• Home
  • PASTA e FAGIOLI Senza Glutine – Gluten Free Pasta and Beans
0 0
PASTA e FAGIOLI Senza Glutine – Gluten Free Pasta and Beans

Condividi sul tuo social network:

Oppure semplicemente copia e incolla questo url

Ingredienti

  • 350 gr di pasta (io ho utilizzato le caserecce senza glutine)
  • 180 gr fagioli borlotti
  • mezza carota
  • mezza cipolla
  • mezza costa di sedano
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 rametto di rosmarino
  • 150 ml di polpa di pomodoro rustica
  • sale
  • olio piccante se gradito

Salva questa Ricetta

Ingredienti

  • 350 gr di pasta (io ho utilizzato le caserecce senza glutine)
  • 180 gr fagioli borlotti
  • mezza carota
  • mezza cipolla
  • mezza costa di sedano
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 rametto di rosmarino
  • 150 ml di polpa di pomodoro rustica
  • sale
  • olio piccante se gradito

PASTA e FAGIOLI Senza Glutine – Gluten Free Pasta and Beans

Tipologia:
  • Senza Glutine
Cucina:
    • Media
    Condividi

    Preparazione

    La pasta e fagioli che piace a me è con la pasta all’uovo. E’ chiaro, però che non sempre si ha il tempo di preparare una pasta all’uovo fatta in casa, per di più #senzaglutine! Anche il tempo di ammollo di cui necessitano i fagioli può essere saltato se utilizzate dei fagioli in barattolo che sono già lessati e cuociono in pochissimo tempo.

    La mia è una versione semplice e “light“, ossia senza pancetta o cotiche per lasciare intatto il sapore dei fagioli e della splendida conserva di pomodoro fatta in casa!

    PASTA E FAGIOLI: TRADIZIONE ANTICA
    Non è dato sapere l’origine della pasta e fagioli in Italia, in quando molte regione ne rivendicano la paternità. Una cosa è certa: il piatto povero dei contadini che lo insaporivano con le cotiche di maiale, appena ammazzato in autunno, oggi è diventato quasi una prelibatezza a cui molti buongustai anelano nelle trattorie di cucina tradizionale.
    C’è da dire che spesso e volentieri le tradizionali cotiche di maiale vengono sostituite con pancetta o cubetti di prosciutto per dare un tocco di sapidità in più. A voi quale versione piace di più?

    SENZA GLUTINE!
    I legumi sono naturalmente senza glutine, ma conviene sempre controllare l’etichetta. Per la pasta ho scelto delle caserecce Garofalo che rimangono al dente e piuttosto “ruvide” perfette per un piatto rustico come la pasta e fagioli.

    Per le foto abbiamo utilizzato la Canon EOS 70D con l’obiettivo Sigma 17-70 macro.

    Ingredienti

    • 350 gr di pasta (io ho utilizzato le caserecce senza glutine)
    • 180 gr fagioli borlotti
    • mezza carota
    • mezza cipolla
    • mezza costa di sedano
    • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
    • 1 rametto di rosmarino
    • 150 ml di polpa di pomodoro rustica
    • sale
    • olio piccante se gradito

     Passo 1

    Preparo il sedano, la cipolla e la carota per il soffritto (cipolla tritata, sedano e carota a piccoli tocchetti). Lascio soffriggere con l’olio e il rametto di rosmarino.

     Passo 2

    Quando l’olio è ben aromatizzato e le verdure appassite, aggiungo la polpa di pomodoro. Io ho utilizzato la conserva fatta in casa con pomodoro a pezzetti e basilico, è chiaro che potete ripiegare sui pelati o conserve industriali. Aggiungo un pizzico di sale. Dopo che il pomodoro prende il bollore, aggiungo i fagioli e lascio andare fino a che il sugo non si restringe un po’.

     Passo 3

    Metto a bollire l’acqua per la pasta, i fagioli in barattolo sono già lessati quindi occorrerà solo farli insaporire. Quando l’acqua bolle, butto la pasta e la scolo un minuto prima per farla insaporire e terminare la cottura nel tegame dei fagioli, aggiungendo l’acqua di cottura se occorre. Impiatto e completo con un filo di olio piccante, se gradito.

    Condividi

    alessia

    Celiaca, moglie di un intollerante seriale e madre di due piccole ottime forchette, per non soccombere alla cucina l'ha addomesticata ed ora la comanda a bacchetta. Inventa nuovi modi di cucinare in modo facile, veloce e senza fatica... e ci riesce quasi sempre!

    precedente
    Sugo di Carne che si Scioglie in Bocca: la Tradizione Cucinata con Macchina del Pane Sana – Meat Sauce with Bread Maker
    successivo
    Cavatelli con Crema di Lenticchie e Sbriciolata di Salsicce | Cavatelli with Lentil Cream and Sausage Shredded
    precedente
    Sugo di Carne che si Scioglie in Bocca: la Tradizione Cucinata con Macchina del Pane Sana – Meat Sauce with Bread Maker
    successivo
    Cavatelli con Crema di Lenticchie e Sbriciolata di Salsicce | Cavatelli with Lentil Cream and Sausage Shredded

    5 Commenti Nascondi i commenti

    Ciao Teresa! In questa ricetta non uso la pasta fatta in casa, la salsa la faccio una volta l’anno e sì…se non ho tempo e ho voglia di pasta e fagioli, utilizzo quelli in scatola!!! 😉 😀

    Mia madre faceva spesso pasta e fagioli ammassava velocemente la pasta senza uova, stendeva la sfoglia non troppo sottile poi la tagliava a bastoncini di due tre cm. Oggi io la faccio usando pasta già confezionata: cannarozzetti o cavatelli. Raramente faccio io stessa a mano i cavatelli con la farina di semola. Insaporisco i fagioli soffriggendo prima la pancetta….unica differenza-variante da parte mia : non ho mai usato il rosmarino, per il resto è tutto uguale!

    Aggiungi il tuo commento