• Home
  • Tortini Mimosa, Velocissimi e Facilissimi: Pan di Spagna in 10 Minuti, Crema al limone e Cannella, Bagna alla Vaniglia!
0 0
Tortini Mimosa, Velocissimi e Facilissimi: Pan di Spagna in 10 Minuti, Crema al limone e Cannella, Bagna alla Vaniglia!

Condividi sul tuo social network:

Oppure semplicemente copia e incolla questo url

Ingredienti

Regola in base alle Porzioni:
4 uova
140 gr zucchero
50 gr farina di riso
50 gr fecola di patate
4 gr bicarbonato circa mezzo cucchiaino da caffè
Per la bagna:
acqua
sciroppo d'agave 2 cucchiai per 100 ml di acqua
estratto di vaniglia 1 cucchiaino per 100 ml di acqua
Per la crema:
250 ml latte
1 tuorli
1 uova
50 gr maizena
50 gr zucchero
buccia di limone
stecca di cannella mezza stecca
100 ml panna da montare

Salva questa Ricetta

Ingredienti

  • Per la bagna:

  • Per la crema:

Tortini Mimosa, Velocissimi e Facilissimi: Pan di Spagna in 10 Minuti, Crema al limone e Cannella, Bagna alla Vaniglia!

Tipologia:
  • Senza Glutine
  • Tradizionale

Solo un rischio incombe...uno tira l'altro!

  • 1 h
  • Porzioni 6
  • Facile
Condividi

Preparazione

Meravigliosi piccoli tortini per onorare la festa delle donne, alla portata di tutti, perchè semplicissimi da fare.

Questa versione di pan di spagna è senza nichel e senza glutine, con un po’ di estratto di vaniglia, ma se volete potete prendere spunto e riproporre la ricetta classica della mimosa all’ananas in questa veste un po’ divertente e versatile.

Anche la bagna è leggera e non alcolica, ma potete modificare anche quella.

La crema è senza glutine con limone e cannella, con l’aggiunta di panna montata! Nel video faccio la dose intera della crema con 500 ml di latte, ma per questi tortini seguite le dosi negli ingredienti, oppure ne avrete in abbondanza per fare un altro dolce!

Dai un’occhiata ad un’altra versione della torta mimosa!

Passo dopo Passo

1
Fatto

PASSO 1

Per prima cosa preparo la crema pasticcera.
Metto a bollire il latte con un pezzetto di buccia di limone e la cannella (se la rompete, avrà un aroma più intenso).
Nel frattempo sbatto a mano con una frusta uova e zucchero, in una pentola che poi dovrà andare sul fuoco. Aggiungo la maizena e giro vigorosamente, senza formare grumi.

2
Fatto

PASSO 2

Quando il latte bolle, lo filtro nel composto di uova e zucchero e mischio sempre con la frusta, facendo attenzione a non formare grumi.
Porto poi la pentola sul fuoco e continuo a girare.
Dopo 2 o 3 minuti, inizierà ad addensarsi, a quel punto sostituisco la frusta con una spatola per non far attaccare la crema, spengo il fuogo.
Ripongo la crema in una boule di vetro per farla raffreddare e copro con pellicola trasparente.

3
Fatto

PASSO 3

Mentre la crema si raffredda preparo il pan di spagna, con la mia fidatissima planetaria, ma potete anche usare un comune sbattitore.
Monto uova e zucchero fino a quando sono ben gonfi e spumosi.

4
Fatto

PASSO 4

Aggiungo farina, fecola di patate e bicarbonato. Preriscaldo il forno a 200 gradi.
Fodero la teglia (30x35 cm) con la carta forno. Verso l'impasto e inforno a 200 gradi per 7-8 minuti.
Fate sempre la prova stecchino!

5
Fatto

PASSO 5

Preparo la bagna, mischiando l'acqua con lo sciroppo e l'estratto di vaniglia.
Quando il pan di spagna è pronto, lo lascio raffreddare.
Con il coppapasta o un bicchiere, ricavo tante rotelle di pan di spagna.
Sbriciolo con le mani gli scarti del pan di spagna per il classico effetto "mimosa".

6
Fatto

PASSO 6

Quando la crema è fredda, aggiungo la panna montata, se volete, potete lasciarne una parte per una ulteriore guarnizione finale.
Non mi resta che comporre la mia minosa speciale sul piatto da portata.
Sistemo i dischi di pan di spagna nel coppapasta, li bagno, metto il primo strato di crema, il secondo dischetto, bagno di nuovo senza esagerare ed estraggo il coppapasta.
Copro con la panna anche i lati, aiutandomi con una spatola piatta.
Decoro con il pan di spagna sbriciolato.
Visto le piccole dimensioni, anche i meno esperti potranno renderli molto scenografici con un ciuffo di panna qui e là!
Solo un rischio incombe...uno tira l'altro!

Condividi

alessia

Celiaca, moglie di un intollerante seriale e madre di due piccole ottime forchette, per non soccombere alla cucina l'ha addomesticata ed ora la comanda a bacchetta. Inventa nuovi modi di cucinare in modo facile, veloce e senza fatica... e ci riesce quasi sempre!

precedente
Plumcake Cioccolato Bianco e Cannella Senza Burro, Lievito e Glutine con la Macchina del Pane
successivo
Pizza Mimosa Senza Glutine, Come Fare il Rotolo di Pizza da Congelare Come Quello del Supermercato!
precedente
Plumcake Cioccolato Bianco e Cannella Senza Burro, Lievito e Glutine con la Macchina del Pane
successivo
Pizza Mimosa Senza Glutine, Come Fare il Rotolo di Pizza da Congelare Come Quello del Supermercato!

Aggiungi il tuo commento