La ricetta “svuotafrigo”, la torta rustica filante di piselli e mortadella

14 giugno 2016
Clicca Per IngrandireClicca Per IngrandireClicca Per IngrandireClicca Per IngrandireClicca Per IngrandireClicca Per IngrandireClicca Per Ingrandire
  • Tempo di preparazione: 20m
  • Tempo di cottura: 30m
  • Pronto in: 50m

Tra le mille varianti di torte rustiche e quiche, oggi vi proponiamo questa gustosa versione con uno strato di formaggio filante, mortadella e piselli che, insieme alle uova, conferiscono una buona dose di proteine.

Le torte rustiche, a casa mia, oltre ad essere un’ottima alternativa alla solita cena, sono anche un ottimo “svuotafrigo“: con due uova, un po’ di ricotta o formaggio cremoso (oppure panna, ma è una soluzione che amo di meno), salumi o verdure, si prepara un piatto in poco tempo e sicuramente apprezzato da tutti.

Vogliamo mettere, poi, la soddisfazione di propinare praticamente qualsiasi tipo di verdura ai bambini senza troppi drammi?

Questa torta è stata preparata con una base già pronta di pasta sfoglia senza glutine che finalmente è facilmente reperibile nei supermercati al banco frigo, ma potete anche preparare facilmente della pasta brisè, sempre senza glutine, seguendo questa ricetta.

I prodotti utilizzati nella ricetta sono offerti da Oasi Ipermercati.

Ingredienti

  • 100 gr di piselli
  • 70 gr di Mordadella
  • 80 gr di galbanino a fette o formaggio che fonde
  • 3 uova
  • 100 ml di latte
  • 25 gr di parmigiano
  • mezzo cipollotto
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe
  • 1 confezione di pasta sfoglia o in alternativa pasta brisè
  • noce moscata

 Passo 1

Se decido di utilizzare la pasta brisè fatta in casa la prima cosa da fare è quella. Ecco la ricetta della mia pasta brisè senza glutine. La metto a riposare in frigo, avvolta nella pellicola per alimenti.

 Passo 2

Se invece utilizzo una base pronta, passo direttamente alla preparazione dei piselli: lascio soffriggere il cipollotto nell’olio, fino a farlo diventare trasparente. Aggiungo i piselli e un po’ di sale. Se i piselli sono piccoli e freschi, basterà lasciarli cuocere per pochi minuti, altrimenti coprire con acqua bollente e lasciar cuocere fino a quando diventano morbidi. Se sono congelati i tempi di cottura si aggiungano leggermente.

 Passo 3

In una ciotola, sbatto le uova con il parmigiano, la noce moscata, il latte, un pizzico di sale e pepe, se gradito. In una teglia, stendo la pasta sfoglia o brisè. Bucherello il fondo della pasta con i rebbi di una forchetta.

Copro il fondo con le fettine di galbanino, la mortadella a quadrotti. Aggiungo i piselli e il composto di uova e latte. Inforno per 20 minuti a 200 gradi.


Commento (1)

  1. postato da mariachiara il 15 giugno 2016

    grazie mia figlia è celiaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

disclaimer

Il sito Cucina24ore.it intende fornire una serie di informazioni su prodotti senza glutine e intolleranze in genere. Suggerimenti e informazioni sono elaborati in base ad esperienze personali. NON SI INTENDE SOSTITUIRE, IN NESSUN MODO, FARMACISTA, MEDICO O MEDICO OMEOPATA AI QUALI SPETTA QUALSIASI PRESCRIZIONE TERAPEUTICA. Qualunque informazione fornita su questo sito, quindi, non sostituisce in ogni caso una idonea valutazione del medico curante. Il contenuto del sito è di carattere informativo.