi modi di cucinare in modo facile, veloce e senza fatica... e ci riesce quasi sempre!

precedente
Pizza Velocissima Senza Lievitazione Come in Pizzeria con il Fornetto Elettrico
successivo
Timballo di Crepes o Crespelle con Pallottine di Carne – Piatto Tipico Abruzzese #RicettediNatale
precedente
Pizza Velocissima Senza Lievitazione Come in Pizzeria con il Fornetto Elettrico
successivo
Timballo di Crepes o Crespelle con Pallottine di Carne – Piatto Tipico Abruzzese #RicettediNatale

Aggiungi il tuo commento

Iscriviti alla nostra Newsletter, è gratis!

in più 10€ BONUS !

sulla tua nuova carta di pagamento Hype di Banca Sella