• Home
  • Cavolfiore al Microonde in 7 Minuti Senza Odori e Pronto da Congelare
0 0
Cavolfiore al Microonde in 7 Minuti Senza Odori e Pronto da Congelare

Condividi sul tuo social network:

Oppure semplicemente copia e incolla questo url

Ingredienti

Regola in base alle Porzioni:
1 cavolfiore
3 cucchiai aceto di mele
6 cucchiai acqua

Informazioni Nutrizionali

3,29g(per porzione)
Grassi
4,00g(per porzione)
Carboidrati
1,77g(per porzione)
Proteine
48cal(per porzione)
Calorie

Salva questa Ricetta

Cavolfiore al Microonde in 7 Minuti Senza Odori e Pronto da Congelare

Contorno veloce

Tipologia:
  • Senza Glutine
  • Vegetariana

7 minuti in microonde e tanti contorni pronti in congelatore!

  • 22
  • Porzioni 6
  • Easy
Condividi

Ingredienti

Preparazione

Il cavolfiore è un contorno della stagione invernale che se cucinato nella giusta maniera dà grandi soddisfazioni anche a chi non ama propriamente questo ortaggio.

Molte persone, pur amandolo, non amano cucinarlo, in quanto rilascia un odore non gradevole per tutta la cucina.

Qui trovi tutte le verdure di stagione e la spesa del mese di gennaio ed anche come depurarsi dopo le feste solo con il cibo!

Con questo metodo, invece, potete cuocere un cavolfiore in 7 minuti, porzionarlo e congelarlo in modo da averlo già precotto solo da condire o come base per numerosissime ricette, il tutto senza il tipico sgradevole odore!

Ricetta Consigliata => La Pasta gratinata con cavolfiore e capperi 

L’aggiunta dell’aceto di mele, che non è forte, aiuta a contrastare l’odore: il risultato è un cavolfiore agrodolce che potrete consumare già così con olio sale e pepe, oppure in aggiunta ad altre insalate.

Se non amate l’agrodolce, potete omettere l’aceto, la cottura al microonde mitigherà comunque l’odore del cavolfiore!

GUARDA QUI => Tutto quello che possiamo fare con il microonde!

E se non ti fidi…

Microonde Sei un Cancro? 10 Consigli ed i Rischi per la Salute

Passo dopo Passo

1
Fatto

PASSO 1

Taglio a metà il cavolfiore, ricavo tutte le cimette eliminando la parte bianca centrale che è quella più dura e le lavo.

2
Fatto

PASSO 2

Metto il cavolfiore in un contenitore dotato di coperchio, adatto al microonde, aggiungo l'aceto e l'acqua. Copro, lasciando aperti i fori del coperchio.

3
Fatto

PASSO 3

Inforno nel microonde a 900 W per 7 minuti.
Una volta che il cavolfiore è completamente freddo, può essere porzionato in contenitori o sacchetti e messo in congelatore, in attesa di essere consumato con insalate, pasta, torte salate e persino sulla pizza!
A proposito, sono in pubblicazione delle buonissime polpette con il cavolfiore che abbiamo annunciato qualche giorno fa su Instagram!

Condividi
alessia

alessia

Celiaca, moglie di un intollerante seriale e madre di due piccole ottime forchette, per non soccombere alla cucina l'ha addomesticata ed ora la comanda a bacchetta. Inventa nuovi modi di cucinare in modo facile, veloce e senza fatica... e ci riesce quasi sempre!

precedente
Pizza Napoletana Senza Glutine Alta e Croccante, con Pochissimo Lievito. Ricetta Facile e “Veloce” che Riesce Sempre!
successivo
Bomboloni Morbidissimi di Carnevale Senza Lievitazione, Senza Glutine e Nichel
precedente
Pizza Napoletana Senza Glutine Alta e Croccante, con Pochissimo Lievito. Ricetta Facile e “Veloce” che Riesce Sempre!
successivo
Bomboloni Morbidissimi di Carnevale Senza Lievitazione, Senza Glutine e Nichel

Add Your Comment